Serve assistenza?
02 55 55 111

Bonus rottamazione auto: cosa sapere sugli incentivi rottamazione

assicurazioni_guide_incentivi_rottamazione_auto
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Sono incentivi per rottamare auto di classe Euro 3

  2. 2

    E' previsto uno sconto per chi acquista veicoli nuovi entro Dicembre 2021

  3. 3

    Scopri su Facile.it gli incentivi per acquisto veicoli elettrici e auto ibride

RC Auto: offerte da 131€*
RC Auto: offerte da 131€*

Nella Legge di Bilancio 2020, il Governo ha voluto introdurre alcune misure per abbassare i livelli di inquinamento causati dalle emissioni delle auto, così da incentivare i cittadini ad acquistare veicoli meno inquinanti e più rispettosi del clima e dell'ambiente.

Il bonus rottamazione ha quindi lo specifico scopo di erogare incentivi per chi rottama la sua vecchia auto e decide di acquistare un veicolo nuovo, meno inquinante e più eco-friendly. Vediamo nel dettaglio quali sono gli incentivi previsti per la rottamazione auto e come richiederli.

Sommario

Incentivi rottamazione auto: cosa sono

Il bonus rottamazione era stato già introdotto con la Legge di Bilancio 2019 per favorire l'acquisto di veicoli meno inquinanti e incentivare i cittadini a rottamare i loro veicoli, ed è stato confermato anche nella recente manovra del 2020, con alcune modifiche molto interessanti.

Ilbonus rottamazione è uno sconto che viene concesso al proprietario del veicolo, dopo la rottamazione e serve per l'acquisto di una nuova auto.

Gli incentivi per la rottamazione sono ormai stati introdotti da diversi anni per consentire di rinnovare il parco auto italiano, considerato uno dei più vecchi e inquinanti di tutta l'Europa. Queste misure hanno avuto il beneficio di aumentare gli acquisti di veicoli nuovi e meno inquinanti e di eliminare molte vetture diventate obsolete e dannose per l'ambiente.

Gli incentivi per la rottamazione sono stati ampliati con la legge di bilancio 2020 e puntano a eliminare completamente i veicoli appartenenti a categorie molto inquinanti. È opportuno sottolineare che per accedere al bonus per la rottamazione auto è necessario possedere un veicolo appartenente alle categorie indicate nella legge di bilancio.

Bonus rottamazione auto 2020

Per chi decide dirottamare il proprio veicolo è previsto un eco bonus molto vantaggioso e da spendere immediatamente per l'acquisto di un nuovo veicolo.

Nel caso in cui si possiede un veicolo appartenente alla categoria 0, 1, 2, 3, il bonus rottamazione può essere stimato in una somma che varia da 6.000 € fino a un minimo di 2.500 €.

  • Lo sconto per l'acquisto di una nuova auto è spendibile solo se non si acquista un'auto con il costo pari o superiore ai 61.000 €.
  • Lo sconto per l'acquisto delle auto nuove o bonus rottamazione è applicabile esclusivamente fino al 31 dicembre 2021 ed è valido solo per alcune tipologie di veicoli.

Per acquistare un'auto nuova con il bonus rottamazione e ottenere un incentivo pari a 4.000 €, il nuovo veicolo dovrà essere caratterizzato da emissioni comprese tra 0 a 20 g/km. Lo sconto aumenta fino ai 6.000 € se si decide di rottamare un veicolo compreso nelle categorie Euro 1,2,3 e 4.

Per chi acquista un veicolo con emissioni inferiori o uguali a 70 g/km e con un prezzo che non superi i 61.000 € iva inclusa, il bonus sarà pari a 1.500 €, cui va aggiunto un ulteriore incentivo se si rottama un veicolo fino ad euro 4.

Come si può ben capire, il bonus rottamazione 2020, segue la scia di quello già previsto per il 2019, ma è stato introdotto anche un ulteriore incentivo per favorire il passaggio a veicoli meno inquinanti: il bonus mobilità. Nel Decreto Clima 2020 è stato previsto un ulteriore bonus per chi rottama un veicolo fino a euro 3.

Il bonus mobilità, nell'ottica di svecchiare e incentivare l'acquisto di auto ibride o auto elettriche, prevede un bonus pari a 1500 € per la rottamazione di un veicolo fino a euro 3. Per questo nuovo bonus non sono state ancora chiarite le modalità per la richiesta e le relative, scadenze, ma è opportuno sottolineare che l'incentivo è fruibile e sommabile agli altri sconti solo se si abita in determinate città metropolitane.

Il bonus mobilità per chi rottama un veicolo fino a Euro 3 è stato previsto soltanto per chi vive nelle città metropolitane più inquinate, sottoposte già a procedura di infrazione dall'Unione Europea (Milano, Roma, Torino, ecc.), quindi non potrà essere richiesto da tutti i cittadini italiani. Rispetto al tradizionale bonus rottamazione, l'incentivo per la mobilità non è legato all'acquisto immediato di un'auto meno inquinante, ma potrà essere utilizzato entro tre anni dall'avvenuta rottamazione.

Il bonus rottamazione 2020 è richiedibile da tutti e non sono previste particolari restrizioni, mentre per quello definito green (bonus mobilità) sono previsti soltanto un numero limitato di domande, visto che il Decreto Legge prevede esclusivamente 255 milioni di euro complessivi. Le risorse per il bonus clima sono così stabilite e suddivise: 5 milioni di euro per i veicoli rottamati nel 2019, 125 milioni di euro per le auto rottamate nel 2020 e i restanti nel 2021.

I cittadini delle città metropolitane indicate nel Decreto Clima, saranno quindi più incentivati a rottamare la loro vecchia auto (fino ad Euro 3), visto che potranno cumulare non soltanto il bonus rottamazione (previsto per tutti gli italiani), ma anche quello mobilità.

Come richiedere gli incentivi per rottamare l'auto

Per ottenere il bonus rottamazione 2020 è necessario seguire una specifica procedura, stabilita per legge, altrimenti non si avrà diritto allo sconto applicato sull'acquisto di una nuova vettura.

Per ottenere il bonus rottamazione, potete decidere di effettuare la demolizione affidandovi allo stesso concessionario dove acquisterete quella nuova o rivolgervi a un'azienda autorizzata alla rottamazione auto.

Per la rottamazione auto è necessario presentare alcuni documenti come la carta di circolazione e il certificato di proprietà cartaceo, un titolo che attesti la proprietà del veicolo. Presentati questi documenti, il concessionario o l'azienda autorizzata alla rottamazione dei veicoli, vi rilascerà il certificato di rottamazione e poi si procederà alla cancellazione dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico).

Si segnala che la comunicazione al PRA deve essere effettuata entro un termine stabilito, tra i 30 e i 90 giorni, in base al tipo di veicolo rottamato. Il cliente che vuole ottenere lo sconto per la rottamazione auto non deve eseguire nessuna procedura particolare, visto che sarà lo stesso concessionario dove si acquista il nuovo veicolo a richiedere tale bonus.

I concessionari devono registrarsi preventivamente al sistema creato per il bonus rottamazione e prenotare per ogni veicolo i contributi da erogare, in seguito si hanno 180 giorni per confermare la prenotazione.

L'erogazione dei contributi avviene quando si riceve la targa del nuovo veicolo e si presentano altri documenti utili per l'istruttoria, un iter che viene svolto esclusivamente dai concessionari e che non prevede nessun onere per l'acquirente. La stessa procedura dovrebbe essere prevista per l'erogazione del bonus mobilità, anche se non si hanno ancora delle linee guida specifiche.

In ogni caso è sempre possibile cumulare il bonus rottamazione con quello mobilità, sempre se si rispettano i requisiti previsti per legge. Il contributo per l'acquisto di un'auto nuova, in seguito a rottamazione, viene corrisposto dal concessionario tramite uno sconto sul prezzo d'acquisto finale, in ogni caso è sempre opportuno richiedere un preventivo per conoscere in anticipo a quanto ammonta il bonus rottamazione.

RC Auto: offerte da 131€*

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line per te su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 15 maggio 2024
Come si può disdire una polizza assicurativa

Come si può disdire una polizza assicurativa

Si può disdire l'assicurazione in anticipo rispetto alla sua scadenza naturale? Vediamo quando e come è possibile farlo in questa guida.
pubblicato il 11 maggio 2024
Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Zanzibar è un arcipelago incantevole situato al largo delle coste della Tanzania, nell'Oceano Indiano. Con le sue spiagge mozzafiato, le acque cristalline e una cultura ricca di storia, l'isola ha attirato viaggiatori in cerca di relax e avventura tropicale.
pubblicato il 11 maggio 2024
Viaggiare sicuri a Zanzibar

Viaggiare sicuri a Zanzibar

Zanzibar è un luogo affascinante e ricco di bellezze naturali, ma come per qualsiasi destinazione di viaggio, è importante prendere alcune precauzioni per garantire un viaggio sicuro e piacevole.
pubblicato il 8 maggio 2024
Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Con degli eventi estremi sempre più frequenti è bene essere pronti a qualsiasi evenienza, per questo stipulare un'assicurazione casa contro le alluvioni può essere utile in caso di danni ingenti a propri beni.
pubblicato il 8 maggio 2024
Cos'è l'assicurazione funeraria e cosa copre

Cos'è l'assicurazione funeraria e cosa copre

Scopri tutto quello che c'è da sapere sull'assicurazione funeraria e come può offrire tranquillità finanziaria ai tuoi cari in un momento difficile.
pubblicato il 3 maggio 2024
Viaggiare sicuri in Australia

Viaggiare sicuri in Australia

Abbiamo raccolto le informazioni utili su diversi aspetti del pianificare un viaggio in Australia, garantendo al contempo la sicurezza durante la permanenza nel paese. Dalle migliori stagioni per visitare l'Australia, alla durata ideale del soggiorno, dalle destinazioni più popolari alle opzioni di alloggio, dalle attrazioni da non perdere allo stile di vita australiano, ecco tutto quello che c’è da sapere.
pubblicato il 3 maggio 2024
Visitare l'Australia: consigli di viaggio

Visitare l'Australia: consigli di viaggio

L'Australia offre una varietà di paesaggi mozzafiato, città vibranti e avventure all'aperto che ti lasceranno senza fiato. In questo articolo, esploreremo diversi consigli di itinerario per organizzare un viaggio on the road.
pubblicato il 19 aprile 2024
Visitare il Marocco: consigli di viaggio

Visitare il Marocco: consigli di viaggio

Se stai pianificando un viaggio in Marocco, è importante essere ben preparati per goderti al massimo l'esperienza. In questo articolo, ti forniremo consigli essenziali per organizzare il tuo viaggio in modo efficiente e senza intoppi.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968