Cambiare la serratura dell'auto: quanto costa

Se si ricorre all’utilizzo dell’automobile quotidianamente, è davvero fondamentale tenere le sue chiavi in modo ottimale e trattarle adeguatamente, questo perché la loro completa integrità è importantissima.

Se scegli un'auto usata o una a chilometri zero devi fare ancor più attenzione alle chiavi che ti verranno consegnate.
Tuttavia, nonostante le cure rivolte a tale accessorio esso può venire manomesso, può andare incontro a uno smarrimento o addirittura a un vero e proprio furto.
In tutte le situazioni sopraelencate bisognerà agire al più presto per scongiurare o comunque ridurre al minimo ogni rischio di danno derivato da un problema o dalla perdita delle chiavi di accensione.

A tal proposito, la prima cosa da fare sarà quella di provvedere a sostituire tutte le serrature del veicolo, oltre che fare più attenzione in futuro, al fine che nessun imprevisto di questo genere possa nuovamente verificarsi nel caso di acquisto di un'auto nuova.
In questo articolo tratteremo proprio di tutto ciò che riguarda gli interventi atti a sostituire le serrature auto, fornendo inoltre alcune informazioni che potranno rivelarsi utili, tra le quali troveremo i fattori che influenzano il costo dell’operazione, per garantire la completa sicurezza del conducente e dell’automobile stessa.

Sommario:

Serratura auto: quando è da sostituire

Come accennato precedentemente, in alcune particolari situazioni, la sostituzione della serratura dell’auto diventa praticamente obbligatoria. Innanzitutto, le motivazioni che portano un automobilista a optare per tale misura drastica sono principalmente di due tipologie differenti. La prima si riferisce al caso in cui le chiavi vengano smarrite accidentalmente, e si vuole scongiurare che un malintenzionato se ne possa impossessare e che abbia così la possibilità di rubare la macchina. La seconda evenienza fa invece riferimento al vero e proprio furto delle chiavi, che comporta un chiarissimo rischio per l’automobile.

In ambedue i casi, la sicurezza del conducente, della famiglia, e l’integrità del veicolo stesso, saranno messe irrimediabilmente a repentaglio, poiché un ladro d’auto con esperienza potrebbe riuscire a risalire al numero di targa che corrisponde alla chiave di accensione della quale si è impossessato.
Ecco spiegate le cause che spingerebbero chiunque a sostituire la serratura il prima possibile, poiché una maggiore attesa comporterebbe relativi più alti rischi di non ritrovare la macchina dov’era stata lasciata.
Una volta che l’operazione sarà stata effettuata con successo, sarà possibile riprendere con una normale circolazione stradale, senza temere che il proprio veicolo venga forzato o rubato, e la sicurezza del conducente e dei suoi famigliari tornerà ad essere la stessa di prima.

Serrature e chiavi nuove: il ruolo del fabbro

Per poter sostituire la serratura della propria macchina bisognerà rivolgersi a una persona qualificata, e soprattutto esperta del mestiere, in modo che sia capace di aiutare subito il cliente per trovare la migliore soluzione atta a garantire la sua massima sicurezza.
In questa situazione, il professionista maggiormente consigliato al quale rivolgersi sarà senza dubbio un fabbro, ovvero una persona che saprà intervenire in modo rapido e veloce, utilizzando la massima perizia possibile per completare il lavoro richiesto ottenendo un ottimo risultato finale, proprio come in tutti quei casi in cui il furto sia di carattere domestico.

In più, va considerato che dentro una serratura sono posizionati numerosi cilindretti che, tutti insieme, formano una configurazione unica.
È sostanzialmente una sorta di codifica meccanica, capace di abbinare una sola chiave alla serratura del proprio mezzo di trasporto.
A tal proposito, un fabbro capace, sarà in grado di intervenire anche su questi elementi, andando a spostare e modificare tali cilindretti. Chiaramente tutto questo discorso sarà limitato alla sola chiave manuale che permette di ruotare la serratura una volta che questa sarà inserita. Questo perché, al giorno d’oggi, la gran parte delle automobili in circolazione è provvista di un’apposita chiave elettronica, azionabile soventemente anche attraverso un comodo telecomando capace di inviare un segnale a distanza.
Per tutti coloro che sono in possesso di questo tipo di accessorio elettronico è fortemente consigliato procedere con una riprogrammazione delle chiavi e provvedere, in ogni caso, a sostituire le serrature.
Con questi meccanismi, infatti, il rischio per l’automobilista sarà ancora maggiore, poiché essi rappresenteranno una fatica in meno per il malintenzionato che intende aprire o addirittura rubare l’intera macchina.
Inoltre, molte problematiche potranno essere prevenute in tempo, semplicemente controllando in maniera scrupolosa i meccanismi elettronici che danno modo di aprire il veicolo, rivolgendo particolare attenzione all’interruttore di blocco.
Può capitare che quest’ultimo faccia partire autonomamente una sequenza precisa di azioni che possono provocare l’apertura o la chiusura dell’auto senza che questi comandi siano stati inoltrati attraverso il proprio telecomando. In questo modo, l’interruttore potrebbe sostituirsi al comando a distanza, e si paleserebbe il rischio concreto di perdere la possibilità di controllare la propria vettura.

Quanto costa sostituire le serrature della macchina

A questo punto vediamo il tema centrale dell’intero articolo, ovvero ciò che influenza il prezzo ipotetico di tutta la procedura di sostituzione delle serrature di un veicolo di cui abbiamo trattato fino a ora.
Prima di tutto, è da sottolineare il fatto che, in base al tipo di sistema atto all’apertura e alla chiusura dell’auto, il prezzo di una sostituzione sarà soggetto a variazioni anche piuttosto importanti.
Infatti, cambiare una vecchia serratura interamente meccanica sarà probabilmente molto meno dispendioso, soprattutto quando paragonato al costo di sostituzione di una chiave elettronica e relativa serratura installata su un’auto di ultima generazione, come ad esempio quelle che si possono trovare nelle auto in vendita.
Un ulteriore fattore che andrà a incidere in maniera davvero importante sul prezzo finale dell’operazione sarà proprio il modello dell’automobile che richiede l’intervento.
Da considerare saranno anche i costi delle singole componenti che dovranno essere sostituite. Infatti, cambiare un semplice cilindro sarà molto meno dispendioso rispetto alla sostituzione dell’intera serratura.
Infine, bisognerà pensare alla possibilità di sostituire interamente anche il sistema che permette la messa in moto della macchina, così da scongiurare ulteriormente ogni tipo di rischio che potrà presentarsi a seguito di un furto o di uno smarrimento della chiave.
Ciò a maggior ragione se il mezzo che necessita dell’intervento è un motociclo, nel quale lo sblocco del manubrio è legato al blocchetto di accensione del motore.
Per concludere, in ogni situazione che si paleserà e che dovrà essere affrontata, quando si parla di serrature e relative chiavi, sarà importantissimo evitare il panico per agire nel modo giusto.
Infatti, sapere come muoversi e avere in mente un piano d’azione sarà fondamentale per trovare la soluzione migliore nel minor tempo possibile, scongiurando immediatamente ogni rischio per sé, per i famigliari e per la propria macchina.

Vuoi cambiare auto senza doverla acquistare evitando spese di gestione e mantenimento? Opta per il noleggio a lungo termine.

Auto in pronta consegna Risparmia fino al 40%

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Guide al noleggio auto

Guide auto

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure