Serve assistenza?
011 04 00 408

Spia Avaria Motore Accesa Fissa: Cosa Fare

Le spie installate ad oggi sulle automobili più moderne rappresentano un sistema utilissimo e del quale non si può fare a meno per dare modo al veicolo di comunicare con il guidatore.

I compiti di questi piccoli segnalatori luminosi possono essere davvero molti: esistono spie capaci di ricordare al conducente che in un preciso momento risulta attiva una determinata funzione, ad esempio una freccia inserita, o i fari accesi. In queste situazioni le luci sul quadro strumenti ricorderanno del segnalatore di direzione ancora acceso o di spegnere i fari quando ci si appresta a parcheggiare la vettura.
Tuttavia esistono anche delle apposite spie con il compito di indicare eventuali problemi, quando esse si illuminano infatti desteranno preoccupazione al conducente. Queste solitamente sono subito riconoscibili attraverso il loro colore che può andare dal giallo-arancio fino al rosso vivo.

Un esempio classico è quello della spia che avvisa di un’avaria al motore, che può comparire in modo improvviso durante una sessione di guida oppure durante l’avviamento del propulsore. Tale situazione può spiazzare molti automobilisti, che si chiederanno quale sia il problema e come fare per poterlo risolvere. Conseguentemente, agendo nella maniera corretta si determinerà lo spegnimento della spia in questione.

Nel corso di questo articolo spiegheremo approfonditamente che cos’è la spia di avaria motore e quali situazioni comunica, in seguito ci occuperemo di comprendere in quale modo è possibile spegnerla.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

Sommario:

Che cos’è e cosa significa la spia di avaria motore

Compresa tra le spie che si illuminano appena prima dell’accensione del motore, e solitamente si spengono immediatamente dopo, vi è anche quella di avaria motore. Quest’ultima è anche il dilemma di moltissimi automobilisti, dato che il suo significato non è sempre immediato e perfettamente chiaro. La spia, una volta accesa, apparirà illuminata da una luce per lo più gialla o al massimo arancione e raffigurerà sempre il disegno di un motore stilizzato. Quando si accenderà potrà farlo sia in modo fisso e costante oppure potrà lampeggiare.

Le situazioni in questione andranno a comunicare due problematiche differenti. Esse possono essere distinte come descritto di seguito: la spia accesa in modo fisso sta a indicare che il problema può interessare l’impianto di alimentazione o di accensione; diversamente, la spia che lampeggia comunicherà molto probabilmente un funzionamento non ottimale del catalizzatore.

In sostanza, questo segnalatore luminoso ci rimanda un avviso abbastanza generico, e il malfunzionamento al quale si riferisce può essere di diverse tipologie. Per tale motivazione, quando la spia di avaria motore si accende, è richiesta l’assistenza da parte di un professionista capace di individuare la causa principale.

In alcuni casi, il problema riscontrato dall’automobile viene riportato su uno schermino LCD presente sulla plancia se il veicolo è moderno e di ultima generazione come le auto in vendita presenti su Facile.it, poiché non tutte le automobili presentano tale schermo installato tra la strumentazione di bordo.

Cosa fare quando si illumina la spia di avaria motore

Come già accennato in precedenza, qualora si accenda questo segnale, per sicurezza sarà necessario rivolgersi al proprio meccanico di fiducia o a un’officina autorizzata. Così facendo, la diagnosi della vettura sarà affidata a un professionista e la problematica potrà essere risolta ancor prima che il guasto si aggravi ulteriormente andando a compromettere componenti importanti del propulsore che lo renderebbero irreparabile e inutilizzabile.

In seguito all’accensione della spia di avaria motore, il veicolo interessato entrerà in modo automatico in modalità di emergenza. Questo espediente permette al mezzo di autoproteggersi al fine si salvaguardare la salute del motore. A seguito di ciò si noterà un importante calo delle prestazioni, necessario a proteggere le parti meccaniche da un’eventuale rottura prima che l’auto possa raggiungere un’officina.
Il consiglio dunque è quello di guidare la vettura soltanto per raggiungere al più presto un meccanico qualificato, mantenendo un’andatura il quanto più cauta e moderata possibile per non sottoporre il motore a ulteriore stress.

Spia avaria motore: come spegnerla

Una volta sottolineato che è sempre consigliato portare l’automobile dal proprio meccanico qualora la spia di avaria motore si accenda, è arrivato il momento di conoscere le varie modalità utili allo spegnimento delle suddetta spia.

Queste potranno tornare utili in tutti quei casi in cui la stessa si accenda per errore a seguito di un problema alla centralina o alla spia stessa. In questi casi sono disponibili due sistemi per andare a spegnere il segnale senza recarsi obbligatoriamente in officina.

Di seguito andremo a vedere da cosa sono rappresentate tali soluzioni:

  • Il metodo del clacson: questa è la soluzione in assoluto più semplice da attuare, infatti richiederà davvero pochissimi passaggi per completarla in modo ottimale. Prima di tutto bisognerà scollegare la batteria dall’auto. Facendo questa operazione è bene sapere che tutte le impostazioni elettroniche della macchina verranno azzerate. Ovviamente anche la spia di avaria motore andrà a spegnersi immediatamente, ma verranno ripristinate anche altre funzioni meno importanti, come ad esempio i canali radio memorizzati. Una volta fatto ciò dovremo premere il clacson e tenerlo premuto continuativamente per più o meno 30 secondi. Tale operazione, nonostante appaia priva di senso, è utile per scaricare tutta l’energia ancora intrappolata nell’impianto elettrico. Infine, l’ultima cosa da fare sarà quella di andare a ricollegare la batteria all’automobile dopo aver atteso per almeno 15 minuti. A questo punto, se la procedura è stata eseguita correttamente, riaccendendo la macchina, la spia si dovrebbe spegnere subito dopo l’accensione del motore. Diversamente, se non si spegnesse il problema potrebbe essere più serio e richiedere l’intervento di mani esperte;

  • ricorrere all’utilizzo di uno scanner OBD-II: il secondo sistema per ottenere lo spegnimento della spia di avaria motore richiede l’ausilio di un’apposita attrezzatura per la diagnosi del veicolo, per questo motivo tale soluzione non è rivolta a ogni automobilista come poteva essere quella appena descritta. Quello che serve, è esattamente lo scanner OBD-II. Esso è stato ideato e costruito per permettere l’analisi dei dati di un veicolo, a patto che questo sia stato prodotto dal 1996, diversamente lo scanner non può essere impiegato. Innanzitutto, lo strumento in questione andrà connesso all’apposita presa, dopodiché si dovrà procedere allo spegnimento di tutti i dispositivi elettronici, in seguito sarà possibile proseguire cliccando il tasto "read" che avvierà l’analisi del veicolo. A questo punto lo scanner eseguirà la diagnosi indicando tutte le problematiche rilevate attraverso apposite sigle. Tra queste sarà presente anche quella riportante "check engine alarm", che indicherà il malfunzionamento della spia di avaria motore. Ora sarà sufficiente selezionare il codice che corrisponde a questo problema e andare ad azzerare l’anomalia stessa. Per verificare la riuscita dell’intero processo sarà necessario, come nel caso precedente, avviare il motore. Se la problematica sarà rientrata, la spia di allarme andrà a spegnersi. In caso contrario, il guasto sarà di un’altra tipologia e occorrerà identificarlo per porre fine al problema.

Quando occorre maggiore prudenza

Fino ad adesso sono state elencate situazioni che con tutta probabilità fanno riferimento a una problematica pressoché irrilevante e limitata a malfunzionamenti di natura strettamente elettronica.
Tuttavia, esistono anche casi in cui la comparsa della spia di avaria motore sul quadro non va assolutamente trascurata o spenta.

Infatti può capitare che questa spia si accenda insieme ad altri segnali di allarme. Tale situazione può indicare seri problemi al motore che richiedono immediata assistenza. Questo è vero specie se si sta valutando un usato o, al limite, un km 0, onde evitare problemi anche molto rilevanti. Per chi invece vuole evitare ogni pensiero, e sapere di avere ogni tipo di manutenzione già pagata, esiste la formula noleggio lungo termine che prevede già importanti garanzie.

In conclusione possiamo affermare che, quando la spia avaria motore si illumina contemporaneamente ad altre spie, tentare di spegnerla sarà assolutamente sconsigliato e inutile.
La migliore soluzione sarà infatti quella di affidarsi al proprio meccanico di fiducia per risolvere il problema direttamente alla radice.

Offerte confrontate

Confronta le offerte di auto in vendita su Facile.it e risparmia sulla tua auto prossima auto. Bastano 3 minuti!

Guide auto

pubblicato il 30 giugno 2022
Cos'è e come funziona la valvola termostatica auto

Cos'è e come funziona la valvola termostatica auto

La valvola termostatica dell'auto è un pezzo essenziale per far funzionare al meglio il motore di ogni vettura. Ecco cos'è e come funziona a lungo termine.
pubblicato il 30 giugno 2022
Quando cambiare i dischi dei freni all'auto

Quando cambiare i dischi dei freni all'auto

In questo articolo andremo a parlare dei dischi dei freni installati ormai su ogni automobile, capendo quando è necessaria la loro sostituzione per garantire la nostra sicurezza.
pubblicato il 30 giugno 2022
Tipologie di antifurto: come scegliere la più adatta in base alle proprie esigenze

Tipologie di antifurto: come scegliere la più adatta in base alle proprie esigenze

In questo articolo parleremo degli antifurto per auto, dei dispositivi che hanno subito una modernizzazione in seguito agli ultimi sviluppi tecnologici. Ne descriveremo diverse tipologie per capire quale sia la migliore.
pubblicato il 30 giugno 2022
Spie di allarme auto: quali sono e come riconoscerle

Spie di allarme auto: quali sono e come riconoscerle

In questo articolo parleremo delle spie di allarme presenti su un'automobile, comprendendone il significato una per una. In questo modo sarà possibile sapere quale comportamento adottare in ogni situazione.
pubblicato il 29 giugno 2022
Come togliere l'odore di fumo dall'auto: alcuni consigli utili

Come togliere l'odore di fumo dall'auto: alcuni consigli utili

Vediamo come fare per rimuovere dagli interni dell'auto quel fastidioso odore di fumo che tende a impregnarsi nei tessuti e sulle superfici in modo efficace e sicuro.
pubblicato il 29 giugno 2022
Costo della patente B: tutte le spese da considerare

Costo della patente B: tutte le spese da considerare

In questo articolo affronteremo il complesso tema dell'iter necessario al conseguimento della patente B. Vedremo nel dettaglio tutte le spese da sostenere e i numerosi elementi che possono influenzare il costo finale.
pubblicato il 29 giugno 2022
Come guidare in sicurezza grazie al grip control

Come guidare in sicurezza grazie al grip control

Il grip control è un sistema che consente di tenere sotto controllo l'aderenza di ogni vettura, a seconda del fondo stradale sul quale si sta circolando.
pubblicato il 29 giugno 2022
Gomme invernali: utilità, modelli e costi

Gomme invernali: utilità, modelli e costi

Le gomme invernali devo essere installate nel periodo invernale per assicurare la massima stabilità di guida al veicolo e la dovuta sicurezza ai passeggeri della vettura.

Ultime notizie auto

pubblicato il 6 dicembre 2022
Aumentano del 20% le vendite delle auto a batteria in Europa

Aumentano del 20% le vendite delle auto a batteria in Europa

Risultati positivi in Europa sulle vendite delle auto elettriche 100% a batteria, che fanno registrare un aumento del 20% rispetto all'anno precedente. Calano invece le vendite in Italia e Danimarca.
pubblicato il 30 novembre 2022
Allerta smog: preoccupa la qualità dell'aria nelle città italiane nel 2022

Allerta smog: preoccupa la qualità dell'aria nelle città italiane nel 2022

Situazione allarmante sulla qualità dell'aria nelle città italiane. Dal dossier "Mal'aria 2022 edizione autunnale" realizzato da Legambiente nell’ambito della campagna Clean Cities, 13 città italiane monitorate non rispettano i valori suggeriti dall'OMS.
pubblicato il 29 novembre 2022
Offerte auto: le promozioni sulle city car a Novembre 2022

Offerte auto: le promozioni sulle city car a Novembre 2022

Se sei alla ricerca di city car a prezzi vantaggiosi, vai su Facile.it e scopri tra la vasta scelta di offerte quali sono le city car più economiche in vendita a Novembre 2022.
pubblicato il 18 novembre 2022
Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

C’è molta preoccupazione tra i possessori di auto elettriche e ibride plug-in per l’aumento delle bollette dell’energia che inevitabilmente ricade sui costi delle ricariche, col rischio di pagare cifre un tempo impensabili. Tuttavia l’elettrico è ancora ampiamente conveniente.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968