Serve assistenza?
02 55 55 5

Il “crollo” del mercato NFT: cosa sta succedendo?

24 ott 2023 | 3 min di lettura

Adobe Stock 431496414

Di recente, Grace Chen, managing director di Bitget, ha espresso interessanti riflessioni per quel che riguarda il “crollo” del mercato NFT. In altre parole, come sappiamo, dal picco raggiunto nel 2022, il mercato degli NFT ha registrato un drastico calo del 97% nel volume di scambi settimanali. Inoltre, numerosi NFT di alta qualità, considerati "blue-chip", hanno assistito a significative riduzioni dei loro prezzi rispetto ai massimi storici. Ma cosa significa tutto questo e quali sono le implicazioni che ne derivano?

Scopri le ultime news del trading online su Facile.it.

Trova la migliore piattaforma per te
Trova la migliore piattaforma per te

Sfide e cambiamenti nel mercato NFT: le cause della situazione attuale

Come anticipato, la managing director di Bitget, noto exchange crypto, ha condiviso interessanti interpretazioni in merito alla situazione attuale del mercato NFT.

Nello specifico, il mercato degli NFT, sia in termini di valori degli asset che di volumi di scambi, sta attualmente affrontando diverse sfide, che secondo Chen possono essere attribuite a vari fattori.

Vediamo che, inizialmente, si è verificata una notevole bolla dei prezzi degli asset NFT. A partire dal 2020, infatti, con il contesto di mercato favorevole e l'afflusso di capitali nei mercati delle criptovalute, gli investimenti si sono estesi non solo alle criptovalute tradizionali e agli asset DeFi, ma anche ai nuovi asset come gli NFT.

Grazie alle caratteristiche uniche degli asset NFT, come l'offerta limitata e la capacità di creare rarità artificiale, i fondi speculativi hanno potuto facilmente sfruttare queste peculiarità, creando un sentimento di paura di perdere l'opportunità (FOMO) nel mercato e causando una significativa bolla.

Tuttavia, con il recente restringimento dei mercati globali e il flusso di capitali lontano dalle criptovalute, anche gli NFT hanno subito vendite da parte dei partecipanti al mercato.

In secondo luogo, il mercato degli NFT ha attraversato una fase di maggiore trasparenza e la scarsità dei progetti NFT si è attenuata. Con la crescente maturità dei progetti NFT e del mercato di scambio di NFT, infatti, il mistero iniziale e la rarità precedentemente associati agli NFT sono gradualmente svaniti.

Inoltre, la concorrenza intensa tra i team di progetto e le piattaforme di scambio ha anche minato l'originale vantaggio dei primi progetti, portando a un ritorno graduale alla razionalità nei prezzi degli asset.

Le sfide dei progetti NFT e le prospettive a lungo termine

Gracy Chen sottolinea che i team di progetto che operano nel settore degli NFT hanno riscontrato difficoltà nel rispettare i tempi previsti per la consegna dei prodotti.

Non a caso, molti progetti NFT di alto livello, considerati "blue-chip", hanno deluso nel fornire prodotti in grado di soddisfare le aspettative del mercato. Inoltre, l'eccessivo investimento in attività di marketing ha spesso lasciato i progetti con risorse finanziarie insufficienti per sostenere le operazioni quotidiane.

Logicamente, questa mancanza di interesse costante e di adozione da parte del mercato ha inevitabilmente portato a una diminuzione dei prezzi e dei volumi di scambio relativi a questi progetti. Tuttavia, conclude Chen, nonostante queste sfide, gli NFT continuano a offrire numerosi vantaggi come classe di asset.

Questi includono la possibilità di stabilire la proprietà di opere d'arte digitali mediante l'uso di token non fungibili, il pagamento di royalties ai creatori in ogni transazione NFT, il che fornisce un flusso di reddito continuo agli artisti, e l'emergere di progetti di prestito collateralizzato basati su asset NFT, tra molte altre applicazioni.

Questi rappresentano diverse esperienze rese possibili dagli NFT in quanto nuova tipologia di asset. Anche se le valutazioni a breve termine del mercato degli NFT richiedono tempo per adattarsi, è probabile che il mercato continuerà a evolversi in modo significativo a lungo termine, grazie a queste caratteristiche distintive.

Offerte confrontate

Inizia a cimentarti nel trading e confronta in pochi secondi le migliori piattaforme per investire.

Trading online

Confronta le migliori piattaforme

Piattaforme trading

Ultime notizie Trading

pubblicato il 27 luglio 2023
Bitcoin e Criptovalute: analisi e prospettive per il 2023

Bitcoin e Criptovalute: analisi e prospettive per il 2023

Gli appassionati di trading hanno sicuramente notato che dall’inizio di quest'anno il prezzo del Bitcoin ha superato i 30000 Dollari USA marcando un ragguardevole guadagno di quasi +80% da Gennaio di quest’anno. La volatilità è la caratteristica principale della più importante tra le valute digitali.
pubblicato il 8 giugno 2023
Che anno sarà il 2023 per le criptovalute?

Che anno sarà il 2023 per le criptovalute?

Le performance passate del mercato delle criptovalute suggeriscono che il 2023 sarà un anno positivo per effettuare operazioni di trading. Negli ultimi anni il mercato delle criptovalute ha viaggiato sulle montagne russe, con repentini cambiamenti dei prezzi.
pubblicato il 15 maggio 2023
L’halving di Bitcoin e il suo impatto sul prezzo delle criptovalute

L’halving di Bitcoin e il suo impatto sul prezzo delle criptovalute

L'halving (detto anche dimezzamento, in italiano) di Bitcoin è un evento che si verifica circa ogni quattro anni e comporta che la ricompensa per i miner di Bitcoin venga dimezzata. Questa operazione ha però un impatto sul prezzo che le criptovalute possono avere. Oggi ti spieghiamo come.
pubblicato il 17 marzo 2023
Perché alcune banche rifiutano le criptovalute?

Perché alcune banche rifiutano le criptovalute?

Le banche tradizionali di molti paesi dell'Area Euro e degli USA stanno cominciando ad osteggiare il trading ed altre operazioni con i Bitcoin e le criptovalute. Questo è un altro aspetto del "Crypto Winter", la crisi che le divise digitali stanno attraversando.
© 2023 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968