02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Configurazione APN Iliad

Confronta Iliad con gli altri operatori del mercato!

Vai al CONFRONTO
Configurazione APN Iliad

Spesso si sente il termine APN quando si parla di telefonia e di connessione alla rete. Ma cosa indica questa sigla? Si tratta dell'acronimo delle parole Access Point Name, ossia il Nome del Punto di Accesso che permette a un telefono, in cui viene inserita una scheda SIM, di accedere alla rete internet.

Gli smartphone moderni sono solitamente già impostati per potersi connettere con l'APN dei maggiori operatori telefonici. Tuttavia, in seguito alla nascita di numerose compagnie, sono molti gli utenti che quando acquistano il telefono si rendono conto di non avere la possibilità di navigare in rete. Non si tratta di un problema del telefono: infatti la connessione sarà possibile appena si ha la disponibilità di collegarsi a un WiFi. Il problema è semplicemente dovuto alla necessita di stabilire un legame tra la SIM, autorizzata alla navigazione di rete, e il nuovo telefono.

L'APN dipende dall'operatore con il quale si ha il contratto e, pertanto, ogni operatore presenta un indirizzo differente per il proprio APN.

Durante la prima generazione di telefoni cellulari ciascun operatore, oltre a presentare un APN differente dai competitors, disponeva anche di APN diversi per le varie offerte telefoniche, ossia per le tariffe proposte. Pertanto, quando un utente voleva passare da una tariffa a un'altra doveva anche effettuare il cambio di APN.

Oggi, con l'elevato numero di tariffe mobile e profili telefonici che ciascun operatore propone, questo modello di gestione dei Punti di Accesso non è più pensabile: proprio per questo motivo gli operatori dispongono oggi di un APN unico per ciascun profilo e tariffa, ossia per ogni connessione internet fatta dalle proprie SIM.

Effettuare la configurazione dell'APN è fondamentale se si vuol navigare anche quando non si dispone di un WiFi: ecco perché quando questa non avviene in automatico si dovrà procedere manualmente. In tal caso, le modalità di configurazione possono variare sia in base all'operatore che al telefono che si utilizza.

Configurare l'APN Iliad: ecco come fare

Tra gli operatori per i quali è necessario effettuare la configurazione dell'APN manualmente, vi è Iliad. Questo operatore non dispone di un riconoscimento immediato dell'APN quando la SIM viene inserita nello smartphone e, pertanto, sarà necessario seguire le istruzioni che vengono inviate via SMS appena viene inserita la SIM nel telefono.

Se per qualche motivo non avete ricevuto il messaggio con la procedura per la configurazione potrete richiedere l'invio di un nuovo SMS, inviando voi stessi un messaggio con la dicitura CONF al numero 2049 di Iliad. Il nuovo messaggio vi permetterà di dare il consenso all'installazione e alla configurazione dell'APN.

Chi ha la possibilità di connettersi tramite WiFi può scaricare un'app specifica per i telefoni Android che permetterà di configurare il proprio smartphone direttamente cliccando sull'app, ossia avviandola.

Configurazione manuale dell'APN Iliad

Se nessuna delle opzioni precedenti è applicabile, allora bisognerà procedere con la configurazione manuale. Va subito sottolineato che la procedura è differente se si dovrà configurare l'APN su telefono Android oppure su uno con sistema operativo iOS. Inoltre, per gli Android si possono avere differenze nei nomi delle cartelle a seconda dei tipo di telefono che si sta utilizzando, anche se i percorsi sono molto simili tra di loro.

In particolare, quando si deve effettuare questa procedura con uno smartphone o un tablet Android, per prima cosa si deve andare nelle Impostazioni e, da lì nella cartella Rete e Internet. Aprendo la cartella si potrà trovare l'opzione Rete Mobile e, cliccando su di essa, quella relativa ai Nomi Punti di Accesso, ossia gli APN.

Gli smartphone moderni dispongono anche della funzione Cerca e in tal caso risulterà più semplice trovare il percorso diretto semplicemente inserendo nella casella di ricerca il nome APN oppure Punti di Accesso.

Una volta trovato il percorso e arrivati sugli APN, potrete realizzare un nuovo Punto di Accesso per il telefono in uso con la scheda Iliad. Basterà inserire una serie di dati specifici all'interno delle voci presenti e relative al nome dell'operatore, a quello dell'APN, all'indirizzo del centro messaggi MMS e altre informazioni.

Lo schema da ripetere per la realizzazione di un nuovo APN è il seguente.

Nome: iliad - APN: iliad

Centro MMS: http://mms.iliad.it

Tipo APN: default,mms

MCC: 222

MNC: 50

Per quanto riguarda i telefoni iOS, la configurazione dell'APN dovrà seguire uno schema simile ma leggermente differente. Per prima cosa, quindi, si dovrà andare nelle Impostazioni e, successivamente in Cellulare e poi in Opzioni Dati Cellulare. Da qui si dovrà cliccare sulla voce Rete dati cellulari e procedere con l'inserimento di un nuovo APN.

In particolare sarà necessario riportare le seguenti indicazioni:

Dati cellulare - APN: iliad

MMS - APN: iliad

MMS - MMSC: http://mms.iliad.it

Configurazione APN Iliad e sistema operativo

Come già evidenziato, nella maggior parte dei casi per poter configurare l'APN per garantire la connessione di rete del proprio telefono, è necessario procedere con una serie di operazioni manuali. Bisognerà proprio creare una Porta di Accesso nuova per permettere al telefono Iliad di poter navigare in rete.

Le modalità di realizzazione di tale Porta di Accesso possono essere differenti a seconda del sistema operativo: configurare un telefono Android, quindi, richiedere una procedura differente rispetto a quello iOS nonché da un BlackBerry.

Inoltre, quando si parla di telefoni Android ci si riferisce a numerosi marchi e modelli che, a loro volta, possono avere delle differenze se non nella procedura, sicuramente nei nomi delle cartelle entro cui cercare il percorso che porta alla realizzazione degli APN.

Nel caso di Iliad, già è stato evidenziato come il percorso per la configurazione manuale di Android e iOS sia differente. Ci possono essere inoltre variazioni tra il percorso di un telefono Samsung e uno Huawei, nonché un LG oppure uno Xiaomi: le varie case di produzione, infatti, pur utilizzando tutte lo stesso sistema operativo, possono personalizzare i nomi delle numerose cartelle. Va comunque evidenziato che si tratta di piccole personalizzazioni ma le modalità di accesso rimangono pressoché invariate.

Telefoni Android

La procedura per la connessione alla rete tramite telefoni Android con operatore Iliad è sempre la stessa: si dovrà pertanto partire dalle Impostazioni e raggiungere, attraverso le opzioni Rete e Internet prima e Rete Mobile poi, la cartella Avanzate. Aprendola si potrà avere l'accesso all'APN che, come mostrato in precedenza, andrà aggiornato con i codici specifici per Iliad.

Telefoni iOS

Con i telefoni Apple la procedura è leggermente differente. Si parte sempre dalla cartella delle Impostazioni ma da qui il percorso porta rispettivamente all'opzione Cellulare e da qui a quella Opzioni di Rete. L'APN andrà inserito direttamente all'interno di questa cartella.

Telefoni BlackBerry

Anche se sempre meno usati, il BlackBerry rappresenta ancora un sistema operativo particolarmente apprezzato. Per chi usa questo tipo di telefono la configurazione dell'APN Iliad deve seguire questo percorso: dopo essere andati in Impostazioni, si potrà procedere sull'opzione Rete e Connessioni e, successivamente, su Rete Mobile. Qui, attivando questa funzione, si potranno inserire i dati specifici dell'APN di Iliad, come riportati sul messaggio inviato dall'operatore all'accensione del telefono.

Le ultime offerte

Prodotto: Giga 80
Tipologia: Ricaricabile


illimitate
illimitati
80 Gb / mese
Prezzo / mese € 7,99
Prodotto: Giga 120
Tipologia: Ricaricabile


illimitate
illimitati
120 Gb / mese
Prezzo / mese € 9,99
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenzeTutte le offerte telefonia mobile

Offerte confrontate

Confronta su Facile.it le migliori offerte di telefonia mobile e risparmia in pochi istanti su chiamate, sms e internet.

Guide alla telefonia

  • Copertura 5G: tutte le zone raggiunte e offerte 5G

    Copertura 5G: tutte le zone raggiunte e offerte 5G

    L'attuale 4G verrà presto sostituita dalla...

  • Internet sui cellulari: le tecnologie per il traffico dati

    Internet sui cellulari: le tecnologie per il traffico dati

    Esistono differenti modalità con cui i...

  • Ricaricabili e abbonamenti: le caratteristiche e le differenze

    Ricaricabili e abbonamenti: le caratteristiche e le differenze

    Per scegliere il piano tariffario più adatto...

  • Come cambiare operatore telefonico (la portabilità del numero)

    Come cambiare operatore telefonico (la portabilità del numero)

    Cambiare operatore di telefonia mobile è...

Guide Telefonia

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi
/js/form_opinioni.js