02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Cashback: ecco perché il Governo lo ha sospeso

Cashback: ecco perché il Governo lo ha sospeso

ll Cashback di Stato per ora è sospeso. Si tratta del rimborso semestrale fino a 150 euro pensato nel 2020 - durante il governo Conte 2 - per incoraggiare i pagamenti digitali (esclusi gli acquisti online) e scoraggiare quelli in nero e l’evasione fiscale. Il Governo Draghi - con una norma inserita nel decreto legge Lavoro e fisco, approvato il 30 giugno - lo ha congelato per sei mesi.

Quindi dall’1 Luglio al 31 Dicembre 2021 l'iniziativa non si svolgerà.

Otto milioni di cittadini

Tutto ciò è successo al termine del primo semestre di attuazione del Cashback. Si è concluso a fine Giugno, quando, in base ai dati dell'App Io, risultavano quasi 8 milioni di utenti con transazioni valide per un totale di 736 milioni di acquisti; 5,98 milioni di utilizzatori possono contare su 50 o più transazioni, quindi hanno diritto al rimborso.

Rinviati rimborsi e premi

C’è un’altra novità. I pagamenti dei rimborsi e del Super Cashback (premia con 1.500 euro i 100.000 clienti che hanno effettuato più transazioni), previsti per luglio, sono stati rinviati a Novembre. In teoria l’iniziativa potrebbe ricominciare a Gennaio 2022, visto che il termine era previsto a Giugno dell’anno prossimo; ma non c’è alcuna certezza, anche perché la maggioranza è divisa tra favorevoli e contrari. Intanto i soldi risparmiati col blocco - 1,5 miliardi - saranno destinati a interventi sul fronte dei sussidi di disoccupazione e della cassa integrazione.

Draghi: Poco efficace

Vediamo che cosa è successo. Lo stop di sei mesi, secondo il premier Mario Draghi, è determinato dal fatto che la misura - che aveva per lo Stato un costo complessivo previsto di 4,75 miliardi di euro - rischia di accentuare la sperequazione tra i redditi, favorendo le famiglie più ricche. Inoltre Draghi ha aggiunto che il Cashback, al contrario di quanto ci si aspettava, non sembra avere effetti significativi sulle entrate tributarie. Infine favorirebbe una crescita delle transazioni elettroniche in settori già con poca evasione fiscale, come la grande distribuzione.

Le verifiche necessarie

Perché i pagamenti di rimborsi e premi sono stati spostati da Luglio a Novembre? Perché occorre stabilire in modo accurato quali siano le transazioni valide per la definizione dei 100.000 vincitori del Super Cashback (molti hanno fatti i furbi spezzettando un singolo acquisto, per esempio un pieno di benzina, in decine di pagamenti) e quelle necessarie per stabilire il raggiungimento della soglia di 50 transazioni minime.

Una lunga procedura

Infatti il decreto legge citato prevede che, in caso di mancato o inesatto accredito del rimborso o dei premi relativi al semestre appena concluso, il cittadino abbia tempo fino al 29 Agosto per fare un reclamo; Consap, società pubblica incaricata dal Governo di liquidare i rimborsi e di esaminare gli eventuali reclami (che si annunciano già numerosi), potrà attendere fino al 29 Settembre per rispondere. Questa lunga procedura - e i successivi passaggi burocratici - hanno indotto il Governo a spostare il termine per i pagamenti a Novembre.

E la Lotteria degli scontrini?

Ora tanti si domandano se anche la Lotteria degli scontrini, un’altra delle misure avviate dal precedente governo nel 2021 per favorire l’uso della moneta elettronica, rischia uno stop, dato che le voci su questa possibilità circolano insistentemente. La lotteria funziona così: ogni utente genera un codice da associare a quello fiscale e da presentare ogni volta che in cassa quando effettua un acquisto. Ogni euro di spesa garantisce un biglietto virtuale della lotteria, che fa partecipare alle estrazioni settimanali, mensili e annuali. Vedremo come andrà a finire.

Se stai cercando le migliori carte di credito sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Migliori carte di credito del mese

Banca:American Express
Prodotto:Carta Verde
Canone annuo zero
Banca:American Express
Prodotto:Carta Oro
Canone annuo zero
Banca:ING
Prodotto:Carta di debito Mastercard
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE
pubblicato da il 5 luglio 2021

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Ultime notizie Carte

News Carte

Guide alle carte

  • Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Pagare in contactless con la propria carta,...

  • Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Spesso si sente parlare di carta di debito, un...

  • Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Le carte prepagate sono uno strumento di...

  • La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Carta Acquisti è un prodotto che consente di...

Guide Carte

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi