Serve assistenza?
02 55 55 111

23 feb 2017 | 3 min di lettura

assicurazioni news assicurazione mutuo la garanzia perdita lavoro

Si tratta senz'altro di una delle polizze meno popolari e anche meno richieste. Talvolta però un'assicurazione di questo genere rappresenta il requisito di base posto dalla banca per l'erogazione dei soldi, poichè tutela sia il cliente che l'istituto di credito dai numerosi imprevisti che possono impedire al contraente di onorare gli impegni finanziari presi.

Polizza mutuo: scegli la migliore
Polizza mutuo: scegli la migliore

In genere questa assicurazione è prevista in due tipologie: obbligatoria (per i rischi di scoppio o incendio) oppure quella facoltativa (che sta comunque scomparendo, in quanto sono sempre di più le banche che la richedono come condizione necessaria per erogare il finanziamento). Più nello specifico il contranete viene protetto anche da altre condizioni negative, tra cui la malattia, il decesso, l'invalidità e la perdita del lavoro. Tra tutti i casi quello più importante è sicuramente quest'ultimo, in quanto nella maggior parte dei casi proprio la perdita del lavoro rappresenta l'inconveniente che si verifica con più frequenza.

In cosa consiste?

La polizza mutuo sulla perdita del lavoro è anche conosciuta come il rischio impiego. Una volta stipulata un'assicurazione di questo genere con una compagnia assicurativa, sarà quest'ultima a provvedere in via temporanea, parzialmente oppure compeltamente, al rimborso alla banca del relativo finanziamento. In alternativa è possibile stipulare anche un'assicurazione che preveda la possibilità di farsi pagare una parte dello stipendio direttamente dalla banca qualora accadesse un episodio spiacevole come il licenziamento. Nei tempi attuali sono sempre di più le famiglie che cercano di coprirsi le spalle sottoscrivendo una polizza di questo genere associandolo per l'appunto a mutuo. Questo poiché l'assicurazione elimina completamente il rischio relativo alla perdita dell'impiego. In altri casi questa polizza resta del tutto facoltativa, ma comunque fortemente consigliabile.

Da chi può essere sottoscritta?

L'assicurazione mutuo sulla perdita del lavoro può essere sottoscritta solamente da un gruppo limitato di persone: i lavoratori che possono certificare il proprio reddito presentando un contratto a tempo indeterminato. Per ora sono escluse le altre categorie, ma alcune banche accettano anche i contratti dei dipendenti a tempo determinato, purché la durata del contratto copra interamente la durata del mutuo. Inoltre è possibile che la banca conceda il prestito accettando qualcun altro come garante.

Quanto dura?

Questa tipologia di assicurazione mutuo ha una durata variabile che dev'essere specificata direttamente sul contratto. In genere si tratta comunque di 12 mesi durante i quali l'occupato deve trovarsi un nuovo lavoro. Inoltre spesso la durata può variare in base al motivo di licenziamento. Per esempio, nel caso di un licenziamento per giusta causa la polizza potrebbe essere del tutto inutile. A tutto questo si aggiunge anche l'opzione delle dimissioni volontarie. In quest'ultimo caso la polizza assicurativa potrebbe prevedere solo un rimborso in una piccola percentuale.

Cosa fare per richiedere l'aiuto?

Se si verifica un evento malaugurato come la perdita del lavoro, l'assicurato non dovrebbe far altro che rivolgersi alla compagnia assicurativa e richiedere l'indennizzo. Basta semplicemente allegare alla richiesta un documento che può attestare la disoccupazione. Quest'ultimo viene rilasciato dal centro dell'impiego e permette di ottenere lo status di disoccupato.

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO

Ultime notizie Assicurazioni

pubblicato il 29 febbraio 2024
Assicurazione auto: ora bisogna averla anche se il veicolo è fermo

Assicurazione auto: ora bisogna averla anche se il veicolo è fermo

L'assicurazione è obbligatoria anche per le auto che magari sono ferme in garage e non si utilizzano: ecco tutti i dettagli dell'ultima normativa.
pubblicato il 1 marzo 2024
Multe stradali: incassi boom, 1,5 miliardi nel 2023

Multe stradali: incassi boom, 1,5 miliardi nel 2023

Quanto incassano i comuni dalle multe stradali? Cifre considerevoli calcolando che nel 2023 l’importo complessivo è stato di 1,5 miliardi di euro, anche se distribuito in maniera non omogenea.
pubblicato il 29 febbraio 2024
Per il mutuo l'assicurazione è obbligatoria?

Per il mutuo l'assicurazione è obbligatoria?

Sono molti gli aspetti valutati dalle banche quando si chiede un mutuo immobiliare. L'istituto dà il via libera soltanto dopo una serie di valutazioni. Uno dei fattori fondamentali è rappresentato dall’assicurazione. Quella che tutela da incendi e scoppi è obbligatoria.
pubblicato il 21 febbraio 2024
Limiti di velocità: tolleranza, eccezioni e sanzioni

Limiti di velocità: tolleranza, eccezioni e sanzioni

Gli autovelox sono l’incubo di tutti gli automobilisti. Bastano anche pochi km orari in più rispetto ai limiti previsti su strade e autostrade per ricevere una contravvenzione e spesso per perdere punti sulla patente.

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 18 gennaio 2024
Polizze TFM: cosa sono e come funzionano

Polizze TFM: cosa sono e come funzionano

Polizze TFM: scopri su Facile.it in cosa consistono e perché possono essere utili per proteggere il flusso di cassa della tua azienda, e mantenerlo al riparo da imprevisti!
pubblicato il 18 gennaio 2024
Cosa sono le polizze investimento a capitale garantito

Cosa sono le polizze investimento a capitale garantito

Le polizze investimento a capitale garantito sono degli strumenti finanziari che permettono di recuperare l'investimento fatto inizialmente. Da un lato, sono prodotti meno rischiosi di altri, dall'altro però offrono un rendimento minore.
pubblicato il 18 gennaio 2024
Polizza sanitaria per pensionati: come funziona e cosa copre

Polizza sanitaria per pensionati: come funziona e cosa copre

Sempre più over 65 decidono di affidarsi a una polizza sanitaria per coprire le spese mediche e non solo. Qui troverai una breve spiegazione di come funziona questo prodotto assicurativo e di cosa copre.
pubblicato il 11 gennaio 2024
Cos'è e come funziona la polizza Key Man

Cos'è e come funziona la polizza Key Man

La polizza Key Man è una forma di protezione che le aziende possono adottare per mitigare i rischi derivanti dalla perdita improvvisa di una figura chiave all'interno dell'organizzazione.
pubblicato il 11 gennaio 2024
La polizza D&O: cos'è e perché è importante

La polizza D&O: cos'è e perché è importante

La polizza D&O, chiamata anche "Polizza per la Responsabilità Civile degli organi di Gestione e Controllo della Società", è un'assicurazione essenziale per proteggere il patrimonio personale degli amministratori, dirigenti e sindaci delle società.
pubblicato il 9 gennaio 2024
Guida su pensione integrativa e fondo pensione

Guida su pensione integrativa e fondo pensione

Se hai intenzione di aprire un fondo pensione e di avere una pensione integrativa ma non hai ancora le idee chiare su condizioni e vantaggi, ecco una guida per risolvere i tuoi dubbi.
pubblicato il 9 gennaio 2024
Investire per i bambini: quali soluzioni puoi scegliere

Investire per i bambini: quali soluzioni puoi scegliere

Molti genitori sono preoccupati per il futuro dei propri figli e desiderano investire per garantire loro una solida base finanziaria. In questa guida, esploreremo alcune opzioni di investimento per i bambini e forniremo consigli su come pianificare la gestione dei risparmi.
pubblicato il 9 gennaio 2024
Deduzione del fondo pensione: quando e come farla

Deduzione del fondo pensione: quando e come farla

La deduzione fiscale dei fondi pensione consente di risparmiare sulle tasse e allo stesso tempo garantire un futuro finanziario sicuro durante la pensione. Seguendo regole specifiche e massimizzando i contributi deducibili, è possibile ottenere il massimo vantaggio fiscale dai fondi pensione.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968