Serve assistenza?
02 55 55 5

Polizze dormienti: l'IVASS trova altri 330.000 beneficiari

assicurazioni news polizze dormienti l ivass trova altri 330000 beneficiari

Il fenomeno delle polizze dormienti riguarda quei contratti assicurativi, soprattutto vita e in subordine infortuni, i cui indennizzi non risultano liquidati ai legittimi beneficiari in quanto questi ultimi sono ignari di esserlo e pertanto non procedono, al decesso dell’assicurato, a farne richiesta, col rischio di perdere il denaro.

Nella sua ultima indagine l’IVASS ha rilevato circa 330.000 potenziali beneficiari.

Polizza vita: proteggi i tuoi cari
Polizza vita: proteggi i tuoi cari

Il controllo dell’IVASS sulle polizze dormienti

Da qualche anno, infatti, l’Istituto per la Vigilanza sulle Imprese di Assicurazione (IVASS) ha avviato un’importante attività di controllo sulle polizze dormienti per assicurarsi che le somme risparmiate dai sottoscrittori di una o più polizze vita caso morte (o di una polizza infortuni che prevede prestazioni in caso di decesso dell’assicurato conseguente a infortunio) vengano riscosse dai legittimi beneficiari, invece di giacere presso le compagnie assicurative in attesa della prescrizione (10 anni), rispettando in questo modo la volontà di chi ha compiuto un atto previdenziale a tutela dei propri cari.

Polizze dormienti: nel 2020 oltre 300.000 beneficiari da rintracciare

A questo proposito l’IVASS ha portato recentemente a termine l’attività di incrocio dei codici fiscali degli assicurati con polizze vita e infortuni (forniti dalle stesse compagnie) e i dati dell’Anagrafe Tributaria per rilevare eventuali decessi non conosciuti dalle imprese di assicurazione, in modo da permettergli di pagare i beneficiari delle polizze. Il lavoro dell’Istituto di Vigilanza ha interessato le imprese assicurative italiane ed estere operanti in Italia e ha riguardato le polizze in vigore al 31 ottobre 2020 (e quelle non più in vigore). Ebbene, incrociando 22,8 milioni di codici fiscali l’IVASS ha rilevato ben 332.655 decessi, su cui adesso ciascuna compagnia dovrà indagare per rintracciare i potenziali beneficiari delle polizze.

Come evitare il rischio delle polizze dormienti

Ricordiamo che per evitare il rischio delle polizze dormienti (e di perdere una grossa somma) è possibile verificare che un parente defunto abbia stipulato una polizza vita in almeno due modi:

  • utilizzare il servizio Ricerca Polizze Vita dell’ANIA, l’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, all’indirizzo web https://www.ania.it/ricerca-polizze-vita.
  • rivolgersi direttamente all’intermediario assicurativo, alla banca o alla compagnia di assicurazione del familiare o del congiunto deceduto.

Pubblicato da Raffaele Dambra il 14 aprile 2021

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO
© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968