Serve assistenza?
011 04 00 408

Punti di ricarica in Italia: in aumento quelli ad alta potenza

2 nov 2022 | 3 min di lettura | Pubblicato da Raffaele D.

mondo_auto_news_in_italia_aumentano_i_punti_di_ricarica_nel_2022

I punti di ricarica pubblici sono fondamentali per la diffusione delle auto elettriche, a maggior ragione quelli ad alta potenza che permettono di ridurre drasticamente i tempi della ricarica di un veicolo.

In Italia come siamo messi sotto questo aspetto? Fino a qualche tempo fa non troppo bene, ma adesso le cose stanno cambiando e gli ultimi dati segnalano un deciso aumento dei punti di ricarica veloce in Italia.

Scopri di più su Facile.it, leader nel confronto di offerte auto online.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

Punti di ricarica in Italia 2022: +32% in un anno

L’indagine trimestrale di Motus-E ha rilevato infatti che nel nostro Paese, al 30 Settembre 2022, ci sono 32.776 punti di ricarica in 16.700 infrastrutture dislocate a loro volta in 13.225 location accessibili al pubblico.

Numeri in crescita che confermano il buon trend delle precedenti due rilevazioni, con una media di circa 2.000 nuovi punti installati per trimestre.

Rispetto a un anno fa si contano +7.982 punti di ricarica in Italia (+32%), mentre rispetto al 2019 l’incremento è addirittura del +208%.

Resta tuttavia un 12% di infrastrutture installate che risulta attualmente non utilizzabile per lungaggini autorizzative, un aspetto su cui si può ancora migliorare.

Punti di ricarica per auto elettriche: aumentano anche quelli a potenza elevata

E passiamo adesso a verificare la potenza dei punti di ricarica installati in Italia.

Sempre secondo la rilevazione di Motus-E il 90% dei punti di ricarica è in corrente alternata (AC) e il 10% in corrente continua (DC).

Di questi il 14% è a ricarica lenta e il restante 86% a ricarica accelerata, specialmente in AC (da 7 a 43 kW), ma anche fast DC (da 50 a più di 150 kW).

Questi dati confermano un trend migliorativo in termini di installazione di punti di ricarica a potenze elevate, con un aumento nell’ultimo trimestre del +74% di punti di ricarica in DC tra 50 e 150 kW e del +50% di punti con potenza superiore ai 150 kW.

Da Giugno a Settembre 2022 quasi la metà (45%) degli oltre 2.000 punti di ricarica pubblici installati in Italia sono stati punti di ricarica in DC.

Punti di ricarica in Italia: in autostrada ancora problemi

Rimane però limitata la presenza di infrastrutture di ricarica in ambito autostradale, con un totale di 310 punti di ricarica pubblici, comunque in aumento, di cui il 76% sono con ricarica veloce o ultraveloce.

Certo, nell’ultimo anno c’è stata una crescita del +250% di punti di ricarica in autostrada, cosa che fa ben sperare per il futuro, ma i numeri sono ancora bassi per coprire le esigenze.

Oggi si contano infatti 4,2 punti di ricarica ogni 100 km di autostrada, che scendono a 3,2 contando solamente quelli veloci e ultraveloci. Troppo poco per programmare un viaggio su lunghe distanze senza rischiare possibili disagi.

Offerte confrontate

Confronta le offerte di auto in vendita su Facile.it e risparmia sulla tua auto prossima auto. Bastano 3 minuti!

Ultime notizie auto

pubblicato il 18 novembre 2022
Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

C’è molta preoccupazione tra i possessori di auto elettriche e ibride plug-in per l’aumento delle bollette dell’energia che inevitabilmente ricade sui costi delle ricariche, col rischio di pagare cifre un tempo impensabili. Tuttavia l’elettrico è ancora ampiamente conveniente.

Guide auto

pubblicato il 30 giugno 2022
Spie di allarme auto: quali sono e come riconoscerle

Spie di allarme auto: quali sono e come riconoscerle

In questo articolo parleremo delle spie di allarme presenti su un'automobile, comprendendone il significato una per una. In questo modo sarà possibile sapere quale comportamento adottare in ogni situazione.
pubblicato il 30 giugno 2022
Quando cambiare i dischi dei freni all'auto

Quando cambiare i dischi dei freni all'auto

In questo articolo andremo a parlare dei dischi dei freni installati ormai su ogni automobile, capendo quando è necessaria la loro sostituzione per garantire la nostra sicurezza.
pubblicato il 29 giugno 2022
Gomme invernali: utilità, modelli e costi

Gomme invernali: utilità, modelli e costi

Le gomme invernali devo essere installate nel periodo invernale per assicurare la massima stabilità di guida al veicolo e la dovuta sicurezza ai passeggeri della vettura.
pubblicato il 29 giugno 2022
Costo della patente B: tutte le spese da considerare

Costo della patente B: tutte le spese da considerare

In questo articolo affronteremo il complesso tema dell'iter necessario al conseguimento della patente B. Vedremo nel dettaglio tutte le spese da sostenere e i numerosi elementi che possono influenzare il costo finale.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968