02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Stop alla condivisione dell'account Netflix: tutti gli aggiornamenti

pubblicato da il 22 gennaio 2019
Stop alla condivisione dell'account Netflix: tutti gli aggiornamenti

Stop all’accesso condiviso a Netflix e a breve anche a Spotify. Una nuova piattaforma britannica aiuterà le pay tv online e le altre piattaforme pay tv e streaming a scovare gli utenti che forniscono le proprie credenziali a terzi. Ecco tutte le novità. Troppo bello e anche fin troppo semplice accedere gratuitamente ai servizi di streaming Netflix, delle altre pay tv online e ai migliori file audio di Spotify.

Le citate piattaforme intendono tutelarsi contro i danni economici arrecati dagli utenti che condividono i dati del proprio account con terzi. Ci si iscrive, si paga un solo abbonamento o servizio e poi si condivide il nome utente e la password con tutta la famiglia o con gli amici.

Indubbiamente questa pratica fa risparmiare gli utenti perché consente di guardare o ascoltare i contenuti Netflix e Spotify in modo completamente gratuito, ma è decisamente antieconomica per le piattaforme a pagamento. Ecco perché, molto presto, non sarà più possibile fornire le proprie credenziali ad altre persone. Ad impedirlo ci penserà una piattaforma britannica che utilizza il machine learning per supportare le piattaforme nell’individuazione di chi condivide i propri dati con estranei.

Si tratta di Synamedia, azienda in grado di mettere sotto la lente d’ingrandimento milioni di utenti raccogliendo dati sul dispositivo di accesso; sull’orario in cui si usufruisce dei contenuti e sul luogo da cui si accede all’account.

Si è parlato finora dei piani pay tv Netflix e Spotify, ma nella questione sono coinvolti anche gli interessi di app come Apple Music; Google Play Music e Xbox Live. Eppure, servizi di streaming video online come Netflix offrono soluzioni per tutta la famiglia. Stiamo parlando della formula Premium Netflix, con la quale accedere ai contenuti utilizzando fino a quattro dispositivi contemporaneamente. Premium Netflix è disponibile al prezzo irrisorio di 13,99 euro al mese; poco più costosa è la formula Premium For Family di Spotify, disponibile a 14,99 euro al mese e che permette la connessione di massimo sei utenti.

Migliori offerte del mese TV online

  • Serie A
  • Serie B
  • LaLiga
  • Ligue 1
  • Costi di Attivazione0€
  • Nessun VincoloPuoi disdire quando vuoi
  • HDIncluso
Ticket mensile €9.99 €0,00
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenzeTutte le offerte Pay-TV online

Pay TV online: scopri le migliori tariffe Confronto offerte »
Vota la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 12 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 22/07/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

Piattaforme Pay-Tv

Guide alla Pay TV

Guide Pay-Tv