Serve assistenza?
02 55 55 111

Dichiarazione no circolato: quando si utilizza e come si compila

assicurazioni_guide_dichiarazione_di_mancata_circolazione
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    La dichiarazione di mancata circolazione serve per dimostrare che non si è guidata l'auto.

  2. 2

    Serve solo nel caso si superi la scadenza del periodo di tolleranza.

  3. 3

    Il bollo auto va pagato anche in caso di dichiarazione no circolato.

RC Auto: offerte da 131€*
RC Auto: offerte da 131€*

La dichiarazione di mancata circolazione corrisponde ad un documento grazie al quale è possibile continuare a far valere il proprio attestato di rischio nel caso in cui una polizza RC auto non venga rinnovata nei tempi prestabiliti.

Ecco tutto ciò che c'è da sapere riguardo ad una procedura molto elaborata, con la prospettiva di conoscere a dovere le modalità di utilizzo e di compilazione.

Sommario

Dichiarazione di mancata circolazione: che cos'è

La dichiarazione di mancata circolazione corrisponde ad un procedimento alquanto complesso e articolato.

Definita anche come dichiarazione no circolato o dichiarazione di non circolazione, è un documento essenziale se il rinnovo immediato di una polizza assicurativa per l'automobile non viene effettuato in tempo.

Questo modulo tiene conto dei quindici giorni di tolleranza dopo la scadenza iniziale e può essere utilizzato a meno che la vettura non abbia circolato nell'arco di tempo che ha fatto seguito rispetto alla già citata scadenza.

Quando la polizza viene rinnovata, questa dichiarazione deve essere presentata per attestare di non aver guidato la propria automobile nei giorni di mancata copertura, in modo da tornare ad essere in regola e non essere soggetti ad alcun tipo di sanzione pecuniaria o penale.

Come si compila il modulo di dichiarazione di non circolazione

La modalità con la quale bisogna compilare il modulo di dichiarazione di non circolazione è estremamente semplice:

  • è possibile scaricare il relativo documento direttamente online dal sito web della compagnia;
  • In alternativa, ci si può recare presso la propria compagnia assicurativa e ricevere il modulo.

Ogni singola voce va compilata con tutta la dovuta precisione. Bisogna inserire nome e cognome, la tipologia di autovettura con la quale è stata stipulata la polizza e la targa della stessa.

Quindi, vanno aggiunti le date di inizio e fine della scadenza della copertura, per poi spuntare la voce relativa alla dichiarazione di non aver circolato e provocato alcun sinistro dopo la scadenza del contratto assicurativo precedente.

Ovviamente, non ci si deve dimenticare di firmare il modulo in maniera leggibile.

Dichiarazione auto non circolante: alcuni esempi di moduli

Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti un modulo da compilare seguendo un procedimento attento e metodico, con la prospettiva per ciascun automobilista di non perdere determinati diritti per il proprio veicolo.

Dichiarazione di mancata circolazione Quixa

La dichiarazione di mancata circolazione Quixa mantiene la propria validità anche se la polizza assicurativa ha avuto la sua scadenza naturale da oltre due settimane.

Ovviamente, nel periodo di tempo successivo a tale scadenza, la propria vettura non deve circolare in alcun modo. Inoltre, non è consentito stipulare alcun tipo di polizza temporanea.

A tal proposito, la procedura per effettuare la dichiarazione auto non circolante è estremamente rapida e immediata. Una volta portato a termine il pagamento, non bisogna fare altro che dichiarare l'intero processo. Bisogna entrare nella sezione relativa alla pagina di pagamento all'interno del sito Internet di Quixa e spuntare la dicitura .

Dichiarazione no circolato auto Genialloyd

Anche per quanto riguarda la dichiarazione no circolato auto Genialloyd, bisogna compilare un modulo che può diventare valido anche quando la polizza assicurativa è scaduta da oltre tre mesi.

Si tratta, dunque, di un procedimento altamente vantaggioso, che permette ad ogni proprietario di continuare a detenere la propria vettura anche senza guidarla per un arco di tempo piuttosto prolungato.

In tal caso, tocca scaricare un apposito modulo e compilarlo in ciascuna voce, affinché possa diventare effettivo e valido. Bisogna inserire nome e cognome, data di nascita e indirizzo di residenza. Quindi, bisogna dichiarare di non aver circolato e di non aver provocato alcun tipo di sinistro stradale.

Infine, non ci si può dimenticare della targa della propria vettura. Si tratta di una condizione essenziale per poter tornare a circolare in tutta tranquillità e senza alcun tipo di preoccupazione specifica.

RC Auto: offerte da 131€*

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line per te su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 15 maggio 2024
Come si può disdire una polizza assicurativa

Come si può disdire una polizza assicurativa

Si può disdire l'assicurazione in anticipo rispetto alla sua scadenza naturale? Vediamo quando e come è possibile farlo in questa guida.
pubblicato il 11 maggio 2024
Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Zanzibar è un arcipelago incantevole situato al largo delle coste della Tanzania, nell'Oceano Indiano. Con le sue spiagge mozzafiato, le acque cristalline e una cultura ricca di storia, l'isola ha attirato viaggiatori in cerca di relax e avventura tropicale.
pubblicato il 11 maggio 2024
Viaggiare sicuri a Zanzibar

Viaggiare sicuri a Zanzibar

Zanzibar è un luogo affascinante e ricco di bellezze naturali, ma come per qualsiasi destinazione di viaggio, è importante prendere alcune precauzioni per garantire un viaggio sicuro e piacevole.
pubblicato il 8 maggio 2024
Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Con degli eventi estremi sempre più frequenti è bene essere pronti a qualsiasi evenienza, per questo stipulare un'assicurazione casa contro le alluvioni può essere utile in caso di danni ingenti a propri beni.
pubblicato il 8 maggio 2024
Cos'è l'assicurazione funeraria e cosa copre

Cos'è l'assicurazione funeraria e cosa copre

Scopri tutto quello che c'è da sapere sull'assicurazione funeraria e come può offrire tranquillità finanziaria ai tuoi cari in un momento difficile.
pubblicato il 3 maggio 2024
Viaggiare sicuri in Australia

Viaggiare sicuri in Australia

Abbiamo raccolto le informazioni utili su diversi aspetti del pianificare un viaggio in Australia, garantendo al contempo la sicurezza durante la permanenza nel paese. Dalle migliori stagioni per visitare l'Australia, alla durata ideale del soggiorno, dalle destinazioni più popolari alle opzioni di alloggio, dalle attrazioni da non perdere allo stile di vita australiano, ecco tutto quello che c’è da sapere.
pubblicato il 3 maggio 2024
Visitare l'Australia: consigli di viaggio

Visitare l'Australia: consigli di viaggio

L'Australia offre una varietà di paesaggi mozzafiato, città vibranti e avventure all'aperto che ti lasceranno senza fiato. In questo articolo, esploreremo diversi consigli di itinerario per organizzare un viaggio on the road.
pubblicato il 19 aprile 2024
Visitare il Marocco: consigli di viaggio

Visitare il Marocco: consigli di viaggio

Se stai pianificando un viaggio in Marocco, è importante essere ben preparati per goderti al massimo l'esperienza. In questo articolo, ti forniremo consigli essenziali per organizzare il tuo viaggio in modo efficiente e senza intoppi.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968