02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Bollette online: come pagarle

La maggior parte delle utenze domestiche ormai prevede la possibilità di effettuare i pagamenti online, assicurando al consumatore un notevole risparmio in termini di tempo e di denaro. Utilizzare il web per pagare le bollette della luce, del gas, del telefono o dell'ADSL non è solo una mossa comoda, ma anche intelligente, se si pensa che le operazioni di pagamento online non prevedono alcun costo di commissione, a differenza di quanto avviene allo sportello della posta, della banca o del rivenditore autorizzato per questo tipo di servizio.

Il perfetto mix di praticità e risparmio può dirsi pertanto alla base della decisione di usufruire della rete per il saldo delle proprie bollette da parte di un numero ogni giorno più corposo di utenti. I metodi accettati per il pagamento delle bollette online sono sostanzialmente tre e prevedono l'accesso a:

  • Sito web del fornitore dell'utenza
  • Home Banking del proprio istituto di credito
  • Sito di Poste Italiane

I metodi di pagamento a disposizione

Nel caso in cui la propria banca di riferimento sia convenzionata con il servizio che si ha intenzione di pagare, l'Home Banking può rappresentare una soluzione comoda e sicura per saldare le bollette per via telematica. Il metodo più semplice e diffuso per pagare le bollette collegandosi alla rete rimane comunque quello di utilizzare direttamente i servizi messi a disposizione dai vari fornitori dell'utenza in questione. In altre parole, si accede al sito web del proprio fornitore di energia elettrica, gas o quant'altro e si effettua la registrazione, fornendo i dati richiesti, come nome e cognome, numero cliente o numero contatore e così via.

Una volta completata la registrazione si disporrà del proprio profilo, a cui si potrà accedere inserendo username e password. Oltre ai dati della propria fornitura, il profilo personale presenta una sezione dedicata al riepilogo delle bollette emesse a partire dall'attivazione della fornitura. Dal prospetto delle bollette si potrà ricavare:

  • Numero d'ordine della bolletta
  • Importo complessivo
  • Dettaglio dei costi
  • Data di scadenza
  • Stato del pagamento

Se la bolletta è stata già saldata, accanto al suo numero identificativo sarà presente la dicitura "pagata", in caso contrario si potrà cliccare su "paga online" e procedere con le operazioni di saldo.

Come ultimare la procedura

Per completare le operazioni di pagamento online della propria bolletta bisognerà inserire i dati della carta di credito da cui si intende prelevare l'ammontare della somma. Prima di poter confermare il pagamento verrà richiesto il nome dell'intestatario della carta, la scadenza di quest'ultima e il codice di sicurezza riportato sulla carta stessa. È importante ricordare che l'intestatario della carta di credito non deve necessariamente corrispondere al titolare dell'utenza presa in considerazione. I principali fornitori delle utenze domestiche accettano sia carte di credito che prepagate dei circuiti più diffusi, come Visa, MasterCard, PostePay, Visa Electron, PayPal e American Express.

Un altro metodo per pagare le bollette online è quello di utilizzare il sito di Poste Italiane, accedendo alla sezione dedicata al pagamento dei bollettini. In questo caso bisognerà riportare i dati presenti sul proprio bollettino cartaceo e versare l'importo dovuto prelevando il denaro dalla carta di credito, o dalla carta prepagata o ancora dal Conto BancoPosta.

Vota la guida:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 5 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Guide a pagamenti

Guide Pagamenti