02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Polizza capofamiglia: cos'è, come funziona e cosa copre

Polizza capofamiglia: cos'è, come funziona e cosa copre
le 3 cose da sapere:
  • Serve nel caso in cui un membro della famiglia provochi danni a terzi
  • I danni di cui stiamo parlando devono essere provocati accidentalmente
  • Se viaggiate spesso con la famiglia è bene includere la copertura territoriale

Oltre alle classiche assicurazioni per ciclomotori e automobili, nel mondo assicurativo esiste l'assicurazione Capofamiglia. La polizza Capofamiglia è utile nei casi in cui, ad esempio, il Capofamiglia o un membro della stessa, animali domestici compresi, provochino dei danni a terze persone. In casi come questi, senza una polizza ben studiata, si rischia di incorrere all'esborso di una somma di denaro anche molto elevata. Per scongiurare questo pericolo, ci viene incontro una polizza appositamente studiata per tutelare il Capofamiglia e tutti i suoi membri. In questo modo si riuscirà a far fronte ad un momento difficile, senza lasciare nulla al caso.

Come funziona l'assicurazione capofamiglia

L'assicurazione Capofamiglia, come appena detto, copre gli eventuali danni causati a terze persone. In alcuni casi, questo tipo di assicurazione copre anche i danni eventualmente causati da un collaboratore domestico.

Ovviamente bisogna sottolineare che i danni di cui stiamo parlando devono essere provocati accidentalmente, non volontariamente.

Gli eventi coperti dalla polizza sono molteplici. Nello sfortunato caso di un incendio, o magari di allagamento di una zona che non è di proprietà della famiglia, la polizza entra in gioco tutelando il Capofamiglia e tutti i suoi membri. Rientrano in questo caso anche le fughe di gas.

Cosa copre l'assicurazione capofamiglia

Se in famiglia sono presenti minori di 14 anni e questi provocano danni a terzi, anche all'insaputa dei genitore, la polizza aiuta il capofamiglia nella copertura delle spese relativamente ai danni causati. Generalmente si tratta di una assicurazione che si riferisce alle persone, non alla casa, pertanto quando si parla di danni causati ci si riferisce ad eventi che possono avvenire in luoghi lontani dalla proprietà. A maggior ragione, se in famiglia è presente un amico a quattro zampe, durante la fase di stupila del contratto e prima di firmalo, assicurarsi che siano compresi anche eventuali danni provocati dal nostro amico peloso a terze persone.

A chi si rivolge questa polizza? ovviamente alla famiglia intera, oltre che al capofamiglia. Molto spesso non ci si pone il problema, ma sapere che i danni da noi causati possono mettere a rischio i nostri averi, primo fra tutti il nostro patrimonio, è importante per spingerci a stipulare la polizza capofamiglia che più s'addice al nostro caso. In questo modo si vive una vita più serena e tranquilla.

I costi di una polizza capofamiglia oscillano in base alle coperture richieste, quindi non è possibile indicare dei dati precisi. Tuttavia, il consiglio è quello di rimanere sempre nella media, senza farsi abbindolare da prezzi eccessivamente bassi che possono nascondere magagne di cui ci accorgeremo più avanti, al momento del bisogno. È bene ricordare, infatti, che nei casi in cui i danni provocati superano di gran lunga la copertura della polizza, a rimetterci ovviamente saranno le tasche del capofamiglia, o chi per lui. Quindi, prima di scegliere la polizza giusta, è fondamentale confrontare più preventivi e stare attenti nell'includere le giuste coperture. Non dimenticare mai di leggere tutto il contratto, fino all'ultimo rigo, prima di firmalo. Certo, è un'operazione lunga e noiosa ma aiuta a farsi un'idea chiara di quello che si andrà a pagare e delle tutele che si hanno. Ad esempio, alla voce danni a terzi assicuratevi sempre che tra queste persone non siano compresi i vostri familiari conviventi; per scongiurare il disguido, presentare sempre un certificato che ne attesti la residenza. Se si vive in una zona residenziale, e l'abitazione è vicina ad altre villette, si consiglia di includere nella polizza la copertura per incendi e scoppi, eventi che purtroppo capitano di frequente. Le assicurazioni che coprono questi eventi sono poche, quindi se la si ritiene una copertura necessaria, è bene andare alla ricerca della compagnia più adatta. Infine, se viaggiate spesso con la vostra famiglia, è bene includere anche la copertura territoriale in modo tale da essere coperti in qualsiasi luogo ci si trovi, sia in Italia che nel mondo.

Polizze Casa: trova la migliore per te Fai un PREVENTIVO »
Vota la guida:
Valutazione media: 4,6 su 5 (basata su 13 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 20/11/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Compara le polizze delle compagnie e trova l'assicurazione online al miglior prezzo su Facile.it. Risparmia fino a 500€ sull'assicurazione auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni