Auto benzina e diesel: eliminati i tubi di scappamento

Auto benzina e diesel: eliminati i tubi di scappamento

I tubi di scappamento, ossia i terminali di scarico dei gas delle auto andranno via via a scomparire. Dopo esser già stati eliminati dalle auto elettriche, che ovviamente non necessitano di un tubo di scarico non avendo gas da scaricare, adesso sarà il turno delle automobili a benzina e diesel.

Vediamo perché qui su Facile.it, specialista nella vendita auto online.

In attesa che le case automobilistiche studino nuove soluzioni, i tubi di scappamento nella parte posteriore delle auto vengono sostituiti con dei finti tubi in plastica cromati. Lo scarico dei gas provenienti dal motore invece, avverrà attraverso un tubo rivolto verso il basso, non visibile in quanto situato sotto la vettura.

I motivi che hanno portato all’abolizione dei tubi di scappamento tradizionali sono diversi, sia di carattere tecnico, estetico, ma anche per necessità di attenuare il pericolo nei confronti dei pedoni.

  • Uno dei principali motivi riguarda l’inserimento di filtri anti inquinamento sempre più efficienti, tra il motore e il terminale di scarico, imposti dalle nuove normative, i quali però provocano una riduzione sulla spinta dei gas. Secondo quanto spiegato dai tecnici Audi, la conformazione aerodinamica della parte posteriore delle auto moderne provoca una spinta dei gas all’indietro, creando così problemi al funzionamento dei filtri anti particolato, e alla "post combustione". Indirizzando i tubi di scarico verso il basso, si è calcolato che la "retropressione" dei gas viene ridotta di circa il 30 per cento.
  • I tubi di scappamento posti sul retro dell’auto inoltre devono essere in acciaio per poter resistere al calore, e oltre a costare di più, col tempo si anneriscono, provocando così un effetto estetico negativo.
  • Un’altra motivazione riguarda la tutela dei pedoni, infatti il tubo di scarico rivolto verso il basso risulta meno pericoloso e fastidioso, come invece risultano essere ad esempio gli scarichi degli autobus, rivolti verso l’alto.

Vi sono poi sempre più richieste da parte di clienti che preferiscono eliminare i tubi di scarico, oltre che l’indicazione della cilindrata posta sulla parte posteriore dell’auto, per non far capire quale sia la versione del modello in loro possesso. Questo poiché per molti modelli di auto è possibile risalire alla versione dal numero e dalla forma dei tubi di scarico.

Al momento gli esperti non sono ancora riusciti a risolvere il problema estetico riguardante l’eliminazione dei tubi, per questa ragione vengono sostituiti con dei finti tubi. Tuttavia su alcune auto più piccole sono già stati eliminati del tutto, vista anche la diffusione sempre maggiore delle auto elettriche che contribuirà ad abituare l’occhio degli automobilisti alle vetture senza tubo di scarico.

Auto in pronta consegna Risparmia fino al 40%
pubblicato da il 4 gennaio 2022

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Guide auto

Guide auto

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure