02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Cambio manuale

Il cambio manuale è un tipo di trasmissione della potenza al motore che si affida alle azioni del conducente. Difatti, è proprio quest'ultimo a dover scegliere la marcia giusta tra quelle disponibili in base alle proprie necessità. Questo sistema è molto diffuso soprattutto nelle macchine più vecchie, ma viene ancora oggi usato anche nelle auto più moderne. Generalmente viene reputato come meno confortevole rispetto al cambio automatico o al cambio sequenziale, che non necessitano di alcun impegno da parte del conducente.

Molti comunque lo preferiscono perché ha anche dei vantaggi da considerare. Per esempio:

  • è possibile fornire all'auto una maggiore portanza nei momenti di sorpasso, cosa invece non possibile nelle auto con la trasmissione automatica;
  • una volta che s'impara a usare il cambio manuale non si percepiscono i soliti fastidi dovuti alla necessità di cambiare costantemente la marcia. Si tratta per lo più di una questione legata all'abitudine. Più si usa il cambio manuale e più si diventa bravi a farlo.

Tutti coloro che si abituano a tale tipologia di guida, la ricercheranno nelle vetture successive, sia in caso di acquisto di un veicolo, sia in caso di noleggi a lungo termine o per brevi periodi. Non è facile cambiare costantemente stile di guida e non c'è un parere oggettivo di quale sia più comoda per i guidatori.

Il cambio manuale prevede comunque la necessità di premere sul pedale della frizione per cambiare la marcia. Inoltre, alcune persone trovano delle difficoltà in partenza con questo cambio, in quanto diventa difficile trovare un bilancio tra l'acceleratore, il freno e la frizione. A causa del costante uso della frizione, quest'ultima si usura e con il tempo diventa necessario cambiarla. Ciononostante, il cambio manuale viene consigliato soprattutto per coloro che vogliono risparmiare. Usandolo in modo corretto si può limitare il numero di volte in cui diventa necessario cambiare la frizione.

Le marce insieme alle quali funziona il cambio manuale sono variabili da macchina a macchina. Per esempio, nelle auto meno potenti si può trovare fino a un massimo di 4 marce. Nel caso dei nuovi veicoli con un motore a potenza elevata, invece, ci sono spesso anche 5-6 marce. Queste sono tutte azionabili dall'automobilista mediante l'uso della relativa leva.

Vota la voce del glossario:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 10 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 25/11/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo