Serve assistenza?
02 55 55 5

Aumento delle pensioni: le novità in arrivo col Decreto Aiuti Bis

conti news aumento delle pensioni tutte le novita in arrivo

Ormai è ufficiale.

Il Decreto Aiuti Bis rivaluterà gli assegni pensionistici in anticipo rispetto al 2023.

Ciò comporterà un aumento della pensione che andrà dall’1,65% fino al 2,2% per il trattamento minimo.

Facile.it, sito n. 1 per il confronto di conti correnti, vi aggiorna sulle novità in arrivo: ecco quando e quanto aumenteranno le pensioni.

Conti Correnti: trova il più vantaggioso
Conti Correnti: trova il più vantaggioso

Quando scatta l’aumento della pensione?

Sull’aumento degli assegni pensionistici è scattato il conto alla rovescia.

Poco tempo fa la buona notizia: a causa dell’inflazione, il Governo fa uno strappo alla regola e sceglie di rivalutare le pensioni in anticipo rispetto al 2023. Ma quando? E come?

Aiuta a fare chiarezza il Decreto Aiuti Bis, che ha ufficializzato l’aumento delle pensioni. I pensionati riceveranno il primo cedolino con l’importo aggiornato già a Ottobre 2022.

Il primo giorno del mese saranno erogati gli assegni a chi riceve l’accredito su conto corrente postale, il 3 a chi ha optato per il conto corrente.

Qui di seguito i dettagli sulla rivalutazione.

Rivalutazione delle pensioni: a quanto ammontano gli aumenti

L’aumento della pensione sarà progressivo: più alto per chi riceve le pensioni più basse, ovvero per chi percepisce il trattamento minimo, meno rilevante per le pensioni d’oro.

Ecco cosa cambierà a partire da Ottobre 2022:

  • Chi percepisce un assegno non superiore a 4 volte il trattamento minimo, cioè entro i 2.000 euro, godrà di un aumento della pensione del 2,2%
  • Chi percepisce un assegno compreso tra le 4 e le 5 volte il trattamento minimo, cioè entro i 2.500 euro, godrà di un aumento della pensione dell’1,98%
  • Chi percepisce un assegno superiore alle 5 volte il trattamento minimo godrà di un aumento della pensione dell’1,65%

Pensioni 2023: le novità

Le buone notizie non finiscono qui.

La rivalutazione che scatterà a Ottobre 2022 è solo l’anticipo di nuovi aumenti della pensione, che arriveranno però nel 2023.

Solo a partire dal 1° Gennaio del nuovo anno, infatti, potrà essere applicato il tasso di rivalutazione effettivo per il 2022.

Stante l’inflazione, le stime parlano di aumenti senza precedenti, addirittura dell’8%.

Pubblicato da Eleonora D'angelo il 16 settembre 2022

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968