Serve assistenza?
02 55 55 5

Costi operazioni e spese di gestione Cherry Bank

Nel 2006 è stato fondato il Banco delle Tre Venezie che, ampliandosi negli anni, ha acquisito altri istituti di credito veneti e ha assunto la denominazione attuale. Cherry Bank si distingue per un forte legame con il territorio e anche per trasparenza, velocità e semplicità dei procedimenti. L'istituto bancario mette a disposizione 5 filiali: a Padova, dove c'è la sede, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza, oltre a 3 uffici collocati a Roma, Milano e Ferrara.

La proposta riguarda un conto corrente modulabile e un conto deposito collegato per far crescere il capitale. Vengono concesse anche carte di debito e credito per gestire al meglio le spese quotidiane. I costi operazioni Cherry Bank sono contenuti e ben calibrati ai servizi e alle funzionalità che il cliente desidera per rispondere al meglio alle sue esigenze personali. Grazie alle soluzioni digitali, si beneficia di una maggiore rapidità nella fase di apertura, una grande autonomia gestionale e il risparmio sulle spese. Abbinando il deposito vincolato si ha l'opportunità di avere un guadagno sicuro e interessante con il tasso offerto dalla banca veneta. Chi sottoscrive il contratto può scegliere come comporre il conto e naturalmente anche la durata del vincolo per quanto concerne il deposito stesso.

Conti Deposito: trova il più vantaggioso
Conti Deposito: trova il più vantaggioso

Il conto corrente e le sue commissioni

La soluzione di Cherry Bank offre l'opportunità di unire il conto corrente online con un deposito, così da risparmiare sulle spese per le operazioni e la gestione e disporre di tutte le funzioni necessarie per le esigenze personali. I risparmi possono fruttare con una formula vincolata oppure libera, in base alle preferenze del cliente. I tassi sono vantaggiosi, ancora di più se si pone un vincolo temporale di lungo periodo. Le opzioni disponibili sono Recall, Vincolato e Box, tutte completamente digitali, i consumatori possono agire direttamente dall'area riservata dal sito internet o dall'App per effettuare transazioni e controllare lo stato del conto. Non si pagano il canone e le spese ad esso legate. L'estratto conto viene messo a disposizione online senza costi, mentre se lo si vuole cartaceo, si applica la tariffa di 1 euro. I clienti ottengono una carta di debito internazionale che funziona sui circuiti Maestro e Mastercard o Visa, a seconda delle preferenze del correntista. La quota annuale della carta è di 10 euro e può essere usata per i pagamenti nei negozi fisici e digitali e per i prelievi di contante. Nelle filiali di Cherry Bank si ha modo di usare gli ATM senza costi accessori, mentre se si preleva presso altre banche si paga 1,50 euro. Le spese sono azzerate anche per i bonifici verso conti correnti in Italia e area Sepa, mentre per i pagamenti non in euro si deve corrispondere alla banca una commissione di 8 euro. I bonifici permanenti e gli addebiti ricorrenti prevedono il costo di 1 euro a operazione. L'internet banking è gratuito e consente di monitorare l'andamento del deposito vincolato e anche il saldo del conto corrente, con l'elenco di accrediti e addebiti. Il pagamento dei bollettini MAV costa 2 euro, mentre quelli CBILL comportano una spesa di 3 euro.

Conti Correnti: trova il più vantaggioso

Il costo e gli interessi del conto deposito

Coloro che sottoscrivono il contratto del conto corrente online di Cherry Bank hanno modo di attivare anche il conto deposito, selezionando le soluzioni svincolabili Recall o Box oppure la formula Vincolato, con 7 differenti scadenze.

Cherry Recall prevede la possibilità di svincolare il capitale e di godere di un tasso del 2,80% lordo annuo. Serve un preavviso di 32 giorni per poter smobilizzare il denaro versato, ma si ha modo di farlo in qualsiasi momento. Il cliente ha l'opportunità di aggiungere fondi quando desidera per alimentare il deposito. Ovviamente, il rendimento potrebbe variare a seconda del periodo e alla scadenza del vincolo. Va sempre corrisposta l'imposta di bollo prevista dalla legge del 26% sugli interessi maturati e dello 0,20% sulla somma versata. Non ci sono commissioni di attivazione e di trasferimento del denaro al conto corrente. La somma massima del deposito è di 3 milioni di euro e gli interessi sono pagati ogni tre mesi o alla scadenza del vincolo.

Cherry Box consente di mettere un vincolo e di godere di un tasso pari allo 0,40% lordo. La formula resta svincolata, quindi il rendimento limitato permette di di disporre delle somme versate in qualsiasi momento, senza neppure bisogno di inviare un preavviso. La banca non applica alcuna commissione e l'importo massimo del deposito è di 1 milione di euro. Gli interessi vengono pagati ogni tre mesi oppure allo svincolo effettuato dal correntista.

Cherry Vincolato non permette di disporre liberamente del capitale o di svincolarlo, ma ha un tasso del 4% lordo annuo, tra i più alti del mercato. La durata può essere scelta dal cliente tra 6 e 60 mesi. La durata più breve prevede un rendimento lordo del 2,60% all'anno. Le scadenze sono di 6, 12, 18, 24, 36, 48, 60 mesi. Le uniche spese riguardano le imposte di bollo, stabilite dalla normativa per tutti i conti. L'importo minimo è di 3 mila euro e quello massimo è di 3 milioni di euro.

Conti Deposito: trova il più vantaggioso

Le carte di pagamento di Cherry Bank

Tra i costi operazioni Cherry Bank vanno calcolate anche le spese relative alle carte di pagamento collegate al conto corrente. La carta di debito internazionale che funziona sui circuiti Maestro, Mastercard o Visa, a seconda della scelta del cliente, è utile per prelievi di contante e pagamenti nei negozi fisici e online. Lo strumento è attento all'ambiente perché non è realizzato in plastica, ma in PVC riciclato. Il risparmiatore può chiedere la carta all'apertura oppure in un momento successivo attraverso l'applicazione. Il canone annuale, addebitato anticipatamente, ammonta a 10 euro. Tutte le operazioni sono gratuite, non ci sono commissioni per gli acquisti, ma solamente una spesa di 1,50 euro per i prelievi su circuiti di altre banche.

Cherry Bank consente alla clientela di ottenere una carta di credito per la gestione delle spese ordinarie e straordinarie. Grazie a un accordo con Nexi, l'istituto di credito mette a disposizione varie soluzioni in base alle specifiche esigenze dei correntisti. Tutti i prodotti prevedono una commissione del 4% sull'anticipo di contante, con un minimo di 0,52 euro. Le notifiche delle spese via SMS hanno un costo di 0,16 euro a messaggio, mentre l'estratto conto digitale è disponibile gratuitamente e il saldo è visibile online per tenere sotto controllo le varie operazioni. La sicurezza rappresenta una priorità per Cherry Bank e Nexi, infatti sono in dotazione la tecnologia Secure 3D e il chip, garantendo un utilizzo senza problemi in tutti gli esercizi commerciali e su internet. A seconda del livello della carta di credito ci sono servizi accessori come la polizza protezione acquisti, il concierge per prenotazioni e assistenza nella quotidianità, accesso alle lounge aeroportuali, sconti e convenzioni per viaggi ed eventi e molto altro. I plafond e le quote annuali variano in relazione al prodotto e alle condizioni al momento della sottoscrizione, considerate anche eventuali promozioni. Le carte sono:

  • Carta Nexi: costa 50 euro all'anno e mette a disposizione una carta aggiuntiva per 35 euro;
  • Carta Finanziamento: è legata alla spesa relativa alla liquidità ottenuta con i prestiti e si ha l'opportunità di rateizzare le spese, il costo annuale è 35 euro, mentre la carta aggiuntiva chiede una spesa di 16 euro;
  • Carta Nexi Prestige: offre una capacità di spesa particolarmente ampia e tanti servizi accessori. La quota annuale ammonta a 150 euro, mentre la carta aggiuntiva costa 120 euro. La banca mette a disposizione anche una carta di questo tipo in formula Cobranded, in collaborazione con partner commerciali e con convenzioni;
  • Carta Nexi Excellence: è destinata a una clientela esclusiva, propone svariate funzioni e differenti servizi. Il costo annuale per la carta principale è di 300 euro, mentre per quella aggiuntiva si spendono 220 euro.
Carte e bancomat: trova la migliore
Vota il nostro servizio:
Valutazione media: 4.3 su 5(basata su 54 voti)

Risorse utili

Cherry Bank mette a disposizione dei propri clienti un numero telefonico per ogni esigenza. Se devi contattare l'assistenza clienti, consulta questa pagina per scoprire tutti i numeri attraverso cui contattare Cherry Bank: Numero verde Cherry Bank »

Non sai come accedere all'internet banking? Scopri come effettuare il login a Cherry Bank online »

Le banche e finanziarie partner di Facile.it

  • agos
  • BNL
  • credem banca
  • findomestic
  • fineco
  • intesa sanpaolo
  • unicredit

Offerte confrontate

Confronta rapidamente prestiti online, mutui, conti e carte di credito delle migliori banche e finanziarie, richiedi un preventivo senza impegno.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968