02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Posso stipulare una polizza vita senza visita medica?

Di solito la polizza sulla vita contempla il pagamento di un capitale da parte della compagnia assicurativa, in caso di decesso dell'assicurato. Tuttavia quasi sempre prima di sottoscrivere l'assicurazione il soggetto contraente deve sottoporsi a una visita medica che ne monitori lo stato di salute. Ci sono però dei casi in cui la visita medica non è obbligatoria.

La visita medica deve verificare le reali condizioni di salute di chi vuole assicurarsi. È necessario da parte della compagnia accertarsi che non siano in corso, anche a insaputa della persona, patologie o qualunque fattore che possa determinare un rischio di morte per l'assicurato. Rischio di decesso che è il motivo per cui viene richiesta la polizza. La visita dunque può costituire un elemento di grande rilevanza per stabilire non solo il premio ma anche il capitale che deve essere assicurato. Solitamente il check-up prevede la misurazione di:

  • IMC: acronimo dell'indice della massa corporea:
  • circonferenza dell'addome;
  • glicemia, trigliceridi e colesterolo;
  • pressione diastolica e sistolica.

Tuttavia, come premesso, la visita medica non è sempre necessaria. In talune circostanze la compagnia assicurativa si tutela facendo sottoscrivere al cliente una dichiarazione che ne attesta, sotto la sua responsabilità, la buona salute; alcune compagnie richiedono anche la compilazione di un modulo questionario. In questo caso però la garanzia varrà per un periodo di tempo limitato ai 6 mesi.

Quando è obbligatoria la visita medica? È necessaria solo in determinate situazioni che dipendono:

  • dal capitale assicurato: in alcuni casi la quota non deve superare i 100 milioni;
  • dalla durata della polizza vita;
  • dalle condizioni psico-fisiche dell'assicurato: nel caso in cui siano acclarate malattie, condizioni patologiche, ecc;
  • dall’età e dallo stile di vita della persona: alcune assicurazioni stabiliscono un limite corrispondente ai 60 anni dell'assicurato; le persone con più di 60 anni devono sottoporsi a visita medica.

Nel caso in cui la compagnia assicurativa non valuti indispensabile il check-up medico e, di conseguenza, non chieda al soggetto di sottoporsi alla visita, sarà sufficiente compilare il modulo questionario che la stessa compagnia assicurativa fornisce. Può anche capitare che sia sufficiente una dichiarazione della persona che, sotto la sua responsabilità, dichiari di essere in salute e di non essere affetto da alcuna patologia.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota la risposta:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 24/03/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Compara le polizze delle compagnie e trova l'assicurazione online al miglior prezzo su Facile.it. Risparmia fino a 500€ sull'assicurazione auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni