02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Marce macchina

Le marce della macchina servono per regolare l'andatura dell'auto domando così la potenza del motore, adeguandola alle esigenze del veicolo. Ovviamente le marce vanno scelte in relazione al tipo di andatura e alla velocità: quelle più alte servono per dare alla macchina una maggiore potenza e vengono utilizzate soprattutto quando si ha la necessità di spremere dal motore una maggiore potenza, per esempio nel caso in cui si dovessero affrontare delle salite piuttosto ripide oppure sull'autostrada. D'altro canto, per gli spostamenti nei centri urbani si consiglia di usare principalmente le marce più basse, in modo da avere una minore potenza e velocità.

Le marce auto sono variabili in relazione alla macchina stessa. Generalmente si spazia dalle 4 marce previste nel caso di veicoli meno potenti, che non riuscirebbero a raggiungere delle velocità abbastanza elevate, fino anche a 6-7 marce per le auto con una potenza molto alta.

In generale, le macchine comuni ospitano circa 5 marce. L'ultima di queste viene azionata unicamente sulle autostrade abbastanza grandi, dove si possono raggiungere delle velocità considerevoli. Nell'ambito urbano la quinta marcia non viene quasi mai inserita, anche a causa del costante traffico o delle strade abbastanza brevi che non ne permettono l'azionamento.

Le marce possono essere inserire automaticamente oppure manualmente. In quest'ultimo caso è l'automobilista stesso a dover usare l'apposita funzione della propria auto dopo aver premuto il pedale della frizione. Nel caso del cambio automatico, invece, le marce vengono azionate da un sistema di controllo elettronico, in base a quelle che sono le esigenze di spostamento del conducente. Si crede comunque che il primo tipo di cambio sia molto più confortevole rispetto al secondo, ma generalmente quando s'impara ad azionare le marce manualmente non sorgono dei grandi problemi o difficoltà nel farlo.

Vota la voce del glossario:
Valutazione media: 3,6 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 25/11/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo