02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Analfabetismo finanziario: cos'è e perché l'Italia è la peggiore in UE

Analfabetismo finanziario: cos'è e perché l'Italia è la peggiore in UE

Vi è mai capitato di firmare un documento bancario, assicurativo o qualcosa del genere senza aver compreso bene il contenuto di quello che state sottoscrivendo?

È una sensazione molto comune in Italia; per lo meno, tra coloro che non masticano granché la materia, cioè la stragrande maggioranza. Ebbene, la scarsa preparazione degli italiani sul fronte economico- finanziario è stata confermata da Bankitalia.

La bocciatura firmata Ocse

I cittadini del Belpaese sono tra i meno preparati fra quelli dei Paesi aderenti all'Ocse (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico). Ne fanno parte 38 Stati nel mondo, i più sviluppati, e ha come obiettivo la promozione, a livello globale, di politiche che migliorino il benessere economico e sociale. Secondo l’Ocse, 3 nostri concittadini su 5 sono affetti da un totale analfabetismo finanziario.

La qualità della preparazione

Il fatto che l'Italia detenga ancora questo non ambito trofeo è stato confermato a Trento, durante il Festival dell'Economia, da Magda Bianco, come ha riportato IlFattoQuotidiano.it. La funzionaria è ai vertici del dipartimento Tutela della clientela ed educazione finanziaria di Banca d’Italia. Ha il compito di tenere d'occhio con costanza la qualità della preparazione della popolazione adulta in questo campo.

Un problema da risolvere

La dottoressa Bianco ha confermato: Sì, siamo ancora gli ultimi. E ha aggiunto: In un momento di crisi come questo, il problema diventa un'emergenza. La dirigente di Bankitalia sostiene che occorrerebbe affrontare l'handicap in modo radicale. Infatti, ha sottolineato, mentre in altri Paesi l’educazione finanziaria fa parte degli insegnamenti scolastici, in Italia non succede: Sarebbe utile inserirla, ha precisato, nei programmi di educazione civica, accanto all’educazione alla legalità e a quella digitale.

Il calo della fiducia

Per quel che riguarda le aspettative degli italiani nei confronti del settore economico-finanziario, non è comunque soltanto questione di analfabetismo diffuso. La dottoressa Bianco ha precisato: Casi come quello di Parmalat o come quelli delle banche popolari hanno comportato un calo fortissimo della fiducia, che va ricostruita. Come? Anche attraverso una vigilanza di tutela che, oltre a esigere trasparenza, punti su un’offerta di prodotti finanziari orientata verso le vere esigenze delle persone.

Gli strumenti di tutela

La dirigente di Bankitalia ha ricordato che i cittadini hanno già a disposizione strumenti di tutela. Per esempio, si può presentare un esposto proprio alla Banca d’Italia; oppure è possibile rivolgersi ad arbitri bancari e finanziari. Nel 70% dei casi, ad avere ragione è il cliente, ha spiegato. Tuttavia ammette che occorre migliorare il sistema di vigilanza.

Due regole preziose

La funzionaria comunque propone a tutti di adottare alcune cautele.

Per esempio:

  • Non sottoscrivere nulla che non siamo in grado di comprendere.
  • Verificare le nostre scelte soprattutto sui siti istituzionali, privi di conflitti di interesse

L'educazione nelle scuole

Intanto il 23 giugno, pochi giorni dopo le sue dichiarazioni a Trento, la dottoressa Bianco, in rappresentanza di Bankitalia, ha sottoscritto - insieme al capo del Dipartimento per il sistema educativo del Ministero dell’Istruzione, Stefano Versari - un protocollo d’intesa “per il potenziamento dell’educazione finanziaria e la promozione della cittadinanza sociale nelle istituzioni scolastiche, al fine di rafforzare le competenze dei giovani, il loro orientamento formativo e la loro futura occupabilità”.

Il progetto avrà per ora durata triennale e sarà rivolto agli studenti di ogni età, quindi anche quelli vicini all'età adulta.

Se stai cercando i migliori conti correnti online o le migliori carte di credito sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Migliori carte di credito del mese

Banca:American Express
Prodotto:Blu American Express®
Canone annuo zero
Banca:American Express
Prodotto:Carta Oro
Canone annuo zero
Banca:N26
Prodotto:N26
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE
pubblicato da il 23 giugno 2021

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Ultime notizie Carte

News Carte

Guide alle carte

  • Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Pagare in contactless con la propria carta,...

  • Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Spesso si sente parlare di carta di debito, un...

  • Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Le carte prepagate sono uno strumento di...

  • La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Carta Acquisti è un prodotto che consente di...

Guide Carte

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi