02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Quali sono i rischi del conto corrente

pubblicato da il 12 giugno 2017
Quali sono i rischi del conto corrente

Il conto corrente è uno strumento bancario di facile gestione, e generalmente non comporta particolari rischi per il cliente, soprattutto quando utilizzato per le comuni operazioni e non collegato a prodotti di investimento. È bene comunque conoscere quali possono essere le eventuali problematiche collegate all’uso, e i possibili accorgimenti da prendere.

Tra i rischi del conto corrente il principale è quello definito di controparte, che si verifica nel caso in cui la banca versi in uno stato di crisi tale da non poter rendere al correntista in tutto o in parte il saldo disponibile. Va ricordato però che i conti correnti sono collegati al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che garantisce protezione ai titolari per somme fino a 100.000 euro. Anche in caso di crisi bancaria e di bail-in quindi, solo le somme in conto eccedenti i 100.000 euro potrebbero correre qualche rischio, e inoltre unicamente nel caso in cui non fossero sufficienti al risanamento le somme degli azionisti e degli obbligazionisti, ossia delle prime due categorie di clienti a rischio in caso di dissesto finanziario. In caso di conto cointestato, la tutela del fondo interbancario è uguale per ciascun titolare, per cui sale a 200.000 euro in caso di due clienti cointestatari. Avere un conto corrente in comune è un altro elemento con qualche rischio, derivante principalmente dalla gestione delle somme da parte dei titolari e da eventuali debiti contratti da una delle due parti. Due persone con un conto cointestato di norma si spartiscono la somma in giacenza al 50%, e in caso di pignoramento del conto corrente dovrebbe essere solo la parte in causa a perdere la sua quota, salvo diverse conclusioni del tribunale rispetto alla proprietà effettiva del totale versato.

Altri rischi, più banali e arginabili con le dovute attenzioni, riguardano gli strumenti di pagamento collegati al conto, carte e assegni, che potrebbero essere smarriti, rubati o clonati. La banca offre però generalmente un sistema immediato di blocco di carte e assegni, che il più delle volte riesce a risolvere la situazione senza gravi conseguenze, soprattutto se si può dimostrare di aver agito rispettando le norme comuni di attenzione e prudenza. L’attenzione deve essere alta anche e soprattutto nel custodire i codici di accesso in caso di conto corrente on line e altri servizi di Internet Banking. È di norma fornito dalla banca un sistema altamente securizzato di password temporanee e codici, che unito alle regole elementari di prudenza è generalmente sufficiente a tutelare le somme in conto.

Migliori Conti Correnti di oggi

  • Banca:Hello Bank!
    Prodotto:HELLO! MONEY
    • Bancomat
    • Trading
    • Carta di credito
    • Internet banking
    • Richiesta fido
    • Apertura on line
  • Costo annuo Zero spese
  • Vai
  • Banca:Widiba
    Prodotto:Conto Widiba
    • Bancomat
    • Trading
    • Carta di credito
    • Internet banking
    • Apertura on line
  • Costo annuo Zero spese
  • Vai
  • Banca:CheBanca!
    Prodotto:Conto Corrente Digital
    • Carta di credito
    • Internet banking
    • Apertura in filiale
    • Bancomat
    • Apertura on line
  • Costo annuo Zero spese
  • Vai
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Scegli il miglior conto corrente

Conti Correnti: trova il più vantaggioso Confronto CONTI »

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche

Scopri i dettagli, i prodotti e la storia delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai conti

Guide Conti