Serve assistenza?
02 55 55 5

Pensionati italiani: il 55,8% riceve meno di 750 euro al mese

18 apr 2023 | 2 min di lettura | Pubblicato da Marco B.

conti news pensionati italiani il 558 riceve meno di 750 euro al mese

In Italia 9.883.267 pensionati (il 55,8%) ricevono meno di 750 euro al mese.

Di questi, secondo l'Inps, soltanto il 43,1% riesce a beneficiare di alcune prestazioni legate al reddito basso.

Per esempio integrazioni per arrivare al minimo (fissato in 563,73 euro nel 2023), bonus, assegni sociali o di invalidità civile.

Scopri di più su Facile.it, leader nel confronto di conti correnti.

Conti Correnti: trova il più vantaggioso
Conti Correnti: trova il più vantaggioso

In tutto 231 miliardi l'anno

Le prestazioni pensionistiche risultavano, il 1° gennaio 2023, 17.718.685, di cui 13.685.475 (77,2%) previdenziali e 4.033.210 (22,8%) assistenziali.

L’importo complessivo annuo erogato arriva a 231 miliardi di euro: 206,6 a carico delle gestioni previdenziali, 24,4 miliardi a carico di quelle assistenziali.

Ripartizione tra Nord, Centro e Sud

Nel Nord Italia, dove vivono circa 27.373.000 persone, c'è il maggior numero di prestazioni pensionistiche, il 48%.

Al Centro, che ha 11.724.000 abitanti, ne viene erogato il 19,3%.

Nel Mezzogiorno e nelle isole, con 20 milioni di abitanti, il 30,7%; il restante 2,0% (358.908 pensioni) arriva a cittadini residenti all’estero.

I vari tipi di prestazioni

Nel Nord viene erogata una quantità di pensioni per numero di residenti maggiore nelle categorie vecchiaia e superstiti; seguono il Centro e il Sud con le isole.

L'ordine è inverso se si considerano le pensioni di invalidità previdenziale e le prestazioni assistenziali.

In media 1.359,53 euro al mese

Mediamente l’importo mensile della pensione di vecchiaia è di 1.359,53 euro lordi, più elevato nel Nord (1.456,71 euro).

L’età media dei pensionati è di 74,1 anni, con una differenza di genere di 4,7 anni (71,5 anni per gli uomini e 76,2 anni per le donne).

La suddivisione degli importi

Per ciò che riguarda gli importi erogati, il 55,3% delle somme stanziate a inizio anno sono destinate all’Italia settentrionale (per le pensioni di vecchiaia il 60,2%), il 24,3% all'Italia meridionale con le isole (per pensioni e assegni sociali la percentuale passa al 55,7%), il 19,7% nel Centro e lo 0,7% a pensionati che risiedono in altri Paesi.

Migliori Conti Correnti del mese

Costo annuo
Gratuito
periodicità mensile
Banca:
Credito Emiliano S.p.A.
Prodotto:
Conto Corrente Privati Credem Link
Carta di debito
Internet banking
Mobile banking
Costo annuo
Gratuito
periodicità mensile
Costo annuo
Gratuito
Banca:
Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia
Prodotto:
Conto Online Crédit Agricole
Carta di debito
Internet banking
Costo annuo
Gratuito
Costo annuo
Gratuito
i primi 30 giorni, poi da 7€ al mese
Banca:
Tot.
Prodotto:
Conto Aziendale
Carta di credito
Internet banking
Costo annuo
Gratuito
i primi 30 giorni, poi da 7€ al mese
Costo annuo
Gratuito
per sempre
Banca:
BBVA
Prodotto:
Conto Corrente
Carta di debito
Internet banking
Costo annuo
Gratuito
per sempre
Costo annuo
Gratuito
sempre fino ai 30 anni
Banca:
Banca Mediolanum
Prodotto:
SelfyConto Under 30
Carta di debito
Internet banking
Costo annuo
Gratuito
sempre fino ai 30 anni

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Ultime notizie Conti

pubblicato il 1 ottobre 2023
Quale conto deposito è il migliore a ottobre 2023

Quale conto deposito è il migliore a ottobre 2023

Quali sono i migliori conti deposito in cui investire a ottobre 2023? Puoi fare una simulazione sul nostro comparatore, in alternativa, dai un'occhiata a questa panoramica che abbiamo preparato per te!
pubblicato il 2 ottobre 2023
Tassa sui profitti bancari: non colpirà più i conti correnti

Tassa sui profitti bancari: non colpirà più i conti correnti

L'AGCM ha imposto alle banche uno stop che riguarda la tassa sugli extra profitti. Quest’ultima non potrà essere più traslata sui prodotti bancari, ovvero, non potrà più gravare sui costi dei servizi erogati ai privati e alle imprese.
pubblicato il 26 settembre 2023
Scegli un conto corrente zero spese per risparmiare a settembre 2023

Scegli un conto corrente zero spese per risparmiare a settembre 2023

Se cerchi un conto corrente zero spese che soddisfi le tue esigenze, trova la soluzione ideale con Facile.it. Il nostro sito offre decine di conti correnti a confronto: ecco i 3 migliori conti correnti zero spese di settembre 2023, selezionati da noi per voi.
pubblicato il 27 settembre 2023
Stipendi maggiorati col taglio del cuneo fiscale?

Stipendi maggiorati col taglio del cuneo fiscale?

Il taglio del cuneo fiscale in ottobre 2023 dovrebbe garantire circa 100€ in più nei salari dei dipendenti con redditi lordi annui fino a 35.000 euro. Il cuneo è la differenza tra quanto spende un’azienda per un dipendente e ciò che il lavoratore incassa davvero, al netto delle tasse.

Guide ai conti

Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

Separazione e conto corrente cointestato: cosa fare

Non è raro che i coniugi scelgano di cointestare...
Conto corrente: che cos’è e come funziona

Conto corrente: che cos’è e come funziona

Il conto corrente è uno strumento bancario...
Le spese del conto corrente: tutti i costi

Le spese del conto corrente: tutti i costi

La scelta del proprio conto corrente, lo...
Conto Deposito: i vantaggi

Conto Deposito: i vantaggi

Il conto deposito ti consente di gestire e far...
© 2023 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968