Serve assistenza?
02 55 55 5

Inflazione, tassi di interesse e carte di credito

28 mag 2024 | 3 min di lettura | Pubblicato da Salvatore B.

carte di credito impilate

I tassi di interesse influenzano i costi delle carte di credito, dei mutui e degli investimenti di milioni di persone in tutta l'Unione Europea.

Poichè indicano quanto costa prendere in prestito denaro o la remunerazione del risparmio.

Carte e bancomat: trova la migliore

La Banca Centrale Europea alza e abbassa i tassi per controllare l'inflazione dell'Eurozona, ovvero l'aumento dei prezzi di beni e servizi nel tempo.
Quando l'inflazione è alta, la Banca Centrale - che ha l'obiettivo di mantenere l'inflazione al 2% - può decidere di aumentare i tassi.
L'idea è quella di incoraggiare le persone a spendere meno, per contribuire a far scendere l'inflazione riducendo la domanda.
Una volta che questo inizia a verificarsi, la Banca può mantenere i tassi o ridurli.

Ci si è chiesti perché i tassi d'interesse non siano stati tagliati, visto che l'inflazione sta dimostrando segni di diminuzione da marzo rispetto ai picchi a cui si è assistito nel mese di ottobre 2022. Si prevedono ulteriori cali.
Dopo la decisione di di mantenere i tassi di interesse al livello attuale, la governatrice della Banca Christine Lagarde sembra essere propensa a valutare abbassamenti del costo di riferimento del denaro.
Tuttavia, molti osservatori sono concordi nell'affermare che la Banca è in attesa di prove più consistenti che l'aumento dei prezzi di beni e servizi nell'Eurozona sia rallentato ulteriormente prima di tagliare i tassi di interesse di riferimento.

Tra gli osservatori prevale l'ottimismo e l'aspettativa di un taglio dei tassi di interesse nei prossimi mesi, dopo la pubblicazione di nuove serie di dati sull'inflazione e sui salari. 
La Banca Centrale Europea deve bilanciare la necessità di rallentare l'aumento dei prezzi con il rischio di danneggiare l'economia, che ha mostrato pochi segnali di crescita.

I tassi d'interesse della Banca Centrale Europea influenzano anche l'importo addebitato su carte di credito, prestiti bancari e prestiti auto.
Gli istituti di credito potrebbero decidere di aumentare i loro tassi se si aspettano un aumento dei tassi di interesse da parte della Banca d'Inghilterra. Tuttavia, se i tassi scendono, i pagamenti degli interessi possono diventare più convenienti.

La diminuzione dei saggi di interesse significa che le carte di credito, specialmente quelle revolving diventeranno probabilmente meno costose a causa dell’abbassamento del tasso annuale nominale (TAN) e del tasso annuale effettivo globale (TAEG). La Banca Centrale Europea comunque ha sempre avvertito che ogni calo del costo del denaro avrà luogo a fronte di segnali di consistente e strutturale diminuzione dell'inflazione.

Un calo del costo del denaro non deve però incoraggiare i consumatori ad aumentare i propri debiti.
Chi ha molte passività potrebbee approfittare della diminuzione dei tassi sottoscrivendo una carta di credito per il trasferimento del saldo con un TAEG introduttivo minore di quella di cui si è in possesso e accelerare gli sforzi di riduzione del debito. 
Chi gode di un buon merito creditizio, può prendere in considerazione la possibilità di ottenere un prestito personale per consolidare il debito della carta di credito. Un prestito di consolidamento del debito è un prestito rateale, di solito con tassi di interesse e un importo di pagamento mensile fissi. Trasferendo i debiti della carta di credito in un unico prestito di consolidamento del debito con tassi fissi e un unico pagamento mensile, si potrebbe semplificare il processo di rimborso e proteggere le attuali passività da potenziali aumenti dei tassi di interesse nell'orizzonte temporale più lungo.

Autore
salvatore-bruno

Giornalista finanziario che ha lavorato a Londra, Parigi e Milano presso il Gruppo Financial Times, Acuris (in precedenza Mergermarket), Euromoney ed altre testate specialistiche.

Ultime notizie Carte

pubblicato il 9 luglio 2024
Le migliori carte con IBAN di credito e ricaricabili a luglio 2024

Le migliori carte con IBAN di credito e ricaricabili a luglio 2024

Le carte con IBAN sono versatili e vantaggiose, consentono di inviare e ricevere bonifici con facilità e offrono diversi vantaggi. Facile.it, leader nel confronto di carte prepagate con IBAN, ti presenta le 3 migliori carte con IBAN di luglio 2024.
pubblicato il 5 luglio 2024
Confronto tra carte di credito gratis a luglio 2024

Confronto tra carte di credito gratis a luglio 2024

I vantaggi delle carte di credito gratuite sono tanti, dal canone azzerato alle zero spese di gestione, fino ai cashback sugli acquisti. Se anche tu desideri una carta di credito gratuita, puoi trovarla su Facile.it!
pubblicato il 2 luglio 2024
Telepedaggio in autostrada: differenza tra Telepass, UnipolMove e MooneyGo

Telepedaggio in autostrada: differenza tra Telepass, UnipolMove e MooneyGo

Telepass, UnipolMove e MooneyGo sono i tre principali servizi di telepedaggio, ognuno con le sue caratteristiche e i suoi prezzi. Per capire quale sia il più adatto, è importante valutare esigenze e abitudini di guida. A chi usa poco le autostrade convengono i servizi più economici.

Guide alle carte

pubblicato il 15 giugno 2024
Carta di credito: come funziona e quanto costa

Carta di credito: come funziona e quanto costa

La carta di credito è sempre più diffusa, anche in Italia. Si tratta, infatti, di uno strumento di pagamento comodo e versatile. Vediamo quindi di che si tratta quando si parla di carte di credito.
pubblicato il 17 maggio 2024
Come fare una carta prepagata: la guida completa

Come fare una carta prepagata: la guida completa

Le carte prepagate sono diventate sempre più popolari come opzione di pagamento flessibile e sicura. Non solo consentono di tenere sotto controllo le spese, ma sono anche un'alternativa praticabile per coloro che non vogliono o non possono aprire un conto corrente bancario.
pubblicato il 24 marzo 2021
Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Come funzionano i pagamenti con carta contactless

Pagare in contactless con la propria carta, permette di effettuare una transazione sicura, comoda e molto veloce. Scopriamo le principali caratteristiche e soprattutto quale sia il funzionamento che lo consente.
pubblicato il 14 ottobre 2020
Apple Pay: come funziona e come attivarlo senza alcun problema

Apple Pay: come funziona e come attivarlo senza alcun problema

Apple Pay è un sistema di pagamento utile, che nell’ultimo periodo si sta sviluppando sempre di più. Sempre più persone lo utilizzano con frequenza per effettuare i propri acquisti in modo semplice e veloce. Ecco tutte le informazioni necessarie su Apple Pay.
pubblicato il 3 giugno 2020
5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

5 regole per usare la carta di credito in sicurezza

La carta di credito è uno strumento sempre più utilizzato anche per effettuare i pagamenti online, esponendo i dati sensibili a possibili minacce se non vengono applicate le giuste misure di sicurezza. Ecco le regole da seguire per acquistare senza pericolo.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968