02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Obbligo di accettare pagamenti POS: forse rimandato al 2023

Obbligo di accettare pagamenti POS: forse rimandato al 2023

Forse slitteranno di un anno sia l'obbligo per commercianti e professionisti di accettare i pagamenti con i POS per le transazioni con Bancomat e carte di credito, sia le multe per chi trasgredirà. Previste sanzioni da 30 euro in su, più il 4% del valore della transazione negata al cliente.

L'entrata in vigore della norma potrebbe spostarsi all'1 Gennaio del 2023, anche se sembrava destinata a valere dall'inizio del 2022.

Il varo definitivo

Al di là delle scadenze per l'attuazione, la norma è stata voluta dalla buona parte della maggioranza che sostiene il Governo Draghi. Si trova nel testo del disegno di legge sul Recovery Fund: ha avuto il primo "sì" dalla Camera dei Deputati il 21 Dicembre 2021 e dovrebbe essere varato definitivamente dal Parlamento entro il 5 Gennaio 2022, altrimenti si rischia la sua decadenza.

Da quasi 10 anni

Secondo PMI.it, "si tratta del secondo recente tentativo di introdurre una sanzione per gli esercenti, già soggetti all’obbligo di POS da quasi dieci anni ma di fatto senza alcuna previsione sanzionatoria in caso di inadempienza. Si era già provato [...] nel DL fiscale collegato alla manovra 2021 ad inserire tale disposizione, alla fine stralciata dal testo del provvedimento".

Le abitudini degli italiani

In base alle nuove norme, dovrebbe bastare - per sfuggire alle sanzioni - accettare un solo circuito di pagamento e anche un solo tipo di carta di debito (come il Bancomat) e un unico genere di carta di credito. Di sicuro, negli ultimi due anni - tra precauzioni legate alla pandemia e incentivi all'uso delle transazioni digitali (cashback, sospeso a Giugno 2021, e lotteria degli scontrini, tuttora in vigore), gli italiani hanno dimostrato maggiore familiarità con questo tipo di pagamento.

Incentivi per i POS

La scelta da parte di commercianti e professionisti potrebbe essere agevolata dal fatto che oggi non servono apparecchiature complesse per accettare pagamenti elettronici. Volendo, se il negozio non è grande, basta anche un'applicazione sullo smartphone. Inoltre c'è un bonus governativo per l'acquisto o il noleggio del POS e dei sistemi per la trasmissione telematica degli incassi giornalieri.

Migliori carte di credito del mese

Banca:ING
Prodotto:Carta di debito Mastercard
Canone annuo zero
Banca:American Express
Prodotto:Blu American Express®
Canone annuo quota
Banca:American Express
Prodotto:Carta Oro
Canone annuo quota
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE
pubblicato da il 10 gennaio 2022

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Ultime notizie Carte

News Carte

Guide alle carte

  • Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Pagare in contactless con la propria carta,...

  • Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Spesso si sente parlare di carta di debito, un...

  • Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Le carte prepagate sono uno strumento di...

  • La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Carta Acquisti è un prodotto che consente di...

Guide Carte

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure