Serve assistenza?
011 04 00 408

Come scegliere le catene da neve: guida all'acquisto

facile-sharing-image

Le 3 cose da sapere:

  1. 1

    Le catene da neve si agganciano alle ruote motrici, a contatto diretto con le gomme.

    1

    Le catene da neve si agganciano alle ruote motrici, a contatto diretto con le gomme.

  2. 2

    Incrementano l'aderenza degli pneumatici su fondi innevati, ghiacciati o accidentati.

    2

    Incrementano l'aderenza degli pneumatici su fondi innevati, ghiacciati o accidentati.

  3. 3

    Per la scelta si devono considerare la larghezza e il rapporto tra altezza e larghezza della gomma.

    3

    Per la scelta si devono considerare la larghezza e il rapporto tra altezza e larghezza della gomma.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

La scelta delle catene da neve può risultare essenziale per ogni automobilista. Un elemento simile deve essere acquistato con tutta la dovuta attenzione, al fine di garantire un livello ottimale di sicurezza su fondi innevati. Durante la stagione invernale, soprattutto in territori dalle temperature molto rigide, fare a meno di questi accessori risulta pressoché impossibile. Ecco come scegliere le catene da neve tenendo conto di ogni piccolo dettaglio, con la prospettiva di usufruire di oggetti dalla qualità sicura e certificata.

Sommario

Catene da neve cosa sono

Le catene da neve sono un elemento essenziale per la stagione invernale. Questi accessori non sono altro che semplici catene di ultima generazione, da agganciare alle ruote motrici a contatto diretto con le gomme. Sono molto importanti perché riescono a incrementare in misura sostanziale l'aderenza degli pneumatici su fondi innevati, ghiacciati o accidentati. Prima di procedere al loro acquisto, è fondamentale tenere d'occhio diversi fattori di vitale importanza.

Tipologie di catene da neve

In linea di massima, sono disponibili tre tipologie di catene da neve. Naturalmente, ogni tipo possiede caratteristiche specifiche e prezzi differenti. Ecco quali sono i tre generi principali:

  • le catene a Y sono le più economiche in senso assoluto, ma vengono considerate obsolete perché alquanto difficili da montare;
  • le catene a rombo sono il sistema più diffuso in circolazione e risultano facili da montare, con il prezzo che aumenta di pari passo;
  • le catene a ragno vanno semplicemente fissate sul cerchio e non necessitano di alcuna manovra di assestamento, anche se il loro costo è al di sopra della media.

Ogni vettura che monta a bordo un set di gomme dal diametro compreso tra i 13 e i 17 pollici può avere le catene da neve. Questi dispositivi garantiscono un alto grado di compatibilità in determinati casi. Se le gomme hanno un diametro superiore a quello contrassegnato, non possono essere catenabili.

Alternative alle catene da neve

Alcune gomme non sono catenabili. Se una vettura si trova su fondi innevati e non è possibile montare le catene da neve, bisogna correre ai ripari e trovare un'alternativa valida. In primo luogo, è possibile acquistare e installare apposite calze da neve. Tali accessori vengono adoperati negli Stati Uniti da diversi anni e sono stati riconosciuti in Italia solo in tempi recenti. Attualmente, è possibile aggiungerli alle ruote senza andare incontro ad alcuna sanzione. Sono modelli pratici, facili da montare e a basso costo, oltre che efficaci su fondi innevati e ghiacciati. Tuttavia, quando si utilizzano, non bisogna superare la velocità massima di 40 chilometri orari.

Interessanti sono anche le catene tessili, che si pongono a metà strada tra le calze e le catene vere e proprie. sono modelli a rete dotati di corde elastiche e clip in acciaio. Un mix perfetto per ogni superficie ghiacciata, anche se necessita di un pizzico di forza per la sua installazione sugli pneumatici. Inoltre, le catene in plastica sono simili alle racchette da neve e possono essere fissate ai cerchi in lega tramite appositi chiodi metallici e una chiavetta per farle stringere. È sufficiente installare tre catene per ogni gomma per ottenere i risultati auspicati.

Come scegliere le catene: misure

La scelta delle catene da neve richiede una valutazione attenta di ciascun elemento. A tal proposito, anche le misure possono fare la differenza. Alcune taglie riescono a coprire tutte le tipologie di pneumatici, mentre altre opzioni dipendono dal marchio d'appartenenza. Ciascuna azienda di settore ha scelto di fissare apposite tabelle per associare le catene ai relativi modelli. Tra i parametri da tenere d'occhio, la larghezza della gomma, il rapporto tra altezza e larghezza su base percentuale e il diametro del cerchione in pollici.

Costi per catene da neve

Le catene da neve hanno costi variabili a seconda di vari fattori contingenti. Dalle misure allo spessore, dal sistema di tensionamento utilizzato alla marca, senza dimenticare la tipologia stessa, anche un piccolo dettaglio può far incrementare o diminuire il prezzo di listino in maniera notevole. Le classiche catene a Y hanno un costo che parte da 30 euro. Le catene a rombo, essendo più pratiche e resistenti, hanno un prezzo di circa 70-90 euro. Infine, le catene a ragno possono anche salire fino a 500 euro per i modelli appartenenti ai brand più blasonati.

Posso montare pneumatici con indici di carico e velocità diversi?

Chi non può montare le catene da neve o qualsiasi altra soluzione simile ha la possibilità di garantire la giusta aderenza alle gomme dell'auto mediante la sostituzione degli pneumatici. In linea di massima, è possibile montare pneumatici con indici di carico e velocità superiori rispetto a quelli segnalati dal libretto di circolazione. Al tempo stesso, non è consigliabile montare modelli con dati inferiori per motivi legati alla sicurezza stradale, con il rischio di andare incontro a sanzioni economiche rilevanti in caso di mancato rispetto del Codice della Strada.

Offerte confrontate

Confronta le offerte di auto in vendita su Facile.it e risparmia sulla tua auto prossima auto. Bastano 3 minuti!

Guide auto

pubblicato il 30 giugno 2022
Quando cambiare i dischi dei freni all'auto

Quando cambiare i dischi dei freni all'auto

In questo articolo andremo a parlare dei dischi dei freni installati ormai su ogni automobile, capendo quando è necessaria la loro sostituzione per garantire la nostra sicurezza.
pubblicato il 30 giugno 2022
Spie di allarme auto: quali sono e come riconoscerle

Spie di allarme auto: quali sono e come riconoscerle

In questo articolo parleremo delle spie di allarme presenti su un'automobile, comprendendone il significato una per una. In questo modo sarà possibile sapere quale comportamento adottare in ogni situazione.
pubblicato il 29 giugno 2022
Costo della patente B: tutte le spese da considerare

Costo della patente B: tutte le spese da considerare

In questo articolo affronteremo il complesso tema dell'iter necessario al conseguimento della patente B. Vedremo nel dettaglio tutte le spese da sostenere e i numerosi elementi che possono influenzare il costo finale.
pubblicato il 29 giugno 2022
Gomme invernali: utilità, modelli e costi

Gomme invernali: utilità, modelli e costi

Le gomme invernali devo essere installate nel periodo invernale per assicurare la massima stabilità di guida al veicolo e la dovuta sicurezza ai passeggeri della vettura.

Ultime notizie auto

pubblicato il 18 novembre 2022
Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

C’è molta preoccupazione tra i possessori di auto elettriche e ibride plug-in per l’aumento delle bollette dell’energia che inevitabilmente ricade sui costi delle ricariche, col rischio di pagare cifre un tempo impensabili. Tuttavia l’elettrico è ancora ampiamente conveniente.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968