Serve assistenza?
02 55 55 5

Bollette: staccare la spina agli elettrodomestici o lasciarli in stand by?

31 ott 2022 | 2 min di lettura | Pubblicato da Flavio S.

pay tv news bollette staccare la spina agli elettrodomestici o lasciarli in stand by

Il caro bollette spaventa le famiglie italiane, sempre più attente a utilizzare gli elettrodomestici nel modo corretto.

Non solo vengono ottimizzati i carichi delle lavatrici e delle lavastoviglie, molti hanno già deciso di mettere a riposo le stufette elettriche, considerate tra gli apparecchi più energivori.

Ma per limitare i costi delle bollette è utile staccare la spina agli elettrodomestici senza lasciarli in standby? Ne parliamo su Facile.it, leader nel confronto di offerte pay tv online.

Pay TV online: scopri le migliori tariffe
Pay TV online: scopri le migliori tariffe

Come proteggersi dal caro bollette riducendo i consumi

Non è una novità che i costi dell’energia siano aumentati esponenzialmente negli ultimi mesi.

Per mettersi al riparo è possibile seguire alcuni semplici accorgimenti, in modo da limitare i consumi.

Innanzitutto è bene sapere che generalmente un elettrodomestico in stand-by consuma poco, inoltre i modelli più recenti si spengono automaticamente in caso di inutilizzo, come le Smart TV.

Tuttavia, è preferibile non lasciare i dispositivi attaccati alla corrente in stand-by, detta anche modalità d’attesa, in quanto, anche se poco, consumano lo stesso. Un esempio sono gli adattatori utilizzati per la ricarica degli smartphone che, anche se il telefono non è collegato, utilizzano energia. I modelli di ultima generazione sono dotati di un pulsante on/off integrato.

Non è nemmeno sufficiente chiudere il PC portatile, ma è bene spegnerlo, infatti, anche se non è attivo si registra un consumo di energia sia per tenere accesi i led, sia per mantenere attiva la modalità di attesa.

Ricordiamoci poi che il consumo principale di un PC portatile è causato dallo schermo, per cui se ci si allontana, ad esempio per la pausa pranzo, è consigliabile spegnerlo e riaccenderlo al proprio ritorno. La soluzione migliore è quella di collegarlo ad una multipresa con interruttore, la cosiddetta ciabatta, spegnendola quando finiamo di lavorare.

Quanto costa lasciare i dispositivi in standby?

Mantenere i dispositivi in stand-by costa circa 80 euro all’anno per ogni famiglia, seguendo questi accorgimenti è quindi possibile ridurre gli sprechi.

Nel 2010 la Direttiva europea ha imposto un limite di 1 watt per il consumo degli elettrodomestici lasciati in stand-by e di 2 watt per quelli con un display attivo, mentre nel 2013 entrambi i limiti sono stati dimezzati.

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Pay TV

Confronta le tariffe

Offerte Pay-tv

Ultime notizie Pay-Tv

pubblicato il 13 febbraio 2024
Offerta TimVision Gold: il pacchetto completo per lo streaming

Offerta TimVision Gold: il pacchetto completo per lo streaming

Le piattaforme di streaming sono sempre più numerose. Andiamo allora a scoprire cos’è e come funziona l’offerta TimVision Gold: il pacchetto completo per lo streaming.
pubblicato il 6 febbraio 2024
Qual è la prossima partita da vedere su DAZN senza abbonamento

Qual è la prossima partita da vedere su DAZN senza abbonamento

DAZN ha recentemente annunciato la possibilità di accedere, senza abbonamento, ad una selezione di contenuti ed eventi sportivi: scoprire come vedere le partite gratis su DAZN senza abbonamento.
pubblicato il 29 dicembre 2023
I programmi in arrivo sulle paytv a gennaio 2024

I programmi in arrivo sulle paytv a gennaio 2024

Con l’arrivo dell’Inverno ed il brusco calo delle temperature, sono numerose le famiglie che scelgono di trascorrere le serate in casa: scopri le offerte Pay TV Online di fine anno.
pubblicato il 1 dicembre 2023
Le offerte Pay TV Online di dicembre 2023

Le offerte Pay TV Online di dicembre 2023

Ad allietare le giornate di questo periodo non potranno mancare i film, le serie TV ed i programmi preferiti: andiamo quindi a scoprire le offerte Pay TV Online di dicembre 2023.

Guide alle Pay TV

pubblicato il 8 settembre 2021
Conference League: dove vedere le partite in diretta

Conference League: dove vedere le partite in diretta

La Conference League è la nuova competizione europea per club che, come importanza, viene dopo la Champions League e l'Europa League. Diverse piattaforme trasmettono le sue partite a costi contenuti.
pubblicato il 8 settembre 2021
Champions League: dove vedere le partite in diretta

Champions League: dove vedere le partite in diretta

Le partite di Champions League 2021-22 sono state protagoniste di una sfida interessante per quanto riguarda i diritti televisivi. Scoprire dove vederle può risultare importante per ogni appassionato.
pubblicato il 8 settembre 2021
Europa League: dove vedere le partite in diretta

Europa League: dove vedere le partite in diretta

L'Europa League è la seconda competizione europea per club e ha vissuto una notevole trasformazione nel corso dell'ultimo anno. Infatti, la Uefa ha scelto di introdurre una nuova formula a 32 squadre.
pubblicato il 4 settembre 2021
Serie B: dove vedere le partite del campionato di calcio in diretta

Serie B: dove vedere le partite del campionato di calcio in diretta

È da poco cominciato il nuovo campionato di calcio e se vi interessa guardare le partite della serie B e non perdervi nemmeno un appuntamento, vi sono diverse piattaforme di streaming che le trasmettono in diretta. Per guardare la serie B, potete scegliere tra diverse piattaforme, vediamo insieme quali sono i costi per l'abbonamento e quali sono le gare trasmesse.

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968