02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Carta di credito e bancomat: come usarle all’estero

Carta di credito e bancomat: come usarle all’estero
Le 3 cose da sapere:
  • Carta di debito: adatta per i prelievi perché meno onerosi
  • Carta di credito: ideale per servizi che necessitano di una garanzia (es. noleggio)
  • Per risparmiare quando confronti le carte valuta i costi per le operazioni all’estero

Quando si parte per un Paese estero, per vacanza o per lavoro, non c’è la necessità di portarsi dietro quantità importanti di denaro contante, con il rischio di smarrirlo o, peggio, di essere derubati. E non bisogna nemmeno più prendersi la briga di prenotare in banca con anticipo la valuta del Paese di destinazione se diversa dall’euro. Oggi, quando si è oltreconfine, è possibile pagare gli acquisti o i servizi o, anche, prelevare contanti con la carta di debito (bancomat) o con quella di credito, purché tali carte siano associate a un circuito internazionale e siano abilitate per essere utilizzate all’estero. Per sincerarsi che sia così, basta informarsi presso la propria banca prima di partire. Da valutare, sempre chiedendo alla propria banca, anche l’entità delle eventuali commissioni o di altre spese applicate a questo tipo di operazioni. Le commissioni cambiano da banca a banca e in base alla destinazione: area Sepa (Single Euro Payments Area), che comprende i 31 Paesi dell’Area unica dei pagamenti in euro, e area extra Sepa. In area Sepa, le condizioni di base sono omogenee per tutti in tutti i Paesi che ne fanno parte.

1Carta di debito all'estero: i vantaggi

Con la carta di debito (bancomat) associata a un circuito internazionale, come ad esempio Cirrus Maestro (gruppo Mastercard) e Visa Electron (Gruppo Visa), è possibile sia ritirare denaro contante presso i normali sportelli Atm (Automated Teller Machine), digitando il Pin, sia pagare gli acquisti effettuati presso gli esercizi che aderiscono al circuito. Nell’area Sepa, entrambi i circuiti vengono normalmente accettati, mentre se la destinazione si trova in area extra Sepa bisogna verificare, prima di partire, quali sono i circuiti o il circuito con il quale è possibile effettuare le transazioni. Negli USA, ad esempio, ci sono Stati che accettano entrambi, altri che ne riconoscono solo uno dei due.

Per avere informazioni dettagliate sulla propria carta è consigliabile rivolgersi alla propria banca prima della partenza.

2Carta di debito all'estero: gli svantaggi

Mentre nei Paesi in area Sepa, le commissioni addebitate per un prelievo sono in linea con quelle che vengono applicate in Italia, nei Paesi extra Sepa, le spese sono più elevate e variano da banca a banca pur restando nell’ordine di qualche euro a operazione. Altre possibili spese applicate sono legate ai cambi della valuta e alle commissioni sul prelievo che in media si aggirano sul 2%. Prima di partire è consigliabile verificare presso la propria banca l’entità esatta delle commissioni e delle altre spese, e quali sono i massimali di utilizzo giornalieri e mensili, che all’estero possono essere più bassi rispetto all’Italia.

3Carta di credito all'estero: i vantaggi

La carta di credito permette di prelevare contante e di effettuare pagamenti ormai in qualsiasi parte del mondo senza bisogno di avere contanti con sé. I maggiori circuiti internazionali sono generalmente presenti ovunque. Prima di partire, è bene informarsi su quali siano le carte di credito accettate nel Paese di destinazione. Per quanto riguarda i pagamenti con carta di credito, il servizio è gratuito anche se possono essere applicate delle spese legate al cambio se la valuta è diversa dall’euro.

4Carta di credito all'estero: gli svantaggi

Ancora una volta le commissioni, spesso più onerose rispetto al bancomat. Per quanto riguarda i prelievi, nell’area euro le spese pagate per un’operazione di ritiro contante sono intorno al 4% dell’importo prelevato. Nei Paesi extra area euro, a quest’ultima spesa si possono aggiungere i costi legate alle operazioni di conversione valuta. Quando si effettuano invece dei pagamenti con carta di credito, in generale, e formalmente, non sono previste commissioni, ma è possibile che vengano applicate spese aggiuntive legati al cambio. Queste spese variano da banca a banca. Perciò è sempre consigliabile informarsi prima.

5Carte all'estero: qual è più conveniente

Dipende dall’uso che se ne vuol fare. In genere prelevare del contante con la carta di debito è meno oneroso rispetto alla stessa operazione effettuata con carta di credito sia nell’area Sepa sia nell’area extra Sepa. La carta di credito è invece consigliata se, ad esempio, si intende noleggiare un’auto o prenotare un albergo perché normalmente questi servizi prevedono una richiesta di garanzia che il bancomat non offre.

Le carte di credito prepagate sono molto convenienti e sicure all’estero, ma bisogna accertarsi che siano accettate nel Paese di destinazione.

 

Migliori carte di credito del mese

  • Banca:American Express
    Prodotto:Carta Explora
    • Circuito: AEC
    • Costi di attivazione: zero
    • :
    • Plafond massimo: Nessun limite di spesa prefissato
    • :
    • :
  • Canone annuo zero
  • Vai
  • Banca:CheBanca!‎
    Prodotto:Carta di Credito CheBanca!
    • Circuito: Mastercard
    • Costi di attivazione: zero
    • :
    • Plafond massimo: 20.000€
    • :
    • :
  • Canone annuo zero
  • Vai
  • Banca:American Express
    Prodotto:Carta Oro
    • Circuito: AEC
    • Costi di attivazione: zero
    • :
    • Plafond massimo: Nessun limite di spesa prefissato
    • :
    • :
  • Canone annuo zero
  • Vai
Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE »
Vota la guida:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Argomenti in evidenza Carte

Guide alle carte

Guide Carte