Serve assistenza?
011 04 00 408

Durante un viaggio può accadere che la pericolosità di guida possa essere aumentata in ragione di alcune situazioni rischiose come nel caso di sovrasterzo. Si tratta di è un fenomeno che va ad inficiare sulla capacità di conduzione del veicolo soprattutto in curva.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

È frutto della deriva dell'asse posteriore dell'auto rispetto a quello anteriore il che non permette al guidatore di avere il perfetto controllo dell'automobile. Al contrario dei veicoli dotati di trazione anteriore, in cui prevale il sottosterzo, quelli con trazione posteriore sono dotati di sovrasterzo.

In particolare, durante la percorrenza in curva, si avvertirà la propensione dell’auto nell’accentuare la curvatura stabilita dal conducente. In parole povere, la macchina tenderà a curvare maggiormente stringendo verso l’interno. Se al fenomeno di sovrasterzo si va a sommare anche una scarsa aderenza sull'asfalto dei pneumatici, allora il rischio di incappare nel cosiddetto testacoda è piuttosto alto. In pratica l'auto si gira su stessa a 360 gradi.

Il sovrasterzo è un fenomeno pericoloso che potrebbe essere motivo di incidente anche piuttosto grave. Tuttavia è possibile porre rimedio al sovrasterzo effettuando repentinamente la manovra conosciuta con il termine di controsterzo. Essa consiste nel girare lo sterzo in direzione opposta a quella della curva. Però bisogna diversificare la manovra rispetto alla tipologia di automobile di cui si è alla guida.

Nello specifico, se l'auto dispone di trazione anteriore allora sarà necessario accelerare la velocità mentre in caso di trazione posteriore allora occorrerà immediatamente togliere il piede dal pedale dell'acceleratore. Va ricordato, inoltre, che tra le cause di sovrasterzo c'è anche un'accelerazione eccessivamente brusca in curva per cui l'auto tende a scaricare a terra la potenza. Da sottolineare, infine, che i veicoli dotati di trazione integrale abbattono enormemente il rischio di incorrere in situazioni di sovrasterzo.

Hai mai pensato al noleggio?

Ultime notizie auto

pubblicato il 18 novembre 2022
Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

C’è molta preoccupazione tra i possessori di auto elettriche e ibride plug-in per l’aumento delle bollette dell’energia che inevitabilmente ricade sui costi delle ricariche, col rischio di pagare cifre un tempo impensabili. Tuttavia l’elettrico è ancora ampiamente conveniente.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968