Serve assistenza?
02 55 55 5

Al momento di ripagare un prestito ottenuto o il conto mensile della carta di credito possono verificarsi dei problemi, ma la banca, se la situazione si ripete o se trascorre troppo tempo dalla scadenza, è inflessibile. Iscrive il debitore nella lista nera della Centrale Rischi e questo inibisce gli istituti di credito dal rilascio di finanziamenti e appunto carte di credito.

Carte e bancomat: trova la migliore
Carte e bancomat: trova la migliore

Infatti le carte rappresentano, oltre a uno strumento di pagamento, una forma di prestito a breve termine. Infatti chi è in ritardo nella restituzione di un mutuo o non onora il pagamento di una cambiale viene dichiarato soggetto a rischio e quindi le banche non si fidano a concedere credito. Come si fa a ottenere carte di credito per protestati?

Una volta che si viene marchiati, ci vuole un po' di tempo per essere cancellati dalle liste, ma soprattutto bisogna saldare il debito e quindi compilare alcuni moduli con la richiesta di eliminazione dall'elenco dei cattivi pagatori, producendo la documentazione che dimostra il pagamento della somma dovuta. Banche e finanziarie, però, possono vedere lo storico del registro, fino a tre anni, quindi potrebbero fare difficoltà. Ecco che si aprono due strade alternative. Ci sono banche off shore che permettono anche ai protestati di avere una carta di credito, ma obbligano a effettuare procedure online e chiedono del denaro per poter completare l'operazione. La base della spesa equivale a 500 euro, ma si può arrivare a pagare una cifra superiore ai 1.000 euro. L'iter è rischioso e oneroso, senza considerare che si potrebbero riscontrare altri problemi. Infatti una carta di credito anonima non viene accettata da tutti gli esercenti.

La vera soluzione da adottare per avere carte di credito per protestati è la carta prepagata. Banche e finanziarie offrono una linea di credito al titolare che deve coincidere con l'utilizzatore, ma chi ha avuto difficoltà nei pagamenti in passato difficilmente può accedere alle carte revolving. L'unica possibilità è avere carte conto o ricaricabili. Il loro funzionamento è strettamente legato ai fondi disponibili. Si possono avere veri e propri conti correnti su cui versare denaro, ricevere lo stipendio e la somma viene resa disponibile sulla carta prepagate. Ogni spesa viene direttamente detratta dall'importo presente sulla carta e quindi non si può pagare un prezzo più alto rispetto al denaro posseduto. Questo tipo di prodotto non prevede costi elevati e quindi si presenta come il modo migliore per avere carte di credito per protestati, aggirando il blocco derivante dalla presenza del soggetto interessato segnalato alla Centrale Rischi della Banca d'Italia.

Migliori carte di credito del mese

Canone annuo
zero
Banca
PostePay
Prodotto
Postepay Digital
Costi di attivazione
Gratuita
Canone annuo
zero
Canone annuo
zero
Banca
ING
Prodotto
Carta di Credito Mastercard Gold
Circuito
Mastercard
Costi di attivazione
zero
Canone annuo
zero
Canone annuo
zero
Banca
BBVA
Prodotto
BBVA Debit
Circuito
Mastercard
Costi di attivazione
zero
Canone annuo
zero
Canone annuo
Zero
Banca
Fineco
Prodotto
Fineco Card Debit
Circuito
Visa/Bancomat
Costi di attivazione
2,25€ (spedizione), versione virtuale gratuita
Canone annuo
Zero
Canone annuo
zero
Banca
American Express
Prodotto
Carta di Credito Oro
Circuito
AEC
Costi di attivazione
zero il primo anno, poi €20/mese
Canone annuo
zero

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Vota il nostro servizio:
Valutazione media: 4.2 su 5(basata su 92 voti)

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

News

pubblicato il 13 febbraio 2018
Carte per protestati, breve guida alla migliore soluzione

Carte per protestati, breve guida alla migliore soluzione

Trovarsi in difficoltà a pagare puntualmente le rate di un finanziamento può complicare la posizione del debitore. Vediamo in breve come e se è possibile aggirare il problema di ottenere carte per protestati.

Guide alle carte

pubblicato il 15 giugno 2024
Carta di credito: come funziona e quanto costa

Carta di credito: come funziona e quanto costa

La carta di credito è sempre più diffusa, anche in Italia. Si tratta, infatti, di uno strumento di pagamento comodo e versatile. Vediamo quindi di che si tratta quando si parla di carte di credito.
pubblicato il 17 maggio 2024
Come fare una carta prepagata: la guida completa

Come fare una carta prepagata: la guida completa

Le carte prepagate sono diventate sempre più popolari come opzione di pagamento flessibile e sicura. Non solo consentono di tenere sotto controllo le spese, ma sono anche un'alternativa praticabile per coloro che non vogliono o non possono aprire un conto corrente bancario.
pubblicato il 24 marzo 2021
Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Pagare in contactless con la propria carta, permette di effettuare una transazione sicura, comoda e molto veloce. Scopriamo le principali caratteristiche e soprattutto quale sia il funzionamento che lo consente.
pubblicato il 14 ottobre 2020
Apple Pay: come funziona e come attivarlo senza alcun problema

Apple Pay: come funziona e come attivarlo senza alcun problema

Apple Pay è un sistema di pagamento utile, che nell’ultimo periodo si sta sviluppando sempre di più. Sempre più persone lo utilizzano con frequenza per effettuare i propri acquisti in modo semplice e veloce. Ecco tutte le informazioni necessarie su Apple Pay.
pubblicato il 3 giugno 2020
5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

La carta di credito è uno strumento sempre più utilizzato anche per effettuare i pagamenti online, esponendo i dati sensibili a possibili minacce se non vengono applicate le giuste misure di sicurezza. Ecco le regole da seguire per acquistare senza pericolo.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968