02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Bollo auto online: come pagarlo

Il bollo auto è la tassa che si paga per il semplice fatto di possedere un veicolo. Il relativo pagamento può essere effettuato, con cadenza annuale, presso un qualsiasi ufficio ACI, in Posta o nelle tabaccherie convenzionate. In più, i contribuenti hanno anche la possibilità di pagare il bollo in via telematica sul sito dell'ACI, su quello di Poste Italiane o tramite i servizi di home banking, nell'apposita sezione relativa ai pagamenti online. Vediamo insieme quali sono i passaggi necessari per pagare il bollo via Internet.

Chi può effettuare il pagamento

La gestione della tassa di possesso non è affidata ad un unico ente per tutto il territorio nazionale, e da questa circostanza può dipendere la possibilità o meno di pagare il bollo direttamente online.

Ad esempio, i pagamenti online sono consentiti nelle regioni nelle quali la tassa è gestita dall'ACI, e cioè in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle d'Aosta e nelle province autonome di Trento e Bolzano.

Per i servizi di home banking e per il pagamento sul sito di Poste Italiane, è opportuno controllare se viene offerta la possibilità di pagare il bollo online nella propria regione di residenza.

In alternativa, si consiglia di consultare il sito ufficiale della propria regione di riferimento, che potrebbe fornire informazioni al riguardo ed eventualmente consentire il pagamento attraverso il nuovo circuito Pago PA.

Come effettuare il pagamento

Una grande comodità relativa al pagamento del bollo auto online è rappresentata dal fatto che non è necessario conoscere l'importo da pagare, poiché questo viene calcolato automaticamente, una volta inserito il numero di targa del proprio veicolo.

È necessario, a questo proposito, indicare se il proprio veicolo sia un'automobile, un motoveicolo, un ciclomotore o un rimorchio e specificare se si tratti di rinnovo o di prima immatricolazione. Queste operazioni sono comuni alle procedure previste sui vari siti abilitati (ACI, Poste Italiane, istituti bancari).

Una volta inseriti tali dati, vengono visualizzati i dettagli relativi al proprio autoveicolo, come il tipo di alimentazione, la potenza del motore e la categoria relativa alle emissioni inquinanti.

Se le informazioni sono corrette, non rimane che inserire i dati della propria carta di credito e pagare l'importo richiesto. Una mail di conferma darà la possibilità di conservare la ricevuta del pagamento.

All'operazione può essere applicata una commissione da parte del soggetto che gestisce la procedura di pagamento online.

Quando pagare il bollo auto

Il bollo auto è una tassa a cadenza annuale ed il relativo pagamento deve avvenire entro la fine del mese successivo a quello di scadenza.

Ad esempio, se la scadenza è fissata nel mese di giugno, sarà possibile pagare il bollo solamente dal 1° al 31 luglio. Solitamente, i sistemi di pagamento online impediscono di pagare la tassa in anticipo, informando l'utente che il bollo precedente è ancora in corso di validità.

Le sanzioni per chi paga in ritardo

In caso di pagamento successivo alla scadenza prevista, l'automobilista dovrà pagare una somma aggiuntiva a titolo di sanzione, pari allo 0,1% dell'importo per ogni giorno di ritardo, se il pagamento avviene entro i 15 giorni successivi alla scadenza, e pari all'1,5% dell'importo se si paga entro 30 giorni.

La sanzione è pari all'1,67% dell'importo se si paga entro i 90 giorni dalla scadenza, e del 3,75% se il pagamento viene effettuato entro l'anno.

Per i pagamenti effettuati dopo oltre un anno dalla scadenza, la sanzione è molto più consistente, essendo pari al 30% dell'importo originario, maggiorato degli interessi.

Vota la guida:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 10 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Guide a pagamenti

Guide Pagamenti