Serve assistenza?
011 04 00 408

Cosa fare se il semiasse dell'auto si rompe

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

La rottura del semiasse dell'auto può rivelarsi molto pericolosa per ogni conducente. Bisogna essere abili ad agire in maniera precisa e tempestiva per scongiurare qualsiasi rischio, specie se a bordo di auto usate. Si tratta di una soluzione all'insegna dell'emergenza estrema, nella quale sapere come muoversi può assumere un ruolo fondamentale.

Per facilitare il proprio compito, è essenziale comprendere fin da subito cosa vada storto, prevenendo i sintomi del semiasse rotto e affrontandoli in maniera adeguata. Ecco cosa fare per valutare al meglio l'entità di ciascun danno e sistemarlo in tempi rapidi, in perfetta autonomia o con l'ausilio di un personale qualificato ed esperto. Ciò che conta è sapere cosa fare in determinati casi e muoversi di conseguenza.

Sommario:

Che cos'è il semiasse dell'auto

Prima di procedere alle misure da intraprendere per riparare il semiasse, è essenziale sapere di cosa si tratti, e non solo per pura conoscenza personale. Ad ogni modo, questo oggetto noto anche con il nome di semialbero è un pezzo di ricambio essenziale per il corretto funzionamento di una vettura.

Infatti, senza l'azione del semiasse, la trasmissione rischia di non fungere in maniera adeguata. Stiamo parlando di quell'insieme di procedure e meccanismi necessari per fare in modo che il propulsore invii l'energia richiesta alle ruote, al fine di consentirne un movimento prolungato e sicuro.

Come funziona un buon semiasse dell'automobile

Ci si può rendere conto fin da subito di quanto non si possa fare a meno di un buon semiasse. Tale dispositivo deve funzionare in maniera costante e prolungata per garantire a ogni vettura maggiore sicurezza. L'auto procede con un'alternanza perfetta tra torsioni e flessioni. Basterebbe questo elemento per rendersi conto di quanto l'usura del semiasse sia un fenomeno molto frequente e naturale.

Se la tua vettura è datata e stai pensando di cambiarla anche per evitare problemi come quelo del semiasse, scopri i mgiliori modelli tra le auto in vendita.

Come detto in precedenza, cogliere al volo i sintomi di un semiasse rotto può fare la differenza per il suo corretto funzionamento. Sono sufficienti pochi e semplici segnali per porre in evidenza un cattivo funzionamento del pezzo di ricambio, con la necessità di condurre la propria vettura presso un'officina di fiducia. La rottura definitiva viene generalmente preceduta da alcuni piccoli avvertimenti, che comunque si manifestano con una certa veemenza.

In alcuni casi, si arriva addirittura fino al punto di non poter più far muovere le ruote dell'automobile tramite la rotazione del volante. Con tali premesse, controllare il semiasse può fare la differenza e scongiurare eventuali rischi per se stessi e per gli altri.

Quali sono i sintomi più evidenti della rottura del semiasse

Quando ci si avvicina alla rottura del semiasse, è possibile rendersene conto in maniera tempestiva. Ogni sintomo può risultare determinante e destare più di qualche preoccupazione. Quando la situazione inizia a farsi troppo complicata, non resta altro da fare che condurre la vettura presso il proprio meccanico di fiducia, o un'officina specializzata nel settore.

Nella maggior parte dei casi, è possibile portare la vettura in riparazione in tempi rapidi, prima che possa definitivamente rovinarsi. Tuttavia, se si è alle prese con danni notevoli, le ruote tendono a bloccarsi a causa della piegatura o della rottura definitiva del semiasse. Vediamo quali sono i sintomi più frequenti a tal proposito.

Il traballamento dell'auto

Il primo sintomo che può avvisare il conducente su un imminente semiasse rotto riguarda il traballamento della vettura. Tale situazione si verifica a una velocità di crociera molto bassa, con il mezzo meccanico che diventa pressoché impossibile da governare. Le vibrazioni crescono a vista d'occhio, fino a quando non si manifestano in tutta la loro intensità a ritmi più elevati.

Il sintomo è ancora più evidente quando vengono affrontate più curve in sequenza, per una vibrazione che si avverte con una certa facilità. In pratica, ci si sente come se il proprio veicolo tremasse a causa di fattori esterni, senza poter fare nulla per manovrarlo a dovere. Ed ecco che la rottura del semiasse sta per manifestarsi in tutta la sua intensità preoccupante.

Un'aderenza irregolare degli pneumatici

In secondo luogo, dopo aver avvertito vibrazioni così forti, si va facilmente incontro a un'aderenza irregolare degli pneumatici. Questi ultimi sembrano non agire più come dovrebbero e contribuiscono a rendere la vettura pressoché inguidabile. In tal caso, ci si sente come se si guidasse a bordo di un'auto con pneumatici dalle misure diverse tra loro.

L'anomalia alle pastiglie dei freni

I danni al semiasse iniziano così a coinvolgere anche l'impianto frenante. L'allineamento tra pastiglie e ruote non è più garantito e la più piccola manovra di guida diventa laboriosa. Un segnale che sembra banale diventa sintomatico di un problema potenziale non di poco conto.

Altri sintomi che si verificano con una certa frequenza

I sintomi del semiasse rotto non terminano assolutamente qui. Sono numerosi i fattori da monitorare con tutta la dovuta attenzione. A poco a poco, la trazione integrale potrebbe perdere la propria efficacia originaria, mettendo a serio repentaglio il corretto assetto della vettura che si sta guidando. Al tempo stesso, l'erogazione della potenza rischia di diventare ben più complicata, così come i rumori d'attrito tendono a farsi sentire con maggiore intensità.

Cosa fare per riparare il semiasse dell'auto in tempi rapidi

Per riparare il semiasse di un'auto a km 0, nuova o invenduta, è possibile attuare alcuni accorgimenti particolari. L'opzione più naturale è senz'altro quella di chiedere ausilio al proprio meccanico di fiducia. Una valida alternativa è rappresentata da un'officina specializzata, pronta a risolvere ogni problematica alla radice.

C'è chi si affida alle moderne tecniche di fai da te, ma una scarsa conoscenza dell'argomento potrebbe peggiorare ulteriormente la situazione. L'importante è rendersi conto rapidamente del semiasse rotto ed evitare che causi problemi non di poco conto alla propria vettura, con rischi imminenti per l'incolumità di tutti.

Offerte confrontate

Confronta le offerte di auto in vendita su Facile.it e risparmia sulla tua auto prossima auto. Bastano 3 minuti!

Guide auto

pubblicato il 30 giugno 2022
Cos'è e come funziona la valvola termostatica auto

Cos'è e come funziona la valvola termostatica auto

La valvola termostatica dell'auto è un pezzo essenziale per far funzionare al meglio il motore di ogni vettura. Ecco cos'è e come funziona a lungo termine.
pubblicato il 30 giugno 2022
Quando cambiare i dischi dei freni all'auto

Quando cambiare i dischi dei freni all'auto

In questo articolo andremo a parlare dei dischi dei freni installati ormai su ogni automobile, capendo quando è necessaria la loro sostituzione per garantire la nostra sicurezza.
pubblicato il 30 giugno 2022
Tipologie di antifurto: come scegliere la più adatta in base alle proprie esigenze

Tipologie di antifurto: come scegliere la più adatta in base alle proprie esigenze

In questo articolo parleremo degli antifurto per auto, dei dispositivi che hanno subito una modernizzazione in seguito agli ultimi sviluppi tecnologici. Ne descriveremo diverse tipologie per capire quale sia la migliore.
pubblicato il 30 giugno 2022
Spie di allarme auto: quali sono e come riconoscerle

Spie di allarme auto: quali sono e come riconoscerle

In questo articolo parleremo delle spie di allarme presenti su un'automobile, comprendendone il significato una per una. In questo modo sarà possibile sapere quale comportamento adottare in ogni situazione.
pubblicato il 29 giugno 2022
Come togliere l'odore di fumo dall'auto: alcuni consigli utili

Come togliere l'odore di fumo dall'auto: alcuni consigli utili

Vediamo come fare per rimuovere dagli interni dell'auto quel fastidioso odore di fumo che tende a impregnarsi nei tessuti e sulle superfici in modo efficace e sicuro.
pubblicato il 29 giugno 2022
Costo della patente B: tutte le spese da considerare

Costo della patente B: tutte le spese da considerare

In questo articolo affronteremo il complesso tema dell'iter necessario al conseguimento della patente B. Vedremo nel dettaglio tutte le spese da sostenere e i numerosi elementi che possono influenzare il costo finale.
pubblicato il 29 giugno 2022
Come guidare in sicurezza grazie al grip control

Come guidare in sicurezza grazie al grip control

Il grip control è un sistema che consente di tenere sotto controllo l'aderenza di ogni vettura, a seconda del fondo stradale sul quale si sta circolando.
pubblicato il 29 giugno 2022
Gomme invernali: utilità, modelli e costi

Gomme invernali: utilità, modelli e costi

Le gomme invernali devo essere installate nel periodo invernale per assicurare la massima stabilità di guida al veicolo e la dovuta sicurezza ai passeggeri della vettura.

Ultime notizie auto

pubblicato il 6 dicembre 2022
Aumentano del 20% le vendite delle auto a batteria in Europa

Aumentano del 20% le vendite delle auto a batteria in Europa

Risultati positivi in Europa sulle vendite delle auto elettriche 100% a batteria, che fanno registrare un aumento del 20% rispetto all'anno precedente. Calano invece le vendite in Italia e Danimarca.
pubblicato il 30 novembre 2022
Allerta smog: preoccupa la qualità dell'aria nelle città italiane nel 2022

Allerta smog: preoccupa la qualità dell'aria nelle città italiane nel 2022

Situazione allarmante sulla qualità dell'aria nelle città italiane. Dal dossier "Mal'aria 2022 edizione autunnale" realizzato da Legambiente nell’ambito della campagna Clean Cities, 13 città italiane monitorate non rispettano i valori suggeriti dall'OMS.
pubblicato il 29 novembre 2022
Offerte auto: le promozioni sulle city car a Novembre 2022

Offerte auto: le promozioni sulle city car a Novembre 2022

Se sei alla ricerca di city car a prezzi vantaggiosi, vai su Facile.it e scopri tra la vasta scelta di offerte quali sono le city car più economiche in vendita a Novembre 2022.
pubblicato il 18 novembre 2022
Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

C’è molta preoccupazione tra i possessori di auto elettriche e ibride plug-in per l’aumento delle bollette dell’energia che inevitabilmente ricade sui costi delle ricariche, col rischio di pagare cifre un tempo impensabili. Tuttavia l’elettrico è ancora ampiamente conveniente.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968