Serve assistenza?
02 55 55 111

Posso detrarre il premio dell'assicurazione mutuo dalla dichiarazione dei redditi?

Quando si effettua la dichiarazione dei redditi è possibile detrarre alcuni premi di polizze assicurative. Quali sono i contratti per i quali la legge prevede questa possibilità? Gli eventi contro i quali è possibile assicurarsi e le cui polizze possono essere scaricate nel modello 730 sono il decesso, gli infortuni, le disabilità gravi e la sopravvenuta impossibilità di essere autosufficienti.

Polizza mutuo: scegli la migliore
Polizza mutuo: scegli la migliore

In linea generale tutte queste polizze hanno un premio che può essere detratto al 19% quando si procede a fare la dichiarazione dei redditi.

Quando è possibile detrarre i premi delle polizze? Si deve far riferimento alla data del versamento dei premi. Il premio si detrae per le polizze sottoscritte o rinnovate entro il 31 dicembre del 2000, che hanno come oggetto il decesso o l'infortunio dell'assicurato, e che durano non meno di 5 anni. Per quanto riguarda le assicurazioni sottoscritte o rinnovate a partire dal 1 gennaio 2001, il premio è detraibile nel modello 730 se l'oggetto del contratto è il decesso o il caso di invalidità permanente superiore o uguale al 5%. La percentuale del 19% di detraibilità è valida anche per i contratti assicurativi sottoscritti con compagnie che hanno sede fuori dal territorio nazionale. Il modulo da compilare per la detrazione dei premi riguardanti polizze vita e polizza infortuni è il 730; nello specifico va presa in considerazione la parte tra il rigo E8 e il rigo E10.

La finanziaria del 2018 ha apportato delle novità, un'ulteriore premio che è possibile detrarre al 19% dalla dichiarazione. Si tratta delle assicurazioni contro eventi calamitosi di qualunque tipo; verranno calcolate nel 2019 e faranno riferimento al periodo d'imposta relativo all'anno precedente. É importante ricordare che per quanto riguarda le polizze vita e infortuni l'importo massimo che è possibile detrarre complessivamente è pari a 530 euro. A partire dal 2016 è possibile scalare al 19%, nella dichiarazione, anche i premi relativi alle polizze che tutelano contro il rischio di decesso delle persone che hanno una grave disabilità. In questo caso il computo dell'importo complessivo detraibile è di 750 euro.

Sempre al 19% sono possibili le detrazioni per i premi assicurativi che hanno per oggetto l'impossibilità sopravvenuta di essere autosufficienti nella vita di tutti i giorni. Il tetto per le detrazioni complessive è di 1291 euro. Infine quali sono i documenti per la detrazione del premio? Al commercialista bisogna presentare le ricevute dei pagamenti e la copia della polizza.

Polizza mutuo: scegli la migliore

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line per te su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 11 maggio 2024
Viaggiare sicuri a Zanzibar

Viaggiare sicuri a Zanzibar

Zanzibar è un luogo affascinante e ricco di bellezze naturali, ma come per qualsiasi destinazione di viaggio, è importante prendere alcune precauzioni per garantire un viaggio sicuro e piacevole.
pubblicato il 11 maggio 2024
Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Visitare Zanzibar: consigli di viaggio

Zanzibar è un arcipelago incantevole situato al largo delle coste della Tanzania, nell'Oceano Indiano. Con le sue spiagge mozzafiato, le acque cristalline e una cultura ricca di storia, l'isola ha attirato viaggiatori in cerca di relax e avventura tropicale.
pubblicato il 8 maggio 2024
Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Assicurazione casa alluvione: cosa copre

Con degli eventi estremi sempre più frequenti è bene essere pronti a qualsiasi evenienza, per questo stipulare un'assicurazione casa contro le alluvioni può essere utile in caso di danni ingenti a propri beni.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968