02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Quant'è l'imposta di bollo sui conti correnti: tutte le variabili

pubblicato da il 7 agosto 2019
Quant'è l'imposta di bollo sui conti correnti: tutte le variabili

La gestione di un conto corrente prevede alcune spese fisse, tra le quali il canone annuo, che però in alcuni casi può essere ridotto o azzerato, alcuni costi collegati ai servizi abbinati al conto e alle carte di pagamento associate e infine un’imposta di bollo, che viene addebitata automaticamente dalla banca ogni anno. Sapere a quanto ammonta l’imposta di bollo sul conto corrente è molto semplice.

Perché si tratta di un importo fisso, pari a 34,20 euro l’anno in base alla legge 201/2011, richiesto a tutti i correntisti che hanno una giacenza media superiore a 5.000 euro. Se la giacenza è inferiore il cliente è esentato dal pagamento e non vedrà alcun addebito in conto relativo a questa voce.

L’imposta di bollo di 34,20 euro è richiesta per conti correnti intestati alle persone fisiche, mentre per quanto riguarda le persone giuridiche l’importo sarà pari a 100 euro l’anno. La giacenza media si calcola matematicamente considerando le somme depositate e versate nell’arco dell’anno solare. Concorrono al calcolo tutti i rapporti aperti presso la stessa banca (conti e libretti ad esempio) prendendo come riferimento la somma dei saldi.

L’addebito avviene generalmente al 31 dicembre, salvo particolari disposizioni della banca. Se il conto corrente viene chiuso nel corso dell’anno, l’imposta di bollo annuale si calcolerà in proporzione ai mesi di attività e apertura del conto e sarà versata al momento della cessazione del rapporto.

Avere una giacenza media inferiore a 5.000 euro non è l’unico caso in cui è prevista l’esenzione dal pagamento. Presentando un ISEE inferiore a 8.000 euro si ha diritto ad avere un conto corrente di base senza imposta di bollo e con agevolazioni riservate. L’ISEE andrà presentato ogni anno per vedere riconfermata l’agevolazione. Sono esenti dall’imposta di bollo anche i conti correnti intestati a Onlus e a federazioni riconosciute dal CONI.

Migliori Conti Correnti del mese

Banca:illimity bank
Prodotto:Conto Corrente
  • Carta Prepagata
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Apertura on line
  • Bancomat
Costo annuo Zero spese
Banca:Widiba
Prodotto:Conto Widiba
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Trading
Costo annuo Zero spese
Banca:Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia
Prodotto:Conto Crédit Agricole Online
  • Carta di credito
  • Internet banking
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Zero spese
Costo annuo Zero spese
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI »

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

Guide Conti