Serve assistenza?
02 55 55 5

Cosa si intende per Altcoin e come utilizzarle?

trading guide cosa si intende per altcoin
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Le Altcoin sono valute virtuali che nascono come alternativa ai Bitcoin

  2. 2

    Tra le Altcoin più conosciute rientrano gli ETH e i DOGE

  3. 3

    Esistono alcune differenze tra Altcoin e Bitcoin in relazioni ai metodi su cui si basano

Trova la migliore piattaforma per te
Trova la migliore piattaforma per te

Le Altcoin possono costituire uno strumento molto utile per incrementare i propri guadagni nel trading online. Queste monete virtuali possono essere acquistate direttamente sul web e costituiscono una valida alternativa a vari tipi di criptovalute, tra le quali i Bitcoin e gli Ethereum. Al giorno d'oggi, le Altcoin risultano sempre più interessanti agli occhi dei potenziali investitori, con la prospettiva di avere a propria disposizione un portafoglio virtuale ben fornito senza troppi sforzi.

Come qualsiasi altra criptovaluta, anche le Altcoin possono essere oggetto di un trading al rialzo o al ribasso sulla loro quotazione di mercato. Tali monete sono molto volatili e il loro valore varia con una notevole frequenza. Sta al trader avere la giusta capacità di cogliere al volo ogni oscillazione verso l'alto o il basso, scegliendo il momento giusto nel quale acquistare o rivendere una determinata valuta. Ecco cosa c'è da sapere riguardo al mondo delle Altcoin, che sta vivendo una fase di profonda crescita.

Sommario

Cosa sono le Altcoin

Come si evince dalla loro denominazione, le Altcoin sono valute virtuali che nascono per dare un'opzione interessante agli appassionati del Bitcoin. Non a caso, sono note anche con il nome di Alternative Coin, essendo il loro significato letterale quello di moneta alternativa. In pratica, ogni criptovaluta che non fa parte del circuito dei Bitcoin può essere raccolta all'interno di questa particolare categoria. Tra le monete più diffuse, vanno segnalati gli ETH e i DOGE, distribuiti rispettivamente dalle piattaforme Ethereum e Dogecoin.

Da Binance Coin a Tether, da ADA a XRP, le Altcoin hanno trovato un loro segmento di mercato e catturano l'attenzione di un ampio pubblico di potenziali investitori. Sotto l'aspetto relativo alla capitalizzazione, le Altcoin sono disponibili in quantità superiore rispetto ai classici Bitcoin, che comunque mantengono il loro ruolo di leader nel settore del trading online. Ad ogni modo, chiunque scelga di investire su queste monete alternative ha davanti a sé ottimi margini di guadagno in un periodo molto breve.

Le differenze tra Altcoin e Bitcoin

Le differenze tra Altcoin e Bitcoin sono piuttosto evidenti fin dal loro primo utilizzo e abbastanza semplici da intuire. In pratica, le Altcoin sono valute alternative rispetto ai Bitcoin e oggi occupano un ruolo di tutto rispetto nel settore del trading di criptovalute. Infatti, queste monete digitali assumono il 40% del relativo mercato di competenza. Inoltre, il prezzo delle Altcoin va di pari passo con quello dei Bitcoin, che spesso è soggetto a oscillazioni piuttosto vigorose.

Al tempo stesso, le due monete virtuali funzionano in maniera molto differente tra loro. Il Bitcoin si basa su un metodo Proof-of-Work, che prevede la realizzazione di noti crittografati al fine di rendere ogni transazione molto sicura. Buona parte delle Altcoin, invece, agiscono tramite un sistema Proof-of-Stake, che garantisce un notevole risparmio energetico e temporale su ciascuna transazione da condurre in porto. Un elemento simile fa in modo che le valute alternative riescano ad acquisire una notevole autorevolezza nel mercato del trading, con la prospettiva di accedere a vantaggi economici e pratici molto più rapidi rispetto al solito.

Quali sono le Altcoin principali

A questo punto, diamo un'occhiata alle principali Altcoin, con le rispettive caratteristiche tecniche e i tratti distintivi per i quali sceglierle a discapito di altre.

ETH (Ethereum)

Gli ETH sono forniti dalla piattaforma Ethereum e vengono considerati come la principale alternativa ai Bitcoin. Scaturiscono da un sistema monetario di assoluto rilievo e fondato su un metodo senza alcun controllo da parte dei poteri centrali. Funge anche da valido metodo di pagamento, oltre a facilitare il calcolo e lo sviluppo di programmi online.

Litecoin

I Litecoin sono in circolazione dal 2011 e sono la seconda valuta virtuale creata dopo i Bitcoin. Utilizzano un protocollo Segwit, grazie al quale è possibile accedere a transazioni rapide e convenienti. Nel corso degli ultimi anni, la loro crescita è stata sostanziale, con un valore cresciuto in misura esponenziale.

XRP

Gli XRP, noti anche come Ripple, garantiscono un alto livello di sicurezza e sono simili rispetto ai Bitcoin. Si avvalgono di sistemi di convalida che riducono ogni rischio di frode. Consentono di inviare e ricevere anche valute reali e di facilitarne la conversione.

Dash Coin

Molto interessanti sono anche i Dash Coin, che si basano su un'innovativa architettura a due livelli. Da una parte ci sono i miners e dall'altra i nodi principali, con la prospettiva di accedere a una piattaforma sicura e garantita.

Vantaggi e rischi delle Altcoin

Le Altcoin mettono a disposizione dei loro utenti più assidui un insieme di vantaggi notevoli. In primo luogo, le valute virtuali sono altamente efficienti e forniscono servizi di alta qualità a prezzi molto contenuti. Inoltre, tali criptovalute si basano su sistemi di ultima generazione. Dall'altra parte, bisogna prestare attenzione a progetti ricchi di incognite, con possibili bug nei software e una comprensione non sempre immediata dei vari sistemi di guadagno.

Offerte confrontate

Inizia a cimentarti nel trading e confronta in pochi secondi le migliori piattaforme per investire.

Trading online

Confronta le migliori piattaforme

Piattaforme trading

Guide Trading e Investimento online

pubblicato il 9 febbraio 2023
Quali sono le migliori piattaforme di trading per principianti?

Quali sono le migliori piattaforme di trading per principianti?

Vediamo quali sono le migliori piattaforme di trading per principianti per iniziare a investire online in autonomia e sicurezza.
pubblicato il 9 febbraio 2023
Migliori piattaforme con conto demo per il trading: quali sono?

Migliori piattaforme con conto demo per il trading: quali sono?

L'elenco delle piattaforme di trading online che consentono di fruire del migliore conto demo per testare le caratteristiche e le potenzialità di questa forma di inevestimento.
pubblicato il 9 febbraio 2023
Piattaforme autorizzate CONSOB: la lista completa

Piattaforme autorizzate CONSOB: la lista completa

L'attività di trading online deve essere svolta in modo sicuro. L'elenco delle piattaforme autorizzate CONSOB permette di scegliere i broker maggiormente affidabili presenti sul mercato per operare.
pubblicato il 13 maggio 2022
Tasse e trading: cosa sapere per non sbagliare

Tasse e trading: cosa sapere per non sbagliare

Quando si comincia a fare trading bisogna tenere in considerazione diverse variabili e conoscere a fondo gli aspetti legati alla tassazione, in modo da non avere brutte sorprese in merito ai guadagni.
pubblicato il 13 maggio 2022
Autotrading: guida completa al trading automatico

Autotrading: guida completa al trading automatico

L'autotrading in poco tempo è diventata una realtà. Sempre più persone stanno sperimentando questa tecnica di trading e sono attratti da essa. Cos'è l'autotrading e come funziona? Ecco tutte le info.
pubblicato il 13 maggio 2022
Scalping: cos'è e come funziona

Scalping: cos'è e come funziona

Lo scalping è una metodologia operativa che l'investitore può utilizzare sulle piattaforme finanziarie di trading online e consiste nel generare più operazioni su strumenti finanziari in un brevissimo intervallo di tempo.
pubblicato il 13 maggio 2022
Spread Trading: cos'è e come funziona

Spread Trading: cos'è e come funziona

Lo spread trading consente a ogni investitore di guadagnare somme notevoli all'interno del settore del trading online, mantenendo una posizione neutrale nel proprio mercato di competenza.
pubblicato il 13 maggio 2022
Bande di Bollinger: cosa sono e come usarle nel trading

Bande di Bollinger: cosa sono e come usarle nel trading

Per fare trading online è necessario avere una buona competenza non solo nei mercati, ma anche negli strumenti necessari per analizzarli al meglio: tra questi ci sono le bande di Bollinger.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968