02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Bancomat del futuro: dal PIN all'impronta digitale

Bancomat del futuro: dal PIN all'impronta digitale

In un futuro sempre più vicino, per pagare con la carta di credito o con la carta bancomat non ci sarà più bisogno di digitare il PIN.

In Gran Bretagna, l’istituto di credito online NatWest e la Royal Bank of Scotland hanno dato il via alla sperimentazione di una carta bancomat con lettore di impronte digitali incorporato, che consentirà di fare acquisti tramite la sola lettura dell’impronta.

Si tratta di una modalità di pagamento estremamente sicura, perché nessuno eccetto il titolare della carta potrà accedere alle informazioni personali, in particolare a quelle relative alle impronte. La protezione offerta dal bancomat senza PIN è superiore a quella delle carte con PIN perché, data l’assenza di un codice univoco, le possibilità che i dati bancari vengano trafugati da terzi malintenzionati si riducono. I dati biometrici infatti, cioè la scannerizzazione dell’impronta digitale, vengono memorizzati in sede locale prima del rilascio della carta al cliente, e ciò comporta minori rischi di attacco da parte degli hacker. La rivoluzionaria carta bancomat è dotata di uno scanner biometrico e di tecnologia NFC, già adottata su diversi tipi di carte prepagate per autorizzare i pagamenti contactless.

Per realizzare la carta senza PIN, NatWest e la Royal Bank of Scotland si sono avvalsi della consulenza specializzata di Gemalto, operatore di sicurezza informatica, e della collaborazione dei circuiti Mastercard e Visa. La sperimentazione inizierà ad aprile 2019, quando circa 200 clienti potranno utilizzare la carta di nuova generazione ed apprezzarne le funzionalità, nonché individuare i vantaggi ed eventuali svantaggi.

I potenziali vantaggi del bancomat senza PIN in realtà, sono stati già individuati dalla Royal Bank of Scotland, che vede nel nuovo prodotto bancario uno strumento che semplificherà gli acquisti e incrementerà la sicurezza dei conti correnti. L’introduzione del bancomat senza PIN faciliterà sicuramente i pagamenti contactless in Gran Bretagna. Attualmente infatti, in Gran Bretagna è possibile pagare in modalità contactless solo fino a 30 euro. Con le nuove carte invece sarà possibile fare acquisti senza PIN anche di importo superiore semplicemente utilizzando la lettura dell’impronta.

Migliori carte di credito del mese

Banca:Widiba
Prodotto:Widiba Debit
Circuito:Maestro Bancomat/Pagobancomat
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:BNL
Prodotto:Carta di debito BNL
Circuito:Maestro Bancomat/Pagobancomat
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:N26
Prodotto:N26
Circuito:Mastercard
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE »
pubblicato da il 1 maggio 2019
Vota la news:
Valutazione media: 4,5 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 10/08/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Argomenti in evidenza Carte

Guide alle carte

Guide Carte

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito