02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Smagnetizzazione della carta di credito: che cosa fare

pubblicato da il 2 settembre 2019
Smagnetizzazione della carta di credito: che cosa fare

Al momento di effettuare un pagamento o un prelievo può accadere che la carta non funzioni e renda impossibile la transazione.

Se il problema non riguarda i fondi a disposizione sul conto corrente o malfunzionamenti al POS o all’ATM utilizzato potrebbe trattarsi di un intoppo dovuto alla smagnetizzazione della carta e/o al danneggiamento del chip presente sulla stessa.

Vediamo cosa fare in caso di carta di credito smagnetizzata e quali accortezze si possono usare, in generale, per evitare questo disguido.

Va detto innanzitutto che la maggior parte delle carte di credito, carte di debito e carte prepagate ha un doppio sistema di lettura e trasmissione dei dati, la banda magnetica posta sul retro e il microchip sulla parte frontale. Questo già serve a garantire, in caso la banda magnetica non dovesse funzionare, la presenza di un’alternativa per concludere l’operazione. Potrebbe però accadere (più facilmente all’estero) che il terminale non consenta la lettura del chip, o che il chip sia danneggiato e non funzionante. In questo caso il buon funzionamento della banda resta essenziale e la smagnetizzazione può diventare un problema. Quando si parte per l’estero meglio avere sempre con sé almeno due carte di pagamento sulle quali fare affidamento, per affrontare rapidamente l’inconveniente e una volta rientrati rivolgersi alla propria banca, unica cosa da fare il prima possibile. Sottoposto il problema alla banca, la procedura di sostituzione della carta è in genere semplice e veloce. La carta di credito (o debito) smagnetizzata andrà tagliata e gettata e sarà sostituita da una nuova, da ritirare direttamente in banca o da attendere a domicilio se si è scelta una soluzione di conto corrente on line senza l’ausilio della filiale.

Per rendere più rara l’eventualità della smagnetizzazione delle carte di pagamento elettroniche è consigliato non custodirle a contatto di calamite, smartphone e apparecchi elettronici di vario genere. È buona norma utilizzare un portatessere o inserire la carta in una custodia che la isoli e la protegga anche da graffi, polvere e umidità.

Migliori carte di credito del mese

Banca:American Express
Prodotto:Blu American Express®
Circuito:AEC
Costi di attivazione:zero
Plafond massimo:€5.000
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:American Express
Prodotto:Carta Verde
Circuito:AEC
Costi di attivazione:zero
:
Plafond massimo:Nessun limite prefissato
:
:
Canone annuo zero
Banca:American Express
Prodotto:Carta Oro
Circuito:AEC
Costi di attivazione:zero
:
Plafond massimo:Nessun limite prefissato
:
:
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE »
Vota la news:
Valutazione media: 4,6 su 5 (basata su 13 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 16/09/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Argomenti in evidenza Carte

Guide alle carte

Guide Carte