02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Electronic Stability Program (ESP)

Con la sigla ESP si identifica il controllo elettronico della stabilità di un veicolo. Il termine è un acronimo dall'inglese Electronic Stability Program, ma talvolta può essere trovato anche come ESC (Electronic Stability Control) o con altre denominazioni, quali VDC (Vehicle Dynamic Control), VSC (Vehicle Stability Control) oppure DSC (Dynamic Stability Control).

Indipendentemente dal termine utilizzato, che spesso cambia con il brand del veicolo, questa sigla evidenzia il sistema che garantisce al veicolo un'elevata stabilità evitando sbandamenti e, soprattutto, movimenti degli assi non voluti da chi guida.

La sua presenza è pertanto fondamentale nei casi in cui l'auto sbanda: in queste situazioni, infatti, l'ESP si attiva regolando la potenza del motore e intervenendo sulle singole ruote con azioni di frenata di varia intensità che permetteranno di riportare l'auto in asse. Si può facilmente comprendere, quindi, come questo sistema sia fondamentale per garantire una maggiore sicurezza alla guida.

Per un corretto funzionamento, l'ESP deve acquisire una serie di informazioni derivanti da altri sensori e sistemi presenti sul veicolo. In particolare, ogni ruota deve essere dotata di sensori di velocità connessi con la centralina. In tal modo si potranno rilevare le velocità istantanee delle quattro ruote e valutare la presenza di eventuali disequilibri. Un ulteriore sensore, detto di angolo di sterzo, rileva la posizione del volante e comunica alla centralina la presenza di eventuali cambi repentini di angolazione, tipici dei movimenti di sbandamento. Ancora, per un corretto funzionamento l'ESP deve prevedere tre accelerometri, in grado di rilevare le forze agenti sul veicolo lungo i tre assi spaziali.

La presenza di ulteriori sensori e rilevatori permetterà al sistema elettronico di stabilità di valutare al meglio le modifiche da apportare per una migliore e più rapida ripresa delle condizioni ideali di guida.

La normativa della Comunità Europea prevede che l'ESP sia obbligatorio su tutti i veicoli di nuova immatricolazione.

Vota la voce del glossario:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 9 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 25/11/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo