Che cos'è e quanto costa il car wrapping

Nel corso degli ultimi anni, la formula del car wrapping ha catturato l'attenzione di un ampio pubblico. Si tratta di un insieme di accorgimenti estetici mirati a un abbellimento della propria vettura, che può così avere un nuovo aspetto e tornare come appena uscita di fabbrica. Il metodo viene sempre più apprezzato e sembra aver sostituito la cara e vecchia riverniciatura. Può essere utilizzato sia per auto usate, sia per modelli abbastanza nuovi, a seconda delle preferenze personali.

Ecco cosa c'è da sapere sul car wrapping, partendo dalle caratteristiche generali e proseguendo con le tipologie più apprezzate dai potenziali clienti. Quindi, non resta altro da fare che valutare i prezzi dei singoli servizi e trovare le funzionalità considerate più adatte al proprio contesto. Con tali premesse, una soluzione del genere può risultare fondamentale per la bellezza del proprio veicolo, pronto ad acquisire uno stile personale e originale.

Compra auto su Facile.it scegliendo tra auto usate in vendita, un'auto nuova oppure una km 0. Se hai un budget limitato, scopri i modelli di auto invendute, invece, se vuoi evitare di doverti occupare di tutte le pratiche ed i costi di gestione dell'auto, puoi optare per la formula di noleggio a lungo termine.

Sommario

Che cos'è e come funziona il car wrapping

Il car wrapping è la traduzione letterale di auto avvolta ed è una tecnica molto semplice da mettere in atto. Il sistema prevede che la carrozzeria di una vettura venga ricoperta di apposite pellicole adesive. L'obiettivo principale è puramente di natura estetica, ma è possibile affidarsi a questa formula anche per nascondere graffi e ammaccature. Il primo elemento che balza all'occhio riguarda un notevole risparmio sia temporale che economico, che rende il car wrapping un'alternativa perfetta rispetto alla classica riverniciatura.

L'operazione può essere inserita nell'ampio settore del tuning, ossia di tutte quelle innovazioni atte alla trasformazione della propria vettura rispetto a quando è uscita di fabbrica. I rivestimenti sono formati da un materiale adesivo molto particolare, grazie al quale ogni oggetto si adatta al meglio al relativo supporto sul quale viene collocato. A poco a poco, le wrap iniziano a diventare un corpo unico con l'automobile, riuscendo a restare intatte anche di fronte a lavaggi frequenti e condizioni climatiche poco propizie.

Il car wrapping è una pratica assolutamente legale, dato che non prevede l'installazione di alcuna componente aggiuntiva rispetto alla scocca originaria di una vettura. Di conseguenza, chi si affida a questa tecnica può circolare ovunque senza limitazioni. Le pellicole adesive in questione vengono scelte per affidabilità, resistenza e durata. Ogni automobilista può decidere di personalizzarle a seconda dei propri gusti, creando scritte e disegni perfetti per garantire alla propria vettura un aspetto intrigante. Tutto ciò, ovviamente, evitando di andare incontro a soluzioni troppo grossolane, che potrebbero provocare effetti non proprio consoni sotto l'aspetto estetico e pratico.

Le principali tipologie di pellicole del car wrapping

Le pellicole per il car wrapping racchiudono al loro interno diverse tipologie tutte da considerare per abbellire la propria vettura. Il materiale più adoperato in questo settore è senz'altro il laminato lucido, una sorta di accessorio in plastica al quale viene applicato dell'inchiostro. Nella porzione di dietro, viene aggiunta una colla che non mette a repentaglio l'estetica della vernice e non richiede un particolare impegno per il lavaggio. Ecco quali sono i tipi di pellicole più diffusi in un settore in continua evoluzione:

  • l'effetto carbonio può donare alla vettura un aspetto estetico simile a quello della fibra di carbonio, con varie tonalità a disposizione del cliente;
  • gli effetti opaco e lucido sono entrambi molto eleganti e modificano la vettura in base alle esigenze;
  • il cromato e lo spazzolato sono due sistemi capaci di garantire un effetto metallico, come se la verniciatura non fosse presente. Essi pongono in evidenza i pezzi più interessanti di un'auto;
  • l'effetto mimetico è una soluzione adatta per chi ha una personalità forte e vuole dare al proprio veicolo un significato sportivo e aggressivo;
  • l'effetto legno piace a chi vuole donare un'impronta rustica alla propria auto e intende lasciare a bocca aperta chiunque possa ammirarla;
  • le proposte con giochi di luce, come il car wrapping con adesivi perlati e iridescenti, sono molto ricercate e conferiscono uno stile sorprendente;
  • gli StickersBomb garantiscono un impatto estetico simile a quello delle moderne opere di street art e sono senz'altro un'idea all'insegna della massima creatività;
  • l'effetto pelle prevede che la carrozzeria riproduca al meglio l'aspetto degli interni della vettura.

Ogni automobilista può così affidarsi al proprio metodo di car wrapping preferito. Si tratta di un tuning leggero, non necessariamente riservato a chi vuole correre su pista o prendere parte alle competizioni di rally o di durata. Chiunque ha l'opportunità di selezionare la giusta combinazione di stili e colori e donare nuova linfa alla propria vettura, attuando la tecnica più conforme alle proprie aspettative.

Quanto costa il car wrapping

Chi vuole sperimentare le più moderne tecniche di car wrapping deve essere consapevole dei costi di un accorgimento simile. Per rendere la propria auto sempre più bella da vedere e guidare, è essenziale saper chiedere aiuto a un centro specializzato nel proprio settore di competenza. In linea di massima, ogni carrozziere abilitato può garantire un servizio di ottimo livello, compresi gli esperti della car hi-fi.

Nel corso degli ultimi anni, sempre più imprese hanno scelto di concentrarsi su questo settore innovativo, con la chance per ogni potenziale cliente di trovare il servizio più adatto a ogni contesto. Molto interessante è anche l'aspetto relativo al prezzo del car wrapping, che si aggira mediamente sui 1000-3000 euro. Si tratta di una spesa abbastanza elevata, ma comunque contenuta se messa a confronto con la classica verniciatura, in grado di arrivare fino a una soglia di 8000 euro. Molto dipende dal lavoro che si ha intenzione di ricevere e dalle dimensioni della propria vettura.

Quali sono i vantaggi del car wrapping

Il car wrapping mette a disposizione di ciascun fruitore un insieme di vantaggi notevoli. Tale soluzione può essere messa in atto per diverse ragioni. In primo luogo, il sistema consente di mantenere la carrozzeria sempre al massimo della propria estetica, proteggendo la vernice interna dall'erosione progressiva. Al tempo stesso, non ci si deve dimenticare del fattore estetico per una vettura con danni non di poco conto sulla scocca, così come va ricordato quanto ogni pellicola migliori il look in misura notevole.

Al tempo stesso, c'è chi si affida al car wrapping per attuare qualche piccolo accorgimento sotto l'aspetto pubblicitario. Infatti, gli adesivi possono essere applicati anche per porre in evidenza la mission di una determinata realtà aziendale, o anche per presentare un prodotto sul quale si ha intenzione di puntare. Sono numerosi i motivi per usufruire di questo sistema innovativo, capace di donare benefici tangibili e duraturi ad auto e conducenti.

Auto in pronta consegna Risparmia fino al 40%

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Guide al noleggio auto

Guide auto

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure