Serve assistenza?
02 55 55 5

Autotrading: guida completa al trading automatico

facile.it/images/trading guide autotrading guida trading automatico
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    L'autotrading è una strategia di trading che può rivelarsi molto efficace

  2. 2

    Il trading automatico può avere diversi livelli di automazione

  3. 3

    Il capitale è affidato a un software che sceglie l'opzione di investimento migliore

Trova la migliore piattaforma per te
Trova la migliore piattaforma per te

Negli ultimi tempi, sempre più persone stanno sfruttando i vantaggi dell'autotrading. In effetti, questa tecnica può rivelarsi molto efficace se effettuata nel giusto modo. Grazie all'autotrading, è possibile riuscire a ottenere delle entrate passive che possono far comodo per le proprie esigenze economiche. Nonostante questo, non tutti conoscono tale opzione. Alcuni ne sono totalmente all'oscuro. A questo proposito, è bene fare un'analisi completa al riguardo cercando di rispondere a domande come: cos'è l'autotrading e come funziona? Ecco tutto quello che occorre sapere su questo argomento.

Sommario

Cos'è l'autotrading

Come prima cosa, occorre comprendere cosa NON è l'autotrading. Questa tecnica non è semplice da attuare e non è un modo facile per guadagnare soldi in automatico. Alcuni potrebbero pensare che facendo trading automatico, si possano ottenere senza alcun sforzo soldi illimitati. Naturalmente, pensare ciò sarebbe irrealistico.

Al contrario, l'autotrading è un'attività che può avere diversi livelli di automazione e che viene gestita attraverso determinati software e l'aiuto di un trader esperto. Difatti, grazie a programmi di questo genere, coloro che vogliono avvicinarsi a questo mondo possono iniziare a fare operazioni vincenti, riuscendo a guadagnare qualcosa sin da subito. In pratica, con questa tecnica sarà possibile investire nel trading online in modo automatico, facendosi aiutare da un programma oppure da un professionista del settore.

Tuttavia, come accennato anche in precedenza, non bisogna dare per scontato tale sistema. Per attuarlo nel migliore dei modi, ci vuole tanta pazienza e molta passione. Perfezionando a poco a poco la propria strategia di autotrading si potranno ottenere grosse soddisfazioni.

Comunque, non bisogna essere statici in questo campo. Il trading varia giorno dopo giorno e le proprie strategie non potrebbero più portare nuovi frutti dopo poco tempo. Dunque, in questo caso è bene rimboccarsi le maniche e rivedere il piano di autotrading scelto, ottimizzandolo nel migliore dei modi.

Come funziona il trading automatico

Comprendere come funziona l'autotrading è molto semplice. In poche parole, l'utente che sceglie questa tipologia di investimenti decide di affidare il suo capitale ad un software o una macchina. A quel punto, quest'ultima analizzerà l'andamento dei mercati e chiuderà delle operazioni in entrata e in uscita in modo del tutto automatico.

Naturalmente, ogni software non funziona casualmente. Alle spalle di questi programmi ci sono algoritmi che valutano con attenzione ogni singola variabile e decidono la migliore operazione da fare in base alle proprie esigenze. Nel dettaglio, gli algoritmi analizzano elementi come:

  • Volatilità del titolo
  • Valuta e indice che prevedono un valore di ingresso
  • Valore di Take Profit
  • Valore di Stop Loss

Dopo aver considerato questi e altri fattori, il software decide l'operazione migliore per far guadagnare l'utente oppure per evitare che si ottengano perdite elevate.

In altri casi poi, l'autotrading funziona grazie a segnali dati da professionisti del settore. Si tratta di veri e propri consigli che vengono dati agli utenti alle prime armi da coloro che da anni operano in questo campo. Grazie a questi segnali, a volte interi valori di mercato cambiano rapidamente, dunque bisogna valutare con attenzione quale consiglio seguire.

Quando si parla di autotrading poi, bisogna fare una menzione particolare per il trading automatico di criptovalute. Difatti, i software specializzati in questo campo riescono anche a valutare l'eventuale discrepanza di prezzo tra i diversi exchange, riuscendo a fare ancora una volta l'operazione che sembra più vantaggiosa.

I vantaggi dell'autotrading

Ci sono diversi vantaggi derivanti dal trading automatico. In primo luogo, i principianti nel campo del trading sono coloro che possono godere di maggiori benefici. Difatti, questi utenti possono avere il tempo per apprendere quale strategia implementare e come fare trading nel modo giusto, senza avere fretta. Infatti, grazie all'autotrading, è possibile guadagnare qualcosa mentre non si è ancora pronti per affrontare il mercato da soli.

Allo stesso tempo, anche i trader più esperti possono approfittare di determinati vantaggi. Questa tecnica permette di avere un minor stress psicologico quando si parla di scelte da fare, dunque i traders esperti possono affidarsi all'autotrading quando sono di fronte a un bivio. Inoltre, è utile utilizzare questo sistema perché una volta messo a punto è possibile dedicarsi ad altro e ricevere una costante entrata passiva.

Tuttavia, per arrivare a risultati soddisfacenti, bisogna scegliere il software che fa al proprio caso e donargli istruzioni pratiche. È bene istruire il programma, impostando il calcolo di rischio e il mercato nel quale investire. Ancora una volta si ricorda che l'autotrading non equivale a guadagno garantito. A volte potrebbe volerci del tempo per trovare il sistema giusto per guadagnare, ma dopo averlo trovato si potranno soltanto ricevere benefici.

Le principali piattaforme per fare autotrading

Chi vuole fare autotrading in totale sicurezza deve affidarsi a quelle che sono le piattaforme più famose presenti sul mercato. Grazie a questi portali, sarà possibile utilizzare questa tecnica e guadagnare in autonomia.

Nel dettaglio, le piattaforme più affidabili sul web che mettono a disposizione questo servizio sono:

  • eToro
  • NagaTrade
  • ZuluTrade
  • TeleTrade

Non resta far altro che provare l'autotrading sulla piattaforma che si preferisce e sperimentare in prima persona i vantaggi che può dare.

Offerte confrontate

Inizia a cimentarti nel trading e confronta in pochi secondi le migliori piattaforme per investire.

Trading online

Confronta le migliori piattaforme

Piattaforme trading

Guide Trading e Investimento online

pubblicato il 9 febbraio 2023
Migliori piattaforme con conto demo per il trading: quali sono?

Migliori piattaforme con conto demo per il trading: quali sono?

L'elenco delle piattaforme di trading online che consentono di fruire del migliore conto demo per testare le caratteristiche e le potenzialità di questa forma di inevestimento.
pubblicato il 9 febbraio 2023
Quali sono le migliori piattaforme di trading per principianti?

Quali sono le migliori piattaforme di trading per principianti?

Vediamo quali sono le migliori piattaforme di trading per principianti per iniziare a investire online in autonomia e sicurezza.
pubblicato il 9 febbraio 2023
Piattaforme autorizzate CONSOB: la lista completa

Piattaforme autorizzate CONSOB: la lista completa

L'attività di trading online deve essere svolta in modo sicuro. L'elenco delle piattaforme autorizzate CONSOB permette di scegliere i broker maggiormente affidabili presenti sul mercato per operare.
pubblicato il 13 maggio 2022
Spread Trading: cos'è e come funziona

Spread Trading: cos'è e come funziona

Lo spread trading consente a ogni investitore di guadagnare somme notevoli all'interno del settore del trading online, mantenendo una posizione neutrale nel proprio mercato di competenza.
pubblicato il 13 maggio 2022
I concetti di Stop Loss e Take Profit nel trading

I concetti di Stop Loss e Take Profit nel trading

Nel vasto settore del trading online, lo Stop Loss e il Take Profit sono due concetti da tenere in massima considerazione e consentono di raggiungere performance operative di assoluto rilievo.
pubblicato il 13 maggio 2022
Short Selling: guida alla vendita allo scoperto

Short Selling: guida alla vendita allo scoperto

Esistono diverse pratiche finanziarie per vendere titoli presi in prestito e che non si possiedono. Gli investitori possono, in base alle condizioni di mercato, anche andare in Short per guadagnare.
pubblicato il 13 maggio 2022
Come funziona il Forex?

Come funziona il Forex?

Nonostante il Forex sia il più grande mercato del mondo, in rete si fa fatica a reperire informazioni chiare al riguardo. Vediamo di capirci qualcosa di più approfondendo meglio il concetto.
pubblicato il 13 maggio 2022
Mercati finanziari: ecco che cosa sono

Mercati finanziari: ecco che cosa sono

Definire i mercati finanziari non è così semplice come si può immaginare: si tratta infatti di un'entità complessa, fatta di venditori e compratori che vendono o acquistano servizi e beni.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968