02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Come cambiare da micro a nano sim

Come cambiare da micro a nano sim
Le 3 cose da sapere:
  • Nuova SIM: puoi acquistare una nano SIM per sostituire la vecchia scheda
  • Vecchia SIM: puoi tagliare la vecchia micro SIM per ridurne le dimensioni
  • Confronta le offerte per smartphone + SIM per risparmiare sulla telefonia

L’acquisto di un nuovo smartphone o di un tablet può comportare la necessità di sostituire anche la scheda SIM, quella piccola tessera da inserire all’interno del dispositivo, cui è collegato in maniera univoca il numero di telefono del titolare. Molti nuovi modelli di cellulare, infatti, sono predisposti per la cosiddetta nano SIM, il modello di SIM Card di dimensioni più ridotte, rispetto alla classica mini SIM e persino rispetto alla piccola micro SIM.

Cosa occorre fare, pertanto, se il nuovo dispositivo monta una scheda SIM nano? Le soluzioni possibili sono due, vediamole insieme.

Acquistare una nano SIM per sostituire la vecchia scheda

Tutti gli operatori telefonici offrono la possibilità di ottenere una nuova SIM, di misura differente rispetto alla precedente, mantenendo lo stesso numero di telefono.

Solitamente, questa operazione presenta un costo di circa 10 euro, ma le condizioni possono variare a seconda del gestore. Il cambio di SIM può essere effettuato presso un qualsiasi punto vendita specializzato e rappresenta il metodo più sicuro per passare ad una tessera di misura differente. La nuova scheda, infatti, sarà attiva nel giro di pochi minuti.

Inoltre, se in seguito dovesse verificarsi la necessità di tornare ad una card di taglia più grande, non sarà necessario procedere ad un ulteriore cambio, ma basterà acquistare, per pochi euro, un pratico adattatore di schede SIM. Inserendo la tessera più piccola nell’adattatore, infatti, sarà possibile utilizzarla con modelli di telefonino che supportano le tessere SIM più grandi.

Tagliare la vecchia micro SIM per ridurne le dimensioni

Il secondo metodo, completamente gratuito, ma un po’ più rischioso, consiste nel ritagliare la propria scheda SIM per ridurla alle dimensioni della taglia più piccola. Si tratta di una soluzione fai-da-te, in cui occorre prestare la massima attenzione, per non danneggiare i circuiti presenti sulla card.

Per questo motivo, prima di procedere all’operazione, è consigliabile eseguire il backup dei dati presenti sulla tessera, a cominciare dai numeri in rubrica.

Sebbene questa soluzione presenti il rischio di rovinare la scheda ed incorrere, pertanto, in costi anche superiori a quelli sopra esaminati, non risulta di difficile esecuzione e può essere portata a compimento in pochi minuti.

Il primo passo da compiere è quello di disegnare, con una matita o un pennarello, la sagoma della tessera più piccola su quella più grande. A tal fine si può utilizzare una diversa scheda nano e sovrapporla a quella micro, per segnarne i contorni. Se non si è in possesso di una SIM nano, è possibile stamparne la sagoma, in scala 1:1, da uno dei numerosi siti dedicati su internet.

A questo punto, con un taglierino ben affilato o con un paio di forbici, bisogna tagliare lungo i tratti così disegnati, in modo da eliminare la parte di plastica eccedente. È proprio questo il momento in cui fare attenzione a non tagliare accidentalmente la parte contenente i circuiti, riconoscibile dal caratteristico colore dorato.

Se l’operazione va a buon fine, sarà possibile utilizzare subito la nuova scheda SIM nano nel proprio smartphone. Se invece la scheda SIM dovesse risultare danneggiata, sarà comunque possibile ripiegare sulla prima soluzione proposta: rivolgersi ad un centro assistenza e richiedere una nuova SIM di taglia ridotta, in sostituzione di quella vecchia, conservando il proprio numero di telefono.

In alternativa, se non si è sicuri di saper eseguire a dovere il taglio della scheda, ci si può rivolgere ad uno dei punti vendita specializzati e richiedere di eseguire tale operazione. Un'ulteriore soluzione è rappresentata dall’acquisto di un apposito cutter di SIM Card, in vendita anche online per pochi euro.

Telefonia: confronta le migliori tariffe Confronto offerte »
Vota la guida:
Valutazione media: 4,9 su 5 (basata su 15 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Con Facile.it puoi confrontare in pochi istanti le migliori offerte telefonia mobile con o senza smartphone incluso e risparmiare su chiamate, sms e internet.

Compagnie telefoniche

Scopri i prodotti e leggi tutte le informazioni sulle principali compagnie di telefonia mobile.

Compagnie telefoniche

Guide alla telefonia

Guide Telefonia