02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

L'attestato di rischio si riferisce al proprietario del veicolo o al contraente della polizza?

L’attestato di rischio si riferisce sempre al proprietario del veicolo. Ma come funziona l'attestato di rischio? L'attestato di rischio riporta le informazioni sul numero dei sinistri denunciati negli ultimi cinque anni dall’assicurato e la classe di merito acquisita. Quando assicuri un veicolo devi sempre indicare la classe di merito del suo proprietario.

In ogni caso puoi stipulare una polizza Rc auto o moto anche se non sei il proprietario del veicolo, facendo attenzione ad indicare sempre la classe di merito del proprietario e non la tua di contraente.

In riferimento alla classe di merito ti consigliamo di informarti sui vantaggi introdotti dal Decreto Bersani.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la risposta:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 16 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 16/11/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Compara le polizze delle compagnie e trova l'assicurazione online al miglior prezzo su Facile.it. Risparmia fino a 500€ sull'assicurazione auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni