02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Protestati: le alternative al conto corrente classico

pubblicato da il 8 gennaio 2019
Protestati: le alternative al conto corrente classico

Risultare iscritto nel registro dei protestati può rappresentare un problema non da poco non solo se si è alla ricerca di un prestito, ma anche se si vuole aprire un conto corrente bancario. I cattivi pagatori hanno però a disposizione alcune alternative, oltre alla possibilità, riuscendo a rimediare ai disguidi economici passati, di far cancellare il proprio nominativo dal registro e risolvere così il problema alla radice.

Per quanto riguarda la ricerca di un conto corrente, quando l’accesso a un conto classico e alle relative carte di pagamento diventa problematica, meglio orientarsi verso una carta conto, ovvero una carta prepagata con iban che consenta, oltre a prelievi e pagamenti, l’operatività essenziale, inclusi bonifici e domiciliazioni delle utenze domestiche. Una carta conto, facilmente accessibile anche on line, ha dalla sua il fatto di essere un’opzione economica, con meno spese accessorie rispetto a un conto tradizionale, a iniziare dal canone annuale ridotto.

Ovviamente sono presenti alcune limitazioni rispetto a un conto tradizionale, non si ha a disposizione ad esempio un libretto degli assegni, né la possibilità di andare in rosso, limitazioni che sarebbero comunque da accettare in tutte le situazioni di protesto e pignoramento. Fino a quando infatti la posizione debitoria non si è regolarizzata è molto difficile per un cattivo pagatore ottenere anticipi di denaro in qualunque forma.

In alcuni casi oltre alla carta conto è possibile anche aprire un conto corrente, più facilmente on line, se la posizione non è così critica da scoraggiare l’istituto di credito, ma non si potranno abbinare assegni, né carte di credito. La cancellazione dal registro dei protestati può avvenire solo una volta saldati completamente i debiti pregressi e rimediato ai casi di assegni scoperti. Se la situazione si normalizza entro un anno dal protesto la cancellazione è più rapida, servirà presentare un’istanza all’Ufficio Protesti della Camera di Commercio, mentre se passa più di un anno servirà avviare la procedura di riabilitazione presso il tribunale competente.

Migliori Conti Correnti del mese

Banca:Widiba
Prodotto:Conto Widiba
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Trading
Costo annuo Zero spese
Banca:Webank
Prodotto:Conto Webank
  • Carta Prepagata
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Richiesta fido
  • Zero spese
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Trading
Costo annuo Zero spese
Banca:N26
Prodotto:Conto Corrente N26
  • Apertura on line
  • Internet banking
  • Bancomat
  • Zero spese
Costo annuo Zero spese
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI »

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

Guide Conti