02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Quanto hanno risparmiato gli italiani durante la pandemia?

Quanto hanno risparmiato gli italiani durante la pandemia?

In media le famiglie italiane, durante l'emergenza sanitaria del 2020, hanno messo da parte 1.700 euro.

Lo ha evidenziato la Nota Covid elaborata dalla Banca d’Italia, che ha analizzato le transazioni finanziarie svolte l'anno scorso.

Su Facile.it, leader nel confronto offerte conti correnti, approfondiamo i dettagli della nota.

Crescita dei depositi

Bankitalia chiarisce che nel 2020 la crescita dei depositi bancari è stata da record, se si valuta il quadro dalla nascita dell'euro a oggi. Mediamente sono stati risparmiati e investiti 2.000 euro per famiglia, nell'Unione Europea; in Italia si è arrivati, appunto, a 1.700.

Chi ha risparmiato

Certo, si tratta di statistica. Quindi vale la cosiddetta media di Trilussa, secondo la quale, se io mangio due polli al giorno e il mio vicino di casa fa la fame, insieme mangiamo in media un pollo a testa. Cosicché nel 2020 parecchie famiglie non hanno risparmiato, a causa della crisi economica provocata dalla pandemia; altre - con basi occupazionali e finanziarie meno precarie - hanno messo da parte un gruzzolo, anche in seguito alla diminuzione dei consumi durante il lockdown, con un conseguente aumento dei depositi.

La ripresa economica

Fatto sta che i 1.800 miliardi (200 dei quali frutto dello stress da emergenza sanitaria dello scorso anno) tenuti fermi nelle banche dagli italiani dovrebbero essere in parte smobilitati: per favorire la ripresa economica e gli investimenti. Sarebbe un utilissimo sostegno per l'Italia, al fianco dei miliardi investiti grazie al Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

L'offerta di strumenti

Come si può fare? Secondo il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, affinché il risparmio possa essere efficacemente indirizzato al sostegno dell’attività delle imprese residenti, è necessario agire soprattutto sul fronte dell'offerta di strumenti finanziari.

Finanziare la ripresa

Il riferimento è al fatto che in Italia siamo arretrati rispetto alla media nell'UE: le famiglie del Belpaese investono poco i loro risparmi nei fondi pensione; preferiscono i fondi comuni, che però finanziano le imprese italiane soltanto col 5% dei soldi che amministrano. Per esempio, in Francia, grazie a forme di investimento più efficienti, alle aziende locali è destinato il 34%; in Germania il 14%.

Offerte Conti Correnti online

Banca:BBVA
Prodotto:Conto Corrente
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Gratuito
Banca:UniCredit
Prodotto:Conto My Genius
  • Carta di debito
  • Internet banking
Costo annuo Gratuito
Banca:Banca Widiba
Prodotto:Testing
  • Carta di credito
Costo annuo Zero spese *il primo anno
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Migliori conti correnti apertura online

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI
pubblicato da il 8 novembre 2021

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Ultime notizie Conti

News Conti

Guide ai conti

  • Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

    Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

    Non è raro che i coniugi scelgano di cointestare...

  • Conto corrente: che cos’è e come funziona

    Conto corrente: che cos’è e come funziona

    Il conto corrente è uno strumento bancario...

  • Le spese del conto corrente: tutti i costi

    Le spese del conto corrente: tutti i costi

    La scelta del proprio conto corrente, lo...

  • Conto Deposito: i vantaggi

    Conto Deposito: i vantaggi

    Il conto deposito ti consente di gestire e far...

Guide Conti

Banche

Scopri i dettagli, i prodotti e la storia delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi