02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

TIMvision streaming: come vedere TIMvision online

TIMvision streaming: come vedere TIMvision online

A disposizione dello spettatore ci sono oltre 10 mila titoli tra film, serie TV, documentari, cartoni animati e musica live. Si può decidere quando guardarli e soprattutto con quale dispositivo, senza avere interruzioni pubblicitarie o di altro genere. I contenuti sono tutti in alta definizione e si possono rivedere i programmi di Rai e La7 degli ultimi sette giorni. Per abbonarsi ci sono diversi modi che si possono scegliere a seconda del proprio contratto telefonico.

da sapere

Requisiti di Timvision

Per sfruttare al meglio tutti i servizi di Timvision in alta definizione è importante avere un abbonamento internet casa a banda larga. Prima di sottoscrivere l’abbonamento a Timvision consigliamo quindi di verificare la qualità della propria connessione internet e assicurarsi che rispetti i requisiti minimi di velocità.

Tutti i modi per vedere TIMVision in streaming

  • I nuovi clienti di TIM che stipulano un contratto internet + Tv possono accedere facilmente ai contenuti TIMVision che sono inclusi direttamente nei pacchetti proposti da Tim. Sarà comunque necessario registrarsi sul sito di TIM, entrando nell'apposita sezione TIMVision TV. Senza l'iscrizione non si può usufruire dei contenuti messi a disposizione da Telecom Italia Mobile. Una volta completata la registrazione, sarà possibile gestire le preferenze personali. Va tenuto in considerazione che il traffico dati per vedere i programmi della TV on demand sono compresi nell'offerta, quindi non si consumeranno GIGA guardando TIMVision dai propri device mobili.
  • Chi è già cliente di TIM può aggiungere un abbonamento a TIMVision pagando 6,99 euro al mese, se si iscrive online. Periodicamente l'operatore telefonico propone differenti condizioni con promozioni dedicate, quindi è opportuno vedere le pagine web di TIM di tanto in tanto per conoscere le ultime offerte e approfittare di prezzi vantaggiosi.
  • Chi ha un contratto con un altro operatore telefonico per la linea fissa o mobile, come ad esempio Vodafone o Wind, ha la possibilità di sottoscrivere un abbonamento a TIMVision. Non si deve per forza essere clienti di TIM, ma caso di utilizzo dei dispositivi mobili è opportuno vedere i programmi e i film on demand solamente con una connessione wi-fi, perché il traffico dati non è compreso e si dovrebbero utilizzare GIGA, consumando quelli a disposizione con il proprio contratto telefonico. I titolari dell'abbonamento a TIMVision possono dare la disdetta in ogni momento, senza preavviso, con la procedura online oppure seguendo le indicazioni fornite dall'operatore. Basta chiamare il servizio clienti di Tim, utilizzando l'apposito numero verde. C'è una linea telefonica gratuita anche per chi non è cliente di Tim.

Come vedere TIMvision su tablet, telefono e PC

La sottoscrizione dell'abbonamento alla piattaforma di streaming con l'accesso al sito internet di Tim e la creazione di un account personale costituiscono il primo passo da compiere per accedere ai contenuti. Una volta entrati nell'area personale con le proprie credenziali si può visionare l'intero catalogo e selezionare film, documentari, serie televisive ed eventi sportivi, a seconda dei pacchetti inclusi nell'abbonamento. Per utilizzare Timvision ci sono tante opzioni disponibili, infatti la visualizzazione è consentita con computer, smart TV, smartphone, tablet, Xbox, Amazon Fire TV Stick, Apple TV oppure una televisione tradizionale dotata di decoder TIM Box o Chromecast. Ovviamente è necessario che l'apparecchio sia connesso a internet.

Per chi desidera condividere il piacere della visione deve sapere che si possono usare fino a sei schermi in contemporanea, ciò significa connettere dispositivi differenti per vedere i programmi offerti dalla piattaforma. Questa è un'opportunità per intrattenere tutta la famiglia senza dover scegliere un unico video per tutti. Ognuno ha l'occasione di assistere a ciò che preferisce, è sufficiente accedere a Timvision con le stesse credenziali. Ogni componente del nucleo familiare lo può fare con il proprio device. Grazie all'applicazione di Timvision, tutti possono facilmente approfittare del servizio. Si trova negli Store dedicati ai sistemi operativi iOS, Android e Windows. Certamente il televisore consente di avere uno schermi più grande rispetto allo smartphone o al tablet. Il decoder di Timvision include un supporto tecnologico Android che funziona con il sistema operativo Google e può essere abbinato a qualsiasi tipo di televisore. Non serve necessariamente la smart TV e possono essere ampliate le funzioni. Si usa un unico telecomando, così si sceglie se godere dei programmi televisivi in chiaro o dei contenuti on demand, che includono quelli di Timvision.

Un'apposita applicazione da scaricare sul televisore consente di accedere all'intera programmazione di Timvision, sempre tenendo presente il pacchetto sottoscritto. Il catalogo include i contenuti gratuiti e quelli a pagamento che possono essere scelti se si provvede all'acquisto seguendo le indicazioni fornite. Ci sono tantissimi titoli a disposizione. La velocità dipende dal segnale internet, Va precisato che il decoder è pensato per ottimizzare la connessione e aumentare al massimo le prestazioni, tuttavia la tecnologia 4K ready dell'apparecchio va supportato dall'alta velocità di download, altrimenti si potrebbero riscontrare alcune difficoltà. Sul decoder si trova un microfono, così si possono avanzare richieste a voce senza bisogno di usare il telecomando. Si può letteralmente comunicare con il dispositivo e chiedere la visione dei programmi desiderati. I comandi vocali non sono l'unico vantaggio. Il decoder è dotato di una porta USB e di una memoria SD, così si connettono altre periferiche per godersi filmati e fotografie realizzati con la propria videocamera o macchina fotografica. Si possono apprezzare i ricordi e magari preparare una presentazione con gli amici e sfruttare lo schermo televisivo rimanendo seduti su un comodo divano o una bella poltrona. Naturalmente con la chiavetta USB si possono inserire video di ogni genere, anche quelli scaricati da internet o forniti da qualche amico. La spesa per acquistare il decoder è di 109 euro, ma viene fornito in comodato d'uso gratuito sottoscrivendo un'offerta. Grazie alle varie promozioni si paga un contributo mensile contenuto per l'intero pacchetto di intrattenimento e/o sport con il decoder incluso, così non si deve pagare nulla. Prima di scegliere, è bene visitare il sito di Tim per avere piena coscienza delle proposte del momento.

Una buona alternativa per vedere i programmi di Timvision è Chromecast, il dispositivo che permette la connessione all'apparecchio televisivo e il trasferimento dei dati ai device mobili collegati, smartphone e tablet. Tim propone diverse offerte che includono i vari dispositivi, tra cui Chromecast, è necessario verificare il sito dell'operatore telefonico per conoscere i dettagli e soprattutto gli ultimi pacchetti disponibili. La TV in streaming rientra in alcune speciali condizioni riservate ai nuovi clienti di Timvision. Si può arrivare a ottenere una gratuità per alcuni mesi a seconda dell'abbonamento che si sottoscrive. Le offerte extra mettono a disposizione più di 10 mila titoli tra documentari, film, serie TV, contenuti esclusivi e partite di calcio, nonché sfide di altri sport. I pacchetti possono essere molto convenienti, ma molto dipende dall'interesse e dall'uso che se ne fa. Timvision permette l'acquisto dei singoli contenuti per personalizzare al massimo le opzioni, così da incontrare tutte le preferenze dei consumatori.

  • La Serie A su Timvision può essere vista acquistando la singola partita. Ci possono essere variazioni a seconda del dispositivo utilizzato e dell'incontro selezionato, tuttavia il prezzo base è di 1,99 € e per tre partite il costo è di 3,99 €.
  • Tim propone un'offerta personalizzata per vedere la programmazione di Mediaset Premium con partite di calcio, film e serie TV, si uniscono così gli abbonamenti alle due piattaforme.
  • Netflix è disponibile con tutta la sua programmazione in streaming e on demand con film e serie TV sempre a disposizione con l'abbonamento a Timvision e si paga l'importo mensile comodamente sulla fattura di Tim.
  • Infinity abbina la propria programmazione, che include il calcio, a Timvision e propone un'offerta vantaggiosa per visionare in streaming e on demand i contenuti Tim e Infinity.
  • Disney+ viene proposto insieme a Timvision per consentire ai più piccoli di vedere i loro cartoni animati preferiti.
  • DAZN è una delle new entry di Timvision, che ha fatto l'accordo con l'emittente per dare ai propri abbonati le partite di calcio e tanti altri contenuti.
  • Tutti questi canali fanno parte delle proposte di Timvision e vengono offerte tutti insieme oppure singolarmente o in varie combinazioni per rispondere alle diverse preferenze ed esigenze, anche quelle delle famiglie.

Come installare Timvision App su smart TV

Timvision è visibile, con tutta la sua programmazione e in streaming, su smart TV. Per poter godere dei contenuti è sufficiente scaricare l'apposita applicazione disponibile all'interno dello store digitale del televisore di ultima generazione. Prima di accedere allo store, è opportuno sapere che l'app Timvision è presente solamente su alcuni modelli di apparecchi, quelli più recenti. In particolare si tratta di Samsung prodotti dal 2014 in avanti, Smart TV LG dotate di sistema WBOS, Smart TV Hisense e Smart TV Android. Su questi dispositivi si può tranquillamente scaricare e installare Timvision senza bisogno di aggiungere il decoder. Il primo passo da compiere è connettere la TV a internet. Bisogna accedere al menù e selezionare la voce relativa alla connettività. Ogni modello ha le sue peculiarità, quindi le procedure possono differire a seconda del televisore posseduto. In ogni modo si devono trovare le impostazioni di rete e far fare una ricerca all'apparecchio della connessione domestica. Se viene visualizzata la linea giusta, si deve procedere con l'inserimento della password del Wi-Fi e dare l'''ok''. Qualora non venga trovata, bisogna riavviare il modem e ripetere la ricerca automatica. A video vengono fornite le istruzioni passo a passo con le dovute specificità riferite al modello. Nel libretto fornito con il televisore vengono illustrate le guide passo a passo per tutte le configurazioni, inclusa la connessione a internet, quindi ogni dubbio può essere facilmente fugato. Le procedure sono intuitive, quindi dovrebbe essere sufficiente seguire i passaggi a video.

Una volta completata la procedura di connessione a internet della smart TV, si può accedere allo store. Anche in questo caso ci sono caratteristiche diverse, ad esempio per LG c'è LG Content Store. In ogni caso, si trova lo store relativo al proprio modello in evidenza. Si clicca sull'app dello store e ci si posiziona sulla barra di ricerca per digitare il termine ''timvision''. Si visualizza così la applicazione. Si preme il tasto ''Installa'' per avviare il download e l'installazione. Il procedimento avviene in automatico, quindi non serve fare nulla se non aspettare la conclusione, ovvero pochi secondi. Molto dipende dalla velocità di internet. Al termine dell'installazione si può avviare l'app attraverso il tasto ''Apri''. In alternativa è possibile cliccare sull'icona di avvio rapido nel menù delle app della smart TV. Si raggiunge questo comando dal tasto ''Home'' del telecomando. Per ogni approfondimento è utile riferirsi alle istruzioni specifiche del modello di televisore posseduto. Anche sul sito di Timvision ci sono indicazioni tecniche che possono risultare utili in caso di difficoltà, ma la procedura è abbastanza semplice, quindi è sufficiente fare i pochi passaggi spiegati. È bene sapere che l'installazione della app di Timvision sulla smart TV è essenziale per poter visionare i contenuti on demand desiderati. Non si possono vedere film, documentari e serie TV senza l'applicazione. Chiaramente bisogna ricordarsi di verificare la compatibilità del televisore. Per avere un'idea di come funziona, ecco un esempio pratico su un televisore Samsung, da usare solo a titolo esemplificativo visto che ogni modello ha caratteristiche diverse:

  • accendere il televisore;
  • accertarsi di avere la connessione a internet attiva;
  • premere il tasto ''Menu'' del telecomando;
  • spostarsi sul tasto ''Rete'' usando le frecce sul telecomando;
  • premere il pulsante ''Ok'';
  • selezionare ''Stato rere'';
  • attendere il messaggio di conferma ''Connessione a internet stabilita'';
  • selezionare il comando ''Chiudi'' e quindi il comando ''Procedi'' per permettere l'installazione dell'applicazione;
  • premere il tasto ''Smart Hub'' del telecomando;
  • spostarsi con il tasto freccia sinistra sul riquadro ''In primo piano'' e premere il tasto ''Ok'' per due volte consecutive;
  • spostarsi con le freccie e selezionare la lente d’ingrandimento sullo schermo, in alto a destra;
  • digitare ''timvision'' e avviare la ricerca selezionando il comando ''Fatto'';
  • pemere sul bottone ''Scarica'' per effettuare il download dell’applicazione;
  • attendere il completamento del download;
  • selezionare ''Apri'' per entrare nell’app e visionare i contenuti.

Gli apparecchi televisivi smart più recenti dovrebbero già avere l'applicazione Timvision preinstallata, quindi si può accedere direttamente da Smart Hub (definito Tizen negli ultimi modelli firmati da Samsung). Per gli apparecchi Samsung più datati si può aggiungere il lettore Blu-Ray per riuscire a installare le applicazioni e ovviamente connettersi a internet.

Attivazione Timvision con l'applicazione

Per attivare Timvision, una volta installata l'applicazione sulla Smart TV bisogna effettuare la registrazione. Servono un paio di minuti per completare l'operazione. Si deve aprire il sito internet di Timvision e creare il profilo, se non è già stato fatto, inserendo i propri dati, l'indirizzo di posta elettronica e la password. Si riceve via email una conferma e quindi la procedura è completata. Va così, per vedere i programmi sul televisori, associato il dispositivo all'account. All'interno dell'area riservata del sito di Timvision si devono seguire questi passaggi:

  • accedere a ''Gestione profilo'';
  • selezionare ''Linea mobile'';
  • premere il tasto ''Associa'';
  • digitare il numero della linea a cui è abbinato l'abbonamento a Timvision (se si tratta di una linea mobile si riceve un SMS con un pin da digitare, altrimenti non si deve fare nulla);
  • accedere all'applicazione sulla smart TV;
  • inserire nei campi visualizzati l'email associata e la password;
  • selezionare la voce ''Avanti'';
  • immettere un PIN di 4 cifre che servirà per eventuali acquisti in app;
  • selezionare ''Conferma'' e quindi ''Ok'';
  • selezionare il livello di Parental Control desiderato immettendo eventualmente il PIN (a seconda dell'impostazione) e confermare;
  • selezionare ''Avanti'' e ''Ok'';
  • scegliere i contenuti da vedere.

Come funziona Timvision

Timvision, soprattutto grazie alla collaborazione dell'operatore telefonico con le principali piattaforme del settore come Disney+, Infinity+, DAZN, Mediaset Premium e Netflix, permette di avere una grandissima varietà di programmi quali film, documentari, trasmissioni TV, cartoni animati e quindi partite di calcio e altri eventi sportivi. Ci sono tante modalità per vedere i contenuti on demand e in streaming, ma certamente il televisore costituisce il dispositivo principale per lo schermo grande e la comodità di vedere ciò che si desidera mentre ci si gode una pausa rilassante nel salotto di casa. Le smart TV sono compatibili, con i modelli più recenti, con Timvision, quindi vale la pena di verificare di possedere un apparecchio con i requisiti tecnici minimi e procedere all'installazione della app come indicato. I passaggi da compiere per aggiungere l'app sono semplici e chiari, ma molto dipende dall'apparecchio, quindi è importante puntare sulla banda larga e sul giusto metodo di installazione, dall'app al decoder. Timvision mette infatti a disposizione tantissime procedure per utilizzare diversi dispositivi. La sua compatibilità non riguarda solamente computer, smartphone e tablet, ma anche i device come Apple TV e Xbox One. Le procedure, con i suoi distinguo, sono le medesime di quelle usate per la smart TV.

Una volta completata l'installazione si possono vedere i programmi. I contenuti sono suddivisi per tipologia, se ad esempio si desidera visionare un film, ci si sposta con i tasti freccia sulla voce ''Cinema''. Si accede in questo modo al catalogo completo con un'ulteriore suddivisione: Ultimi arrivi, Generi, Più visti, Film da Oscar. Muovendosi sempre con le frecce, si possono fare le scelte secondo il proprio interesse. Posizionandosi sul contenuto preferito si seleziona e si preme il tasto ''Ok'' del telecomando e quindi si seleziona il pulsante a video ''Guarda''. Inizia così la visione. La procedura è la stessa anche per cartoni animati, serie TV, documentari e altro. La visione si può interrompere e riprendere usando i tasti play e pausa. Nella homepage dell'applicazione c'è la funzione cerca che permette di digitare le parole chiave per trovare direttamente i filmati. Alla voce ''Profilo'' si trovano tutte le informazioni dell'abbonamento e si può gestire con semplicità, anche per modificare, aggiungere o eliminare i pacchetti sottoscritti oppure per acquistare i singoli contenuti.

Timvision su internet

Disporre della banda larga con un abbonamento alla fibra ottica è necessario per avere la stabilità e la velocità di download ideali per vedere al meglio i contenuti senza subire interruzioni o disturbi nella visualizzazione. La connessione è importante non solo per collegare la smart TV o gli altri dispositivi. Si può infatti vedere ogni contenuto di Timvision direttamente dal browser utilizzato. Dopo essersi assicurati di avere un abbonamento a internet che consente di raggiungere la velocità richiesta, ci sono tra l'altro tante offerte di Tim che includono internet veloce e Timvision a un prezzo contenuto, si può semplicemente aprire una pagina sul computer e accedere al proprio profilo per visionare i programmi. I contenuti di Timvision sono visibili su qualsiasi browser, a patto che rispetti i requisiti minimi richiesti:

  • Microsoft Edge: versione 15 e successive;
  • Interne Explorer: versione 11 e successive;
  • Google Chrome: versione 60 e successive;
  • Mozilla Firefox: versione 60 e successive;

Sui computer con sistema operativo Windows si trova Internet Explorer già installato, mentre Microsoft Edge è presente solo sulle macchine dotate di Windows 10 o versioni successive. Non si deve installare alcun software, basta usare quelli già presenti. In ogni modo, se si preferisce utilizzare altri browsers come Google Chrome o Mozilla Firefox, si scaricano, si installano e si usano senza alcun problema per vedere tutti i contenuti di Timvision.

Coloro che hanno un computer Mac con sistema operativo iOS possono utilizzare il browser web per visionare tutti i contenuti di Timvision. Non cambia nulla rispetto a Windows, la procedura è la stessa, si accede al sito Timvision con Safari, si digitano le credenziali e ci si gode il programma preferito senza scaricare nulla. Va solamente tenuto presente che per tutti i dispositivi con accesso a internet si deve disporre di Safari dalla versione 10 e successive. Se sul Mac si sono installati Google Chrome o Mozilla Firefox vanno bene se partono dalle versione 60 e successive. Sono i requisiti minimi richiesti.

Problemi con lo Streaming? Attiva la banda larga

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.


Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Contatti TIMvision

Hai bisogno di contattare il servizio clienti? Ecco come parlare con un operatore TIMvision »

Guide Pay TV

Guide Pay-Tv

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi