02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Parte la stagione dei controlli da parte del Fisco. Ecco come verificherà i conti correnti

Parte la stagione dei controlli da parte del Fisco. Ecco come verificherà i conti correnti

L'equazione è chiara: per non aumentare le tasse e l'iva occorre recuperare fondi consistenti e questo gettito non può che arrivare dalla lotta all'evasione, pallino fisso di tutti i governi che si sono succeduti negli ultimi 20 anni. Il governo giallorosso, però, questa volta sembra fare sul serio e ha organizzato la più grande caccia all'evasore che si sia mai vista. Ma quali sono gli strumenti di questo grande fratello fiscale?

Ecco tutte le novità a riguardo e ciò a cui da oggi in poi bisogna fare attenzione per non finire nel mirino dei controlli incrociati. Il primo strumento di controllo messo in campo dal governo giallorosso è il redditometro che si associa all'incentivazione all'utilizzo del pos per tutti i pagamenti. Il redditometro serve a incrociare i dati reddituali di una persona con le spese che mensilmente effettua. Se queste ultime superano del 20% il reddito dichiarato dal contribuente, allora scatta immediatamente l'accertamento fiscale.

Spetterà al cittadino, a quel punto, dimostrare che il denaro impiegato per gli acquisti in eccesso proviene da redditi dichiarati. Il secondo strumento di controllo si chiama risparmiometro e viene considerato uno dei mezzi più moderni e intelligenti per la lotta all'evasione fiscale. In pratica si tratta di un super computer collegato all'anagrafe tributaria che è in grado di incrociare tutti i dati derivanti dalle dichiarazioni dei redditi e scovare eventuali anomalie. Lo strumento è stato creato soprattutto per stanare le fatture false, quelle che non corrispondono a transazioni effettivamente eseguite. In caso di anomalia, la guardia di finanza e l'Agenzia delle Entrate provvederanno immediatamente ai controlli.

Non sono esenti da controllo anche i conti correnti, sia delle aziende che dei singoli cittadini. L'Agenzia delle Entrate già da tempo provvede a controllare, in collaborazione con l'Anagrafe dei conti, tutti i movimenti bancari ma la nuova finanziaria prevede un aumento dei controlli e del personale ad essi dedicato. Al momento sono tenuti sott'occhio in particolare i conti degli imprenditori che prelevano più di mille euro al giorno o più di cinquemila in un mese ma in futuro i controlli si intensificheranno anche sulle partite iva.

Inoltre bonifici in entrata e in uscita vengono già controllati a tutti i cittadini, indipendentemente dalla professione che svolgono. Un altro strumento che è stato perfezionato è quello degli studi di settore che oggi si chiamano ISA ossia indice sintetico di affidabilità. Con questo documento si attesta l'affidabilità di un imprenditore oppure di un professionista: ne nasce una vera e propria pagella che identifica i professionisti affidabili da quelli non affidabili che devono essere quindi monitorati costantemente. L'ultimo strumento, già da tempo utilizzato ma nel prossimo futuro migliorato e potenziato, è quello dei controlli automatici che scattano sulle dichiarazioni dei redditi di ciascun contribuente.

L'Agenzia delle Entrate effettua già controlli a campione oppure sulle situazioni sospette e da questi controlli di solito nascono situazioni a credito oppure a debito da parte del contribuente nei confronti del Fisco. Il governo giallorosso ha deciso di intensificare questi controlli automatici per riuscire a scovare anche il più piccolo evasore fiscale. Insomma, la stagione della lotta agli evasori fiscali è ufficialmente partita ed è un bene che si sia finalmente provveduto a mettere in campo strumenti moderni per stanare gli evasori, soprattutto quelli definiti di grandi dimensioni.

Migliori Conti Correnti del mese

Banca:illimity bank
Prodotto:Conto Corrente
  • Internet banking
  • Zero spese
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Carta Prepagata
  • Carta di credito
Costo annuo Zero spese
Banca:Banca Sella
Prodotto:Conto WebSella
  • Apertura in filiale
  • Internet banking
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Zero spese
Costo annuo Zero spese
Banca:Webank
Prodotto:Conto Webank
  • Internet banking
  • Carta Prepagata
  • Apertura on line
  • Bancomat
  • Trading
  • Zero spese
  • Carta di credito
Costo annuo Zero spese
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI »
pubblicato il 8 gennaio 2020

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Guide ai conti

Guide Conti