02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Il Cashback di Stato sta avendo successo. Però non si sa se sarà mantenuto

Il Cashback di Stato sta avendo successo. Però non si sa se sarà mantenuto

Sparirà il Cashback di Stato, che prevede il rimborso del 10% delle spese fatte nei negozi fisici con moneta elettronica (fino a un massimo di 150 euro ogni sei mesi con un minimo di 50 transazioni)?

Per il momento non si sa con certezza, perché non è citato nel PNRR (Piano nazionale di Ripresa e Resilienza) appena presentato in Parlamento dal Governo Draghi.

Rilancio sì o no?

Non è quindi chiaro se questo sistema - concepito dal precedente Governo Conte bis per scoraggiare l'uso di contanti e l'evasione fiscale e per incoraggiare l'utilizzo di carte di pagamento e app - sarà rilanciato nel secondo semestre del 2021. Qualora a Palazzo Chigi si decidesse per il no, il sipario sarà abbassato nel primo semestre, a fine Giugno.

Le alternative

Il fatto che non sia previsto l'uso di fondi UE non vuol dire che i rimborsi del cashback debbano per forza essere aboliti. Di sicuro, saranno pagati, a Luglio, quelli maturati fino al 30 Giugno 2021. Per quel che riguarda gli altri due semestri già previsti - 1 Luglio 2021 / 31 dicembre 2021 e 1 Gennaio 2022 / 30 Giugno 2022 - ci sono due possibilità: il Governo potrebbe lasciar perdere e decidere di usare i 5 miliardi di euro già stanziati per altri scopi; in alternativa, potrebbe ricalibrare l'iniziativa con un provvedimento apposito o nella prossima legge di bilancio.

I micropagamenti digitali

Di certo, comunque, prima della decisione dovrà essere valutato l'impatto: a quanto pare, il programma stava dando buoni risultati, con un incremento dei pagamenti digitali anche per somme piccole: il sottosegretario all’Economia Claudio Durigon, nella commissione Finanze della Camera, pochi giorni fa ha detto che oggi il 56,6% di tutte le transazioni del programma ha un importo inferiore ai 25 euro e riguarda soprattutto i micropagamenti interessati dall’utilizzo del contante. Un risultato impensabile prima.

Aumenta il gettito fiscale

Insomma, è un buon sistema per spingere la gente a usare il denaro elettronico. Di recente, come ricorda Strisciarossa.it, la viceministra all’Economia Laura Castelli ha stimato che, se il programma fosse mantenuto fino al 2025, produrrebbe un maggiore gettito fiscale di 9 miliardi. Quindi si autofinanzierebbe. Inoltre, secondo una ricerca di The European House – Ambrosetti, può generare un gettito addizionale per lo Stato, come recupero di pagamenti in nero, di 1,2 miliardi nel 2022 e un incremento dei consumi di 9,3 miliardi nel 2021 e 13,9 nel 2022.

In attesa delle valutazioni

Non solo. L'Italia, prima del varo, era 24esima, su 27 Paesi dell'UE, per quel che riguarda l'uso di pagamenti elettronici. Grazie al cashback, sono state aperte 8 milioni di nuove identità digitali e coloro che partecipano al programma sono più di 10 milioni. A giudicare da queste valutazioni economico-finanziarie, il programma dovrebbe andare avanti. Sulla decisione finale però pesano diatribe partitiche ereditate dalla situazione politica che c’era ai tempi del precedente Governo Conte bis. Vedremo.

Se stai cercando le migliori carte di credito o i migliori conti correnti online, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Migliori carte di credito del mese

Banca:ING
Prodotto:Carta di debito Mastercard
Canone annuo zero
Banca:BBVA
Prodotto:BBVA Debit
Canone annuo zero
Banca:Banca Widiba
Prodotto:Widiba Debit
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE
pubblicato da il 29 aprile 2021

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Ultime notizie Carte

News Carte

Guide alle carte

  • Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Pagare in contactless con la propria carta,...

  • Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Spesso si sente parlare di carta di debito, un...

  • Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Le carte prepagate sono uno strumento di...

  • La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Carta Acquisti è un prodotto che consente di...

Guide Carte

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi