Serve assistenza?
02 55 55 999

Come cambiare da micro a nano sim

telefonia mobile guide come cambiare sim da micro a nano
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Nuova SIM: puoi acquistare una nano SIM per sostituire la vecchia scheda

  2. 2

    Vecchia SIM: puoi tagliare la vecchia micro SIM per ridurne le dimensioni

  3. 3

    Confronta le offerte per smartphone + SIM per risparmiare sulla telefonia

Telefonia: confronta le migliori tariffe
Telefonia: confronta le migliori tariffe

L’acquisto di un nuovo smartphone o di un tablet può comportare la necessità di sostituire anche la scheda SIM legata alle proprie offerte telefonia mobile, quella piccola tessera da inserire all’interno del dispositivo, cui è collegato in maniera univoca il numero di telefono del titolare. Molti nuovi modelli di cellulare, infatti, sono predisposti per la cosiddetta nano SIM, il modello di SIM Card di dimensioni più ridotte, rispetto alla classica mini SIM e persino rispetto alla piccola micro SIM.

Cosa occorre fare, pertanto, se il nuovo dispositivo monta una scheda SIM nano? Le soluzioni possibili sono due, vediamole insieme.

Acquistare una nano SIM per sostituire la vecchia scheda

Tutti gli operatori telefonici offrono la possibilità di ottenere una nuova SIM, di misura differente rispetto alla precedente, mantenendo lo stesso numero di telefono.

Solitamente, questa operazione presenta un costo di circa 10 euro, ma le condizioni possono variare a seconda del gestore. Il cambio di SIM può essere effettuato presso un qualsiasi punto vendita specializzato e rappresenta il metodo più sicuro per passare ad una tessera di misura differente. La nuova scheda, infatti, sarà attiva nel giro di pochi minuti.

Inoltre, se in seguito dovesse verificarsi la necessità di tornare ad una card di taglia più grande, non sarà necessario procedere ad un ulteriore cambio, ma basterà acquistare, per pochi euro, un pratico adattatore di schede SIM. Inserendo la tessera più piccola nell’adattatore, infatti, sarà possibile utilizzarla con modelli di telefonino che supportano le tessere SIM più grandi.

Tagliare la vecchia micro SIM per ridurne le dimensioni

Il secondo metodo, completamente gratuito, ma un po’ più rischioso, consiste nel ritagliare la propria scheda SIM per ridurla alle dimensioni della taglia più piccola. Si tratta di una soluzione fai-da-te, in cui occorre prestare la massima attenzione, per non danneggiare i circuiti presenti sulla card.

Per questo motivo, prima di procedere all’operazione, è consigliabile eseguire il backup dei dati presenti sulla tessera, a cominciare dai numeri in rubrica.

Sebbene questa soluzione presenti il rischio di rovinare la scheda ed incorrere, pertanto, in costi anche superiori a quelli sopra esaminati, non risulta di difficile esecuzione e può essere portata a compimento in pochi minuti.

Il primo passo da compiere è quello di disegnare, con una matita o un pennarello, la sagoma della tessera più piccola su quella più grande. A tal fine si può utilizzare una diversa scheda nano e sovrapporla a quella micro, per segnarne i contorni. Se non si è in possesso di una SIM nano, è possibile stamparne la sagoma, in scala 1:1, da uno dei numerosi siti dedicati su internet.

A questo punto, con un taglierino ben affilato o con un paio di forbici, bisogna tagliare lungo i tratti così disegnati, in modo da eliminare la parte di plastica eccedente. È proprio questo il momento in cui fare attenzione a non tagliare accidentalmente la parte contenente i circuiti, riconoscibile dal caratteristico colore dorato.

Se l’operazione va a buon fine, sarà possibile utilizzare subito la nuova scheda SIM nano nel proprio smartphone. Se invece la scheda SIM dovesse risultare danneggiata, sarà comunque possibile ripiegare sulla prima soluzione proposta: rivolgersi ad un centro assistenza e richiedere una nuova SIM di taglia ridotta, in sostituzione di quella vecchia, conservando il proprio numero di telefono.

In alternativa, se non si è sicuri di saper eseguire a dovere il taglio della scheda, ci si può rivolgere ad uno dei punti vendita specializzati e richiedere di eseguire tale operazione. Un'ulteriore soluzione è rappresentata dall’acquisto di un apposito cutter di SIM Card, in vendita anche online per pochi euro.

Telefonia: confronta le migliori tariffe

Migliori tariffe telefoniche

Prezzo / mese
5,98€
Prodotto
spusu 150
Tipologia
Ricaricabile
2000 minuti/mese
500 SMS/mese
150 Gb/mese
Prezzo / mese
5,98€
Prezzo / mese
5,99€
Prodotto
ho. 5,99€
Tipologia
Ricaricabile
illimitate
illimitati
100 Gb/mese
Prezzo / mese
5,99€
Prezzo / mese
3,98€
Prodotto
spusu 1
Tipologia
Ricaricabile
100 minuti/mese
100 SMS/mese
1000 Mb/mese
Prezzo / mese
3,98€
Prezzo / mese
4,00€
Prodotto
PM Super 20
Tipologia
Ricaricabile
20 Gb/mese
Prezzo / mese
4,00€
Prezzo / mese
4,95€
Prodotto
Optima Super Mobile Smart
Tipologia
Ricaricabile
illimitate
200 SMS/mese
100 Gb/mese
Prezzo / mese
4,95€

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Scopri le migliori offerte telefonia mobile con o senza smartphone incluso e risparmia su chiamate, sms e internet.

Guide alla telefonia

pubblicato il 12 giugno 2020
Copertura 5G: tutte le zone raggiunte e offerte 5G

Copertura 5G: tutte le zone raggiunte e offerte 5G

L'attuale 4G verrà presto sostituita dalla tecnologia 5G, più veloce. Il passaggio sarà graduale e per usarla sarà necessario disporre di uno smartphone compatibile e sottoscrivere un'offerta dedicata.
pubblicato il 21 luglio 2019
Come contattare gli operatori di telefonia mobile

Come contattare gli operatori di telefonia mobile

Ogni compagnia telefonica mette degli operatori specializzati a disposizione dei suoi clienti per aiutarli in merito a diverse questioni. Contattare l’assistenza clienti è molto semplice: basta chiamare il numero dedicato e seguire le istruzioni della voce registrata.
pubblicato il 13 febbraio 2019
La tutela del consumatore: cosa fare in caso di problemi con la compagnia telefonica

La tutela del consumatore: cosa fare in caso di problemi con la compagnia telefonica

A chi mi rivolgo se si verifica un problema con il mio gestore di telefonia mobile? Dove mi posso informare e quale forma di tutela mi spetta? Queste sono le domande che si pone qualsiasi cliente che riscontra problemi con il servizio fornito dal proprio gestore telefonico
pubblicato il 8 settembre 2019
Roaming dati: cosa è e come funziona in italia e all'estero

Roaming dati: cosa è e come funziona in italia e all'estero

Il roaming è un procedimento per usare il proprio telefonino anche quando ci si trova in un posto in cui non ci sono infrastrutture dell'operatore. Ecco come funziona e quali sono i costi.
pubblicato il 20 agosto 2018
Come trasferire il credito residuo

Come trasferire il credito residuo

Il trasferimento di un'utenza telefonica mobile presso un diverso operatore può essere effettuato in qualsiasi momento. Per trasferire anche il credito residuo da un gestore all'altro, però, è necessario inoltrare una specifica richiesta in tal senso.
pubblicato il 12 dicembre 2018
Codice IMEI: a cosa serve e come recuperarlo

Codice IMEI: a cosa serve e come recuperarlo

Anche cellulari, smartphone e tablet hanno un’identità e si chiama Codice IMEI, sigla che deriva dall’inglese International Mobile Equipment Identity. Una guida per capire come recuperarlo e a cosa serve.
pubblicato il 13 luglio 2019
Ricaricabili e abbonamenti: le caratteristiche e le differenze

Ricaricabili e abbonamenti: le caratteristiche e le differenze

Per scegliere il piano tariffario più adatto alle proprie esigenze è bene avere una panoramica del funzionamento delle principali offerte delle compagnie telefoniche. Ecco una guida che spiega caratteristiche, differenze, vantaggi e svantaggi di piani ricaricabili e abbonamenti
pubblicato il 27 maggio 2019
Internet sui cellulari: le tecnologie per il traffico dati

Internet sui cellulari: le tecnologie per il traffico dati

Esistono differenti modalità con cui i dispositivi mobile possono navigare in Rete. Essere costantemente connessi a Internet è ormai una necessità e, quando si sceglie un piano tariffario, bisogna tenere in attenta considerazione anche l’opzione per il traffico dati.

Compagnie telefoniche

Scopri i prodotti e leggi tutte le informazioni sulle principali compagnie di telefonia mobile.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968