Serve assistenza?
02 55 55 5

Controllo sui conti correnti: arriva il decreto operativo

28 mar 2013 | 2 min di lettura | Pubblicato da Vittoria G.

conti_news_controllo_sui_conti_correnti_arriva_il_decreto_operativo

Ne parlavamo da tempo e finalmente il famigerato momento è arrivato: il 25 marzo scorso l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento che elenca le modalità attraverso cui potrà essere realizzata la banca dati dei rapporti finanziari. A breve, quindi, il Fisco potrà avere accesso non solo agli estratti conto di tutti i correntisti italiani dal 2011 ad oggi, ma anche conoscere i movimenti delle carte di credito, gli accessi alle cassette di sicurezza, i depositi titoli e gli acquisti di oro.

Le rimostranze presentate dal Garante per la privacy sono state quindi accolte e la strumentazione informatica dell’Agenzia delle Entrate è stata modificata e ottimizzata per ridurre la possibilità di attacchi informatici lesivi della privacy dei contribuenti.

E ora? Entro il 31 ottobre 2013 verranno passati alle Entrate tutti i rapporti attivi nel 2011 ed entro il 31 marzo 2014 toccherà ai rapporti attivi nel 2012; dall’anno successivo in poi, invece, la data di consegna delle informazioni al fisco è fissata per il 20 aprile dell’anno precedente. Questa comunicazione al fisco, ad ogni modo, non spetta al contribuente, ma alla banca: saranno gli istituti finanziari – quindi, nel caso ci fossero dei rapporti in essere, anche gli uffici postali, le società finanziarie, quelle di gestione del risparmio e quelle di investimento – a procedere in qualità di intermediari.

Il nodo “sicurezza” è stato il fattore che, negli scorsi mesi, ha rallentato il processo di applicazione di questa procedura di controllo. Per essere certi che i dati non finiranno in mani estranee a quelle dei controllori è stata, pertanto, creata una nuova infrastruttura, detta Sid (sistema di interscambio dati), che sfrutterà un sistema di Ftp (file transfer protocol) per l'invio dei documenti; i file più leggeri (sotto i 20 mega) potranno essere inviati al Fisco via mail, attraverso la posta elettronica certificata. I dati verranno conservati fino al 31 dicembre del sesto anno successivo a quello a cui si riferisce l’indagine, per poi essere cancellati.

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Ultime notizie Conti

pubblicato il 22 maggio 2024
Conto Corrente Arancio ING a maggio 2024

Conto Corrente Arancio ING a maggio 2024

Cerchi un conto corrente gratuito e ricco di vantaggi? Scopri la promo conto corrente ING su Facile.it! Chi apre Conto Corrente Arancio Più, questo mese risparmia a tutto tondo su canone, bonifici e prelievi.
pubblicato il 21 maggio 2024
Quanto guadagni se apri un conto deposito a maggio 2024

Quanto guadagni se apri un conto deposito a maggio 2024

Hai mai considerato l'apertura di un conto deposito per far crescere i tuoi risparmi? Facile.it ha confrontato i migliori conti deposito e individuato tre prodotti che permettono di ottenere il maggior guadagno nel minor tempo. Te li sveliamo!
pubblicato il 20 maggio 2024
Rendimenti dei conti correnti bancari: il divario tra le regioni italiane

Rendimenti dei conti correnti bancari: il divario tra le regioni italiane

Le banche in Italia offrono rendimenti sui conti correnti molto diversi a seconda della regione. Emerge da un’analisi di FABI, che evidenzia un divario significativo tra le diverse zone del Paese.
pubblicato il 13 maggio 2024
Fisco e accertamenti: ecco come sono cambiate le cose

Fisco e accertamenti: ecco come sono cambiate le cose

Dal 30 aprile 2024 diverse novità riguardano i controlli tributari e l’accertamento fiscale. Oltre al decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che ha da poco individuato gli atti non previsti dal contraddittorio preventivo, entrano in gioco altre opportunità.

Guide ai conti

pubblicato il 22 maggio 2023
Come fare soldi: metodi per guadagnare denaro extra dai tuoi risparmi

Come fare soldi: metodi per guadagnare denaro extra dai tuoi risparmi

Come guadagnare più denaro? Come risparmiare più soldi? Alzi la mano chi, almeno una volta, non si è posto questa domanda. Ecco nove metodi extra per guadagnare e risparmiare.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Calcolo ISEE: Come farlo e quando serve

Calcolo ISEE: Come farlo e quando serve

L'ISEE è un calcolo importante da fare per accedere a determinate agevolazioni statali. Per farlo, è possibile recarsi ad un CAF dove gratuitamente si occuperanno di prepararlo.
pubblicato il 13 settembre 2021
Differenze tra reddito e ISEE

Differenze tra reddito e ISEE

Qual è la differenza tra ISEE e la Dichiarazione dei Redditi? Per accedere a bonus e agevolazioni fiscali di ogni tipo, si tratta di informazioni fondamentali.
pubblicato il 25 marzo 2021
Salvadanaio online: cos'è

Salvadanaio online: cos'è

Il salvadanaio online è un modo per accantonare piccole somme di denaro in vista di una spesa futura o di un obiettivo da raggiungere. Ecco dunque cos’è e come funziona il salvadanaio digitale.
pubblicato il 26 febbraio 2020
Come cambiare il conto corrente in 3 passi

Come cambiare il conto corrente in 3 passi

Passare da un conto corrente ad un altro non è una scelta da prendere con leggerezza, ma bisogna sapere come muoversi e come fare per evitare penali per clausole che avevamo dimenticato...
pubblicato il 8 febbraio 2020
Conto corrente e accredito della pensione: come funziona

Conto corrente e accredito della pensione: come funziona

La richiesta di accredito della pensione su conto corrente può essere fatta al momento della presentazione presso l’INPS della stessa domanda, ma anche in un successivo momento grazie all’ausilio di uno specifico modulo da compilare. Ecco una guida per sapere tutto sull'accredito della pensione.
pubblicato il 25 novembre 2019
Conto Deposito: i vantaggi

Conto Deposito: i vantaggi

Il conto deposito ti consente di gestire e far crescere i tuoi risparmi in modo veloce e sicuro, direttamente online. Scopri i tanti i vantaggi che puoi ottenere utilizzando questa nuova forma di investimento.
pubblicato il 11 settembre 2019
Bonifico istantaneo: cos'è, come funziona e quanto costa

Bonifico istantaneo: cos'è, come funziona e quanto costa

Il bonifico istantaneo è uno strumento di pagamento che consente di trasferire e ricevere denaro in pochi secondi. I costi dell'operazione variano a seconda della banca e sono di poco superiori a quelli del bonifico tradizionale.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968