02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Cambio intestatario SIM Vodafone, TIM e Wind: come effettuarlo

pubblicato da il 22 agosto 2019
Cambio intestatario SIM Vodafone, TIM e Wind: come effettuarlo

Il numero di cellulare è ormai diventato uno strumento di identificazione e può quindi capitare di dover richiedere il cambio intestatario SIM Vodafone, TIM e Wind. Ma come effettuarlo per non rinunciare alle opportunità dell’era digitale? Almeno in Italia, ogni numero di telefonia mobile è associato a una persona che al momento dell’attivazione ha rilasciato al gestore copia di un documento d’identità e del codice fiscale.

Può però accadere di dover richiedere il cambio intestatario e i motivi possono essere i più svariati: dal ragazzino che diventa maggiorenne e vuole mettere a proprio nome la SIM precedentemente intestata a un genitore, fino al caso del telefonino utilizzato in condivisione al posto della linea fissa tra più coinquilini.

Senza addentrarci troppo tra i motivi di questa scelta, andiamo a scoprire come effettuare il cambio intestatario SIM Vodafone, TIM e Wind. Iniziamo col dire che si tratta di un’operazione delicata, in quanto consente di entrare in possesso, oltre che del numero d telefono, anche di tutti i servizi automatici ad esso associati. In generale, quindi, la procedura prevede il passaggio di persona in un centro Vodafone, TIM o Wind per il riconoscimento: sono necessari la SIM oggetto del passaggio, la carta d’identità e il codice fiscale dell’intestatario e, per evitare contrattempi, anche la copia dei documenti del precedente intestatario.

Con Vodafone, inoltre, esiste la possibilità di procedere online con l’identificazione come reale utilizzatore della SIM, ovvero della persona che abitualmente fa uso del numero di telefono, anche se non è intestato a lei. In questo caso è sufficiente registrarsi sul sito Vodafone e seguire le indicazioni per l’aggiunta della SIM e della nuova anagrafica associata. Va comunque detto che, per quanto più veloce, la pratica del reale utilizzatore non è equivalente al cambio intestatario, in quanto può esporre a problematiche future in fase di portabilità, oltre che dal punto di vista delle tutele legali.

Quanto descritto sopra, sia per le operazioni in negozio che per quelle online, vale per le SIM di tipo ricaricabile, mentre per le SIM abbonamento è sempre richiesto l’invio di una raccomandata A/R con l’apposito modulo e la copia dei documenti del vecchio e del nuovo intestatario. I moduli e gli indirizzi a cui spedire le raccomandate sono disponibili sui siti web dei vari operatori telefonici.

Le ultime offerte

Prodotto: Kena Voce 4,99
Tipologia: Ricaricabile


illimitate
50 Mb / mese
Prezzo / mese € 4,99
Prodotto: ho. 5,99€
Tipologia: Ricaricabile


illimitate
illimitati
50 Gb / mese
Prezzo / mese € 5,99
Prodotto: Kena 5,99 Summer
Tipologia: Ricaricabile


illimitate
illimitati
50 Gb / mese
Prezzo / mese € 5,99
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenzeTutte le offerte telefonia mobile

Telefonia: confronta le migliori tariffe Confronto offerte »
Vota la news:
Valutazione media: 4,8 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 16/09/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Scopri le migliori offerte telefonia mobile con o senza smartphone incluso e risparmia su chiamate, sms e internet.

Compagnie telefoniche

Scopri i prodotti e leggi tutte le informazioni sulle principali compagnie di telefonia mobile.

Compagnie telefoniche

Guide alla telefonia

Guide Telefonia