Serve assistenza?
02 55 55 5

La soglia per l'obbligo di accettare pagamenti con POS sale a 60€

16 dic 2022 | 2 min di lettura | Pubblicato da Salvatore B.

carta di credito expert speaks la soglia per accettare pagamenti con pos sale a 60 euro

L'ultima bozza della Legge di Bilancio del Governo Italiano prevede di aumentare a 60 euro il limite (precedentemente fissato a 30 euro) al di sotto del quale gli esercizi commerciali non hanno l'obbligo di accettare pagamenti con il Pos. Lo scorso 30 Giugno erano entrate in vigore ammende pari 30 euro + il 4% del valore della transazione rifiutata per gli esercenti che non si fossero allineati. Tuttavia, il Governo ha fatto sapere che terrà conto degli esiti del confronto con Bruxelles.

Carte e bancomat: trova la migliore

Il Governo italiano sta infatti discutendo con la Commissione europea in merito ai limiti di sotto dei quali gli esercizi commerciali, artigiani e professionisti non sono tenuti ad accettare pagamenti a mezzo di bancomat o carte di credito.

Il Governo Draghi aveva previsto sanzioni per i commercianti privi di terminali per accettare pagamenti elettronici per contrastare l’evasione fiscale.

Alcune associazioni di consumatori come il Codacons hanno già tuttavia espresso il loro dissenso. Nella prima versione della bozza della Legge di Bilancio il tetto fissato per i pagamenti elettronici era inferiore a 60 Euro. L’ultima bozza lo ha invece portato a questo ammontare ed ha eliminato lo stop di 180 giorni alle multe per chi non aveva rispettato l’obbligo.

In attesa di definire le nuove regole, il governo aveva deciso di non procedere con l'imposizione di multe. Ora quella sospensione è saltata. Il decreto legge 36 aveva introdotto queste ammende in coerenza con gli obiettivi da conseguire a giugno 2022 per il Recovery Plan.

Il Governo Italiano sta anche ricevendo severe critiche dai partiti di opposizione per questa norma che potrebbe favorire l'evasione fiscale ed il nero. Nella relazione tecnica alla norma in questione, il governo ha giustificato l'inserimento nelle ultime bozze della Legge di bilancio con l’esigenza di garantire liquidità. Tuttavia, le opposizioni fanno notare che la liquidità delle imprese e degli esercizi commerciali oggi risente dell'aumento delle tariffe energetiche e non dei Pos.

Il Governo Italiano ha inserito questa bozza nello stesso articolo della legge di Bilancio che prevede l’aumento della soglia al contante da mille a cinquemila euro, che, sempre secondo parecchi partiti di opposizione, favorirebbe l’evasione fiscale.

Autore
salvatore-bruno

Giornalista finanziario che ha lavorato a Londra, Parigi e Milano presso il Gruppo Financial Times, Acuris (in precedenza Mergermarket), Euromoney ed altre testate specialistiche.

Ultime notizie Carte

pubblicato il 19 febbraio 2024
Le 3 migliori carte conto digitali a febbraio 2023

Le 3 migliori carte conto digitali a febbraio 2023

Le carte conto, sebbene presentino alcuni limiti rispetto ai conti correnti, sono dotate di iban e consentono di inviare e ricevere bonifici, semplificando le operazioni grazie alla gestione full digital. Facile.it vi presenta le 3 migliori offerte carta conto di febbraio 2024.
pubblicato il 9 febbraio 2024
Le carte di credito senza costi di febbraio 2024

Le carte di credito senza costi di febbraio 2024

Se stai cercando una soluzione per ottenere liquidità extra, puoi considerare l'utilizzo di carte di credito gratuite. Non sai quale carta richiedere? Facile.it è la risorsa ideale per confrontare carte di credito senza costi.
pubblicato il 8 febbraio 2024
Bonifici online: perché è meglio compilare sempre la causale

Bonifici online: perché è meglio compilare sempre la causale

Spesso facciamo bonifici online. Però non sempre specifichiamo la causale. In effetti non esiste l’obbligo, sebbene sia sempre meglio metterla. In particolare, è opportuno scrivere ragioni del trasferimento, nome e cognome della persona cui inviamo i soldi ed eventuale rapporto di parentela.
pubblicato il 1 febbraio 2024
Controlli per i pagamenti in contanti: le novità dall'UE

Controlli per i pagamenti in contanti: le novità dall'UE

Il pacchetto di norme antiriciclaggio, approvato in via provvisoria dall’UE, contiene norme importanti che riguardano il pagamento in contanti superiore a 3.000 euro.

Guide alle carte

pubblicato il 31 maggio 2023
Carte Prepagate Ricaricabili in Tabaccheria: Le migliori

Carte Prepagate Ricaricabili in Tabaccheria: Le migliori

Vuoi cercare una carta ricaricabile che puoi gestire anche in tabaccheria, online o agli sportelli? Cerca tra le migliori che puoi attivare direttamente online su Facile.it
pubblicato il 13 febbraio 2023
Carte Virtuali: Cosa sono, come funzionano e quando usarle

Carte Virtuali: Cosa sono, come funzionano e quando usarle

Le carte virtuali servono per effettuare pagamenti on line in modo veloce, pratico e sicuro. Possono essere usa e getta o temporanee. In quest'ultimo caso avranno una data di scadenza.
pubblicato il 8 marzo 2019
Linea di credito: come funziona il credito revolving

Linea di credito: come funziona il credito revolving

Un prestito simile al fido. Un piano di rimborso mensile, che permette di avere sempre denaro a portata di mano. Si tratta del credito revolving: la soluzione giusta per chi vuole fare spese immediate di piccolo o medio importo, come l’acquisto di viaggi, abiti, o di elettrodomestici per la casa.
pubblicato il 13 aprile 2019
Circuiti di pagamento in 5 pillole

Circuiti di pagamento in 5 pillole

I circuiti di pagamento permettono di effettuare i pagamenti in modalità elettronica, spostando denaro in formato digitale e mettendo così in contatto i consumatori con gli esercenti. Vediamo quali sono i principali circuiti e come funzionano.
pubblicato il 5 febbraio 2020
Disdetta della carta di credito: come fare

Disdetta della carta di credito: come fare

Se si possiede una carta di credito ma viene utilizzata raramente, potrebbe essere conveniente disdirla, per evitare di pagare canoni inutili. Ecco, dunque, come effettuare la disdetta della carta di credito.
pubblicato il 24 marzo 2021
Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Pagare in contactless con la propria carta, permette di effettuare una transazione sicura, comoda e molto veloce. Scopriamo le principali caratteristiche e soprattutto quale sia il funzionamento che lo consente.
pubblicato il 3 giugno 2020
5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

La carta di credito è uno strumento sempre più utilizzato anche per effettuare i pagamenti online, esponendo i dati sensibili a possibili minacce se non vengono applicate le giuste misure di sicurezza. Ecco le regole da seguire per acquistare senza pericolo.
pubblicato il 5 dicembre 2018
5 regole per scegliere la carta di credito migliore

5 regole per scegliere la carta di credito migliore

Orientarsi nella scelta della carta di credito migliore non è sempre semplice, date le tante offerte e tipologie disponibili. Una guida per scegliere la soluzione più adatta e risparmiare.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968