02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Usare la carta senza digitare il pin: quando si può

Usare la carta senza digitare il pin: quando si può

La tecnologia fa passi da gigante anche nel settore dei pagamenti elettronici e tra le innovazioni che negli ultimi anni iniziano a prendere piede anche in Italia troviamo le carte di credito contactless. Vediamo come funzionano e quando si può usare la carta di credito senza il pin. Le carte di credito contactless funzionano senza inserire la tessera all’interno del POS ma semplicemente avvicinandola al terminale.

Deve cioè ammettere la tecnologia RFID (Radio Frequency IDentification) che consente l’identificazione a distanza. L’obiettivo di questa innovazione è offrire carte di credito veloci da utilizzare, che consentano di abbreviare i tempi della transazione e quindi di attesa tra un cliente e un altro. Oltre che nei negozi le carte di credito senza pin possono essere sfruttate anche per pagare il biglietto della metropolitana direttamente ai tornelli, come già avviene a Milano. È solo uno degli esempi delle applicazioni pratiche di questa tecnologia, utile soprattutto per frequenti transazioni di piccolo importo.

Va infatti ricordato che almeno per ora si può usare la carta di credito senza digitare il pin solo per operazioni che non superino i 25 euro, a tutela del titolare della carta. Va detto che esistono da tempo diverse soluzioni pratiche per monitorare in tempo reale i movimenti della carta di credito e accorgersi subito di averla persa e che qualcuno la sta utilizzando. È sufficiente attivare avvisi via app o SMS e se qualcosa non va bloccare immediatamente la carta contattando il servizio bancario dedicato a questo problema.

Un altro modo di usare la carta di credito senza il pin è sfruttare la tecnologia NFC (Near Field Communication) che consente di mettere in contatto gli smartphone abilitati ai POS che accettano questo sistema. In questo caso si paga senza pin e senza nemmeno avere con sé la carta di pagamento. Nei negozi è normalmente specificata in cassa o all’ingresso la possibilità di utilizzare questi sistemi. Per avere una carta contactless basta invece confrontare le offerte disponibili sul mercato.

Migliori carte di credito del mese

Banca:Widiba
Prodotto:Widiba Debit
Circuito:Maestro Bancomat/Pagobancomat
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:N26
Prodotto:N26
Circuito:Mastercard
Costi di attivazione:zero
IBAN:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:Webank
Prodotto:Cartimpronta ONE
Circuito:Mastercard/Visa
Costi di attivazione:zero
:
Plafond massimo:7.800€
:
:
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito
 

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE »
Vota la news:
Valutazione media: 4,2 su 5 (basata su 12 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 24/02/2020 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

pubblicato da il 27 febbraio 2019

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Argomenti in evidenza Carte

Guide alle carte

Guide Carte